Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Le 5 Migliori Cene di Emergenza da 30 Grammi di Proteine

data di redazione: 11 Giugno 2015 - data modifica: 10 Giugno 2015
Le 5 Migliori Cene di Emergenza da 30 Grammi di Proteine

Cosa Consumare per Cena dopo un Allenamento in Palestra?

Quante persone si allenano alla sera? Quante di queste rientrano a casa ad un orario borderline e non hanno voglia di cucinare? Vi rispondiamo noi, tantissime: pensate a coloro che abitano a Roma, Milano, Napoli o Torino che partono al mattino presto per andare al lavoro o a scuola e magari, al termine della giornata, si vanno ad allenare in palestra con i pesi o frequentano un corso di arti marziali o allenamento funzionale? 

 

E' normale che alle 22:00, non si abbia voglia di cucinare per consumare la propria cena, anche perché per cucinare si impiega tempo e non si può certo cenare a mezzanotte! Quindi consigliamo di provare queste 5 cene di emergenza pratiche veloci e soprattutto proteiche.

 

CENA nr.° 1 

Tempo di preparazione: 5'

Alcune marche di cottage cheese costano meno di 1 Euro e di solito 200 grammi di questo formaggio magro in fiocchi, contengono 20 grammi di proteine, per arrivare a 30 grammi, necessita un supplemento dato dal parmigiano che è molto ricco di proteine. Perchè le carote? sono pratiche e dopo l'allenamento hanno il loro perchè, avendo un alto indice glicemico; le carote, in questo caso, sono utili per riformare il glicogeno nei muscoli e quindi accelerano il recupero. Olio Pepe e Sale? Alcune vitamine delle carote sono liposolubili e quindi è necessaria una fonte di grasso, sale e pepe per il gusto!

 

CENA nr.° 2

Tempo di preparazione: 1'

Se volete un pasto veramente flash, il vecchio e nutriente "beverone" può fare al caso vostro. I succhi di frutta sono ricchi di zuccheri ad alto indice glicemico, utili nel post workout; unirli ad una fonte proteica, gusto vaniglia, renderà il succo di frutta un mini pasto post workout perfetto. Come fonte di grasso basterà un piccolo cucchiaino di burro di arachidi. L'ananas permette di digerire al meglio le proteine del siero del latte.

 

Cena nr.° 3

Tempo di preparazione: 10'

Strofinate l'aglio nelle fette biscottate, tagliate a pezzetti i pomodorini a ciliegia e conditeli con qualche filetto di acciuga tritato finemente, pepe ed olio evo; nel contempo tagliate la mozzarella. Componete il piatto dove sopra ogni fetta biscottata, aromatizzata all'aglio, adagierete una fetta di mozzarella con sopra qualche pomodorino condito. 

 

Cena nr. 4

  • Bresaola 100 grammi
  • Rucola
  • Scaglie di grana
  • Olio evo
  • Limone
  • 1 mela a fettine

Tempo di preparazione: 7'

Un Classico. Una volta alla settimana non è male consumare un piatto del genere, anche se la bresaola essendo un salume di qualità, molto magro, costa parecchio. 

 

Cena nr. 5

Tempo di preparazione: 5'

Sciacciate la banana, unitevi la ricotta, le proteine, l'uvetta ammollata, un pò di zucchero e fate una specie di pappina per bambini.

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Il Miglio, un’idea per una colazione alternativa
24 Marzo 2016

Il Miglio, un’idea per una colazione alternativa

3 modi per cucinare con il Miglio, non solo a colazione

Quando si pensa al miglio la mente ci riconduce subito ai semi di miglio per gli uccelli. Il miglio non è solo il pasto del tuo canarino, ma può essere una buona e gustosa alternativa per variare la tua dieta e soprattutto la tua colazione. La colazione è quel pasto che alcuni trascurano e altri fanno in modo sbagliato, proprio perché è difficile abbinare alcuni cibi appena ti alzi dal letto.

Alimentazione: 4 Miti Comuni
24 Ottobre 2017

Alimentazione: 4 Miti Comuni

Se volete essere sicuri su quello che state mangiando o volete aggiungere alla vostra dieta quello che si deve o non si deve mangiare, qui parliamo di quattro alimenti su cui spesso ricorrono falsi miti.

Ultimi post pubblicati

Alla scoperta del PHA TRAINING
12 Dicembre 2019

Alla scoperta del PHA TRAINING

PHA, acronimo di Peripheral Heart Action ( azione periferica del cuore)

Come in tutti gli allenamenti a circuito, anche il PHA prevede l’impiego di sovraccarichi, quindi esercizi con pesi e con le macchine isotoniche, ma è possibile inserire tra le varie stazioni degli esercizi di cardiofitness: In tal caso si tratta di una variante del classico PHA definita Cardio-PHA, una modalità operativa che intensifica ulteriormente la stimolazione cardiocircolatoria e i conseguenti benefici e adattamenti.

Come Mangiare Per Aumentare i Livelli di Testosterone
09 Dicembre 2019

Come Mangiare Per Aumentare i Livelli di Testosterone

In questo articolo vedremo quali alimenti non dovrebbero mai mancare nella vostra dieta se volete mantenere alti i livelli di testosterone.