Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

data di redazione: 16 Giugno 2019
I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute. 

Una definizione troppo generica per l’EFSA (Commissione Europea per la Sicurezza Alimentare) che infatti, dal 2007, non permette l’utilizzo di questo termine nella promozione e commercializzazione di un cibo, a meno che i supposti benefici per la salute dovuti al consumo di questo alimento non siano supportati da rigorose prove scientifiche.

Nulla però vieta che nei media e sul web il termine superfood venga costantemente utilizzato per indicare certi alimenti, di cui si decantano i poteri quasi taumaturgici; vediamo assieme quali sono i 20 migliori:

MIRTILLI
Proteggono il corpo da diversi tipi di cancro, contengono un'alta percentuale di Vitamina C e fibre, essenziali per tenervi attivi e soprattutto snelli.

QUINOA
La quinoa è gluten free, quindi adatta a chi soffre di celiachia, e può alleviare le emicranie grazie al suo alto livello di magnesio. Si distingue dagli altri cereali anche per l'alto contenuto proteico vegetale, fosforo e ferro.

SALMONE
Per trarre i maggiori benefici dal salmone bisogna mangiarlo almeno 2 volte a settimana; utile soprattutto se si vogliono ridurre i rischi di disturbi al cuore.

CHICCHI D'AVENA FRANTUMATI
Molto meglio dei fiocchi d'avena, perché mantengono più fibre e proteine. L'alta percentuale di fibre aiuta a mantenere stabili i livelli di zucchero nelle persone con diabete.

YOGURT GRECO
Pieno di probiotici che aiutano la digestione: inoltre può essere usato come sostituto della panna, o mescolato con frutta e miele per avere un piatto per la colazione super sano.

OLIO DI COCCO
Può essere usato per fare dolci, frullati ed è un buon sostituto del burro: i grassi contenuti in questo olio sono sani e aiutano a mantenere la linea. In più l'olio di cocco può essere impiegato nella routine beauty, per pelle e capelli.

CAVOLO RICCIO
Contiene più ferro di una bistecca e più vitamina C di un' arancia. È un superfood a tutti gli effetti con alti livelli di Omega 3 e allevia artriti e aiuta a con le malattie autoimmuni.

CACAO
Il cacao rilascia endorfine nel corpo, responsabili di felicità ed eccitazione. Da un punto di vista salutista, il cacao è ottimo per la pressione bassa.

UOVA
Le uova portano nutrimento agli occhi e prevengono la degenerazione della vista negli anni. Sono purtroppo vittima di una cattiva pubblicità per quanto riguarda il colesterolo: in realtà le uova rallentano l'assorbimento del colesterolo grazie alla lecitina.

PATATE DOLCI
Una sola patata dolce dona al corpo più della quantità giornaliera raccomandata di vitamina A. Ottime per la pressione arteriosa perchè ricche di potassio.

OLIO D'OLIVA
Una bottiglia di olio d'oliva dura circa un anno: dopo un anno si rischia che gli elementi nutritivi inizino a diminuire. In generale l'olio d'oliva aiuta la mineralizzazione delle ossa e previene e allevia l'osteoporosi.

AVOCADO
Mangiare l'avocado aiuta il corpo ad assorbire altre importanti sostanze nutritive. Inoltre è molto nutriente per pelle e capelli.

SEMI DI CHIA
Aiutano le proprietà cognitive e danno molta energia per alcune ore. Un cucchiaino ha più calcio di un bicchiere di latta, più Omega 3 del salmone, e più antiossidanti dei mirtilli.

CAVOLFIORE
Un super food soprattutto per le donne in gravidanza: le proprietà nutritive del cavolfiore aiutano soprattutto lo sviluppo del feto.


Il vero Tè esiste solo in 4 varianti: verde, nero, bianco o oloong (ovvero blu o qing). Utile per combattere i radicali liberi che possono danneggiare il DNA.

ZUCCA
I semi di zucca non solo aiutano il tuo umore ma aiutano anche il cuore. In più l'altro contenuto di potassio è essenziale per cuore e muscoli.

SEMI DI LINO
Contengono molte fibre, il che aiuta ad abbassare il colesterolo e a stabilizzare gli zuccheri nel sangue. Per beneficiare di tutte le sue proprietà bisogna prima macinarli e poi consumarli.

SUCCO DI AÇAI
Prima di comprarlo ovviamente guardate bene l'etichetta; alcuni succhi potrebbero aver un'aggiunta di zucchero e potrebbero addirittura non contenere l'Acai. Il vero succo stimola la mente e aumenta la concentrazione e la memoria.

NOCI
Sette noci al giorno sono più che sufficienti per assumere tutte le sostanze nutritive di questa frutta secca. Le noci aiutano a prevenire le malattia cardiache e ad abbassare il colesterolo.

SPINACI
Gli spinaci sono molto più sani una volta spremuti, in seconda istanza se vengono cotti e solo all'ultimo se vengono mangiati crudi. Per trarne i benefici al massimo prendetene una tazza: questo rafforzerà il vostro sistema immunitario e combatterà le infezioni.

Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Pre Allenamento: Carboidrati vs Proteine Vantaggi e Svantaggi
10 Novembre 2014

Pre Allenamento: Carboidrati vs Proteine Vantaggi e Svantaggi

Come ogni atleta sa che, quanto mangiare, cosa mangiare e quando mangiare sono tutti fattori importanti quando si tratta di nutrizione pre allenamento, pochi sanno cosa è meglio. Un recente studio pubblicato sul Journal of the International Society of Sports Nutrition, ha discusso questo argomento e su come evitare la nausea durante un allenamento.

Vantaggi e svantaggi della cottura dei cibi
29 Novembre 2015

Vantaggi e svantaggi della cottura dei cibi

Cuocere o non cuocere?

Nell'ultimo decennio c'è stata una vera rivoluzione nel nostro modo di mangiare, complice anche l'avvento delle cucine esotiche, che hanno lanciato delle vere e proprie "mode del mangiare".

Ultimi post pubblicati

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.

Tricipite Brachiale
15 Luglio 2019

Tricipite Brachiale

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo tricipite brachiale è il principale mu­scolo estensore dell’avambraccio e, per mezzo del capo lungo, promuove una adduzione dell’omero. È formato da tre parti denominate capo lungo, capo laterale e capo mediale.