Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Le 5 Migliori Cene di Emergenza da 30 Grammi di Proteine

data di redazione: 11 Giugno 2015 - data modifica: 10 Giugno 2015
Le 5 Migliori Cene di Emergenza da 30 Grammi di Proteine

Cosa Consumare per Cena dopo un Allenamento in Palestra?

Quante persone si allenano alla sera? Quante di queste rientrano a casa ad un orario borderline e non hanno voglia di cucinare? Vi rispondiamo noi, tantissime: pensate a coloro che abitano a Roma, Milano, Napoli o Torino che partono al mattino presto per andare al lavoro o a scuola e magari, al termine della giornata, si vanno ad allenare in palestra con i pesi o frequentano un corso di arti marziali o allenamento funzionale? 

 

E' normale che alle 22:00, non si abbia voglia di cucinare per consumare la propria cena, anche perché per cucinare si impiega tempo e non si può certo cenare a mezzanotte! Quindi consigliamo di provare queste 5 cene di emergenza pratiche veloci e soprattutto proteiche.

 

CENA nr.° 1 

Tempo di preparazione: 5'

Alcune marche di cottage cheese costano meno di 1 Euro e di solito 200 grammi di questo formaggio magro in fiocchi, contengono 20 grammi di proteine, per arrivare a 30 grammi, necessita un supplemento dato dal parmigiano che è molto ricco di proteine. Perchè le carote? sono pratiche e dopo l'allenamento hanno il loro perchè, avendo un alto indice glicemico; le carote, in questo caso, sono utili per riformare il glicogeno nei muscoli e quindi accelerano il recupero. Olio Pepe e Sale? Alcune vitamine delle carote sono liposolubili e quindi è necessaria una fonte di grasso, sale e pepe per il gusto!

 

CENA nr.° 2

Tempo di preparazione: 1'

Se volete un pasto veramente flash, il vecchio e nutriente "beverone" può fare al caso vostro. I succhi di frutta sono ricchi di zuccheri ad alto indice glicemico, utili nel post workout; unirli ad una fonte proteica, gusto vaniglia, renderà il succo di frutta un mini pasto post workout perfetto. Come fonte di grasso basterà un piccolo cucchiaino di burro di arachidi. L'ananas permette di digerire al meglio le proteine del siero del latte.

 

Cena nr.° 3

Tempo di preparazione: 10'

Strofinate l'aglio nelle fette biscottate, tagliate a pezzetti i pomodorini a ciliegia e conditeli con qualche filetto di acciuga tritato finemente, pepe ed olio evo; nel contempo tagliate la mozzarella. Componete il piatto dove sopra ogni fetta biscottata, aromatizzata all'aglio, adagierete una fetta di mozzarella con sopra qualche pomodorino condito. 

 

Cena nr. 4

  • Bresaola 100 grammi
  • Rucola
  • Scaglie di grana
  • Olio evo
  • Limone
  • 1 mela a fettine

Tempo di preparazione: 7'

Un Classico. Una volta alla settimana non è male consumare un piatto del genere, anche se la bresaola essendo un salume di qualità, molto magro, costa parecchio. 

 

Cena nr. 5

Tempo di preparazione: 5'

Sciacciate la banana, unitevi la ricotta, le proteine, l'uvetta ammollata, un pò di zucchero e fate una specie di pappina per bambini.

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Il
23 Ottobre 2015

Il "Vero e Falso" del Biologico (2° parte)

L'agricoltura biologicain Italia ha avuto una crescita molto rapida per tutti gli anni novanta

Aumenta la resistenza consumando Quinoa
07 Maggio 2015

Aumenta la resistenza consumando Quinoa

I 7 motivi per consumare il grano del futuro

L’utilizzo e della Quinoa risale a circa 3-4000 anni fa, in Sud America quando il primo Incas si rese conto che il seme di questa pianta poteva essere idoneo al consumo umano. Secondo tanti nutrizionisti la quinoa è stato “l'oro” degli Incas, infatti essi la utilizzavo perché vedevano aumentate le capacità di resistenza dei loro guerrieri.

Ultimi post pubblicati

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare
16 Ottobre 2019

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare

Per massimizzare i risultati ottenibili tramite l’allenamento in palestra, è necessario porre estrema attenzione sulla propria dieta, in quanto alimentarsi in maniera sbagliata può rallentare di molto il raggiungimento dei propri obiettivi relativi alla crescita muscolare e al miglioramento della propria composizione corporea.

Personal Trainer Sì o No?
27 Settembre 2019

Personal Trainer Sì o No?

I personal trainer sono atleti avanzati, magari anabolizzati? Questa è una credenza popolare anni 90 che in questo post sarà smentita. Affidarsi ad un personal trainer vuol dire scegliere di fare il giusto ingresso in una palestra; vuol dire approcciarsi correttamente al mondo dell’allenamento fitness.