Il latte di mandorle è davvero così sano?

Il latte di mandorle è davvero così sano?

Il latte di mandorle sta andando a ruba nei negozi, vediamo se poi è davvero poi così salutare come dicono

Il latte di mandorle come quello di riso di cocco e di soja è una delle alternative preferite oggi dai consumatori al latte vaccino.
Negli ultimi anni le vendite in particolare del latte di mandorle ha avuto un incremento del 200 per cento.
Il latte vaccino è insito nella nostra cultura come l’olio d’oliva, ma poiché le diete vegetariane e vegane oggi si sono insinuate ormai nel profondo delle nostre abitudini culinarie, molti lo hanno abbandonato.

Il latte di mandorle come gusto assomiglia molto al latte vaccino, e le mandorle sono da tempo associate a molti benefici per la salute.

Ma secondo voi, questa salubrità non è un po’ troppo sovrastimata dal consumatore medio?
Ogni prodotto ha diversi contenuti nutrizionali, dipende dalla marca che li produce, ma in genere una tazza di latte di mandorle contiene:

  • 60 calorie
  • 2,5 grammi di grasso
  • 0 grammi di grassi saturi
  • 35 mg di potassio
  • 8 grammi di carboidrati
  • meno di un grammo di fibra
  • 7 grammi di zucchero
  • 1 grammo di proteine.

Inoltre contiene il 45% del nostro fabbisogno giornaliero di calcio, il 25% di vitamina D e il 20% di vitamina E.
Il latte di mandorle contiene molte meno calorie rispetto al latte vaccino (una tazza di latte intero contiene 148 calorie mentre una tazza di latte scremato contiene 83 calorie).

Se si inizia semplicemente con una tazza di latte di mandorle senza zucchero con i cereali di mattina al posto di una tazza di latte intero, immediatamente taglierai 826 calorie settimanali.
Elevate quantità di calcio, vitamina D e vitamina E sono tutti vantaggi per la salute.
Il calcio come sappiamo è fondamentale per costruire ossa forti e mantenere sano il cuore, il sistema nervoso ed i muscoli.

La vitamina D svolge un ruolo importante nella salute delle ossa, ma ha anche un grande impatto sulle prestazioni atletiche (e molte persone sono inconsapevolmente carenti).
La vitamina E aiuta a prevenire la formazione di placca all'interno delle arterie e aiuta il corpo a produrre i globuli rossi.
Ma il latte di mandorle è carente di un importante nutrimento comunemente associato alla proteina del latte vaccino.
La proteina è un’importantissima una sostanza nutritiva per ogni tipo di sport.
Aiuta a non eccedere nel cibo, mantenendovi sazi più a lungo.

Le proteine di alta qualità forniscono i muscoli degli amminoacidi necessari per riparare e ricostruire i tessuti, permettendo di recuperare meglio dall'esercizio fisico e di ottenere più forza nel tempo.

Il corpo può anche usare le proteine come fonte di energia.
La maggior parte dei brand di latte di mandorle contiene solo 1 grammo di proteine per porzione (sia il latte intero che il latte scremato contengono 8 grammi per porzione).
Sembrerebbe strano poiché le mandorle stesse sono note come essere una straordinaria fonte di proteine.


Il motivo è perché in realtà il latte di mandorle contiene pochissime mandorle.


Se consideriamo che una porzione di 23 mandorle contiene 6 grammi di proteine, significa che una porzione di latte di mandorle (che ha solo 1 grammo di proteine) contiene meno di quattro mandorle.
In realtà, il latte di mandorle è composto largamente da acqua filtrata.
Oltre alle proteine, lo zucchero può essere un altro punto a sfavore del latte di mandorle.
Per motivi di dieta, se ipocalorica dovresti optare per quello senza zuccheri aggiunti.
Il latte di mandorle non zuccherato contiene zero grammi di zucchero, pertanto, possiamo concludere che il contenuto di zucchero nel latte di mandorle dolcificato è stato solamente aggiunto.
I formaggi di mandorle dolcificati e non aromatizzati contengono solitamente circa 7 grammi di zucchero aggiunto per ogni porzione. Non è un grosso guaio, ma non è l’ideale.
Ma le varietà aromatizzate (come la vaniglia o il cioccolato) di latte di mandorle contengono spesso 16-22 grammi di zucchero aggiunto per porzione e questo non è certamente salutare.
Lo zucchero aggiunto è forse il più grande problema della dieta moderna.

Gli zuccheri aggiunti infatti forniscono calorie supplementari e zero sostanze nutritive.
Gli occidentali oggi devono fare sempre più i conti con l’obesità, e gli zuccheri aggiunti nella dieta sono una delle cause di questo problema.

Ad onor del vero le diete ad alto contenuto di zuccheri aggiunti sono legate

  • all'obesità
  • al diabete di tipo 2
  • alle malattie cardiache
  • al decadimento dei denti
  • e addirittura al cancro.

L’OMS pertanto raccomanda un limite giornaliero di 24 grammi di zucchero aggiunto al giorno per le donne e 36 grammi al giorno per gli uomini, ma l’italiano medio consuma un almeno il doppio.
Quindi se il latte di mandorle è ricco di zuccheri aggiunti, non è una scelta sana
Un'altra cosa da tenere in mente è la carragenina contenuta in alcune marche, un ingrediente potenzialmente pericoloso. Alcuni tipi di latte di mandorle contengono carragenina, ma altri no.
Il latte di mandorle tuttavia può essere una valida alternativa per chi non tollera il latte di mucca.

Problemi come l'intolleranza al lattosio, l'allergia al latte o la sensibilità alla caseina sono tutti i motivi per cui una persona altrimenti sana deve combattere per digerire il per latte.

Per tali persone, prodotti come il latte di mandorla sono una manna venuta dal cielo.
Quindi il latte di mandorla è davvero così sano?
È difficile dare una risposta definitiva.
, se stai cercando di ridurre le calorie e lo zucchero aggiunto e non ti disturba lo scarso contenuto di proteine.
Per te è meglio del latte di vacca?

Dipende dalla persona.
Tuttavia, le varietà aromatizzate con tanti zuccheri aggiunti non sono certamente una scelta saggia.
Non solo consumi in poco tempo grandi quantità di zucchero aggiunto, ma non disponi di abbastanza proteine o fibre per dirigerti verso una dieta bilanciata.
Quindi se cerchi un alternativa al latte di mucca, non c’è nulla di male scegliere il latte di mandorle, ma occhio agli ingredienti.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati