(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

​Mangiare Velocemente, Aumento di Peso e Problemi di Salute

data di redazione: 30 Dicembre 2016
​Mangiare Velocemente, Aumento di Peso e Problemi di Salute

Molte persone tendono a mangiare il cibo velocemente e senza pensare. Si tratta di una pessima abitudine che può portare ad assumere cibo in eccesso, aumento di peso e obesità. Questo articolo spiega il motivo per cui mangiare troppo velocemente può essere una causa di aumento di peso che è dettata solo dalla vostra testa.


Mangiare Velocemente Porta a Mangiare più Calorie

Nel mondo frenetico di oggi, le persone spesso mangiano in fretta. Tuttavia, il nostro cervello ha bisogno di tempo per elaborare i segnali di sazietà ( 1 ). In realtà, potrebbero essere necessari fino a 20 minuti affinché il cervello si renda conto che siamo sazi.
Quando si mangia velocemente è molto più facile che si mangi più cibo di quanto il corpo ha realmente bisogno. Nel corso del tempo, l'assunzione di calorie in eccesso può portare ad un aumento di peso.


Uno studio su bambini ha scoperto che il 60% di coloro che avevano mangiato rapidamente avevano anche mangiato troppo. Coloro che mangiavano velocemente avevano anche tre volte più probabilità di essere in sovrappeso ( 2 ).


Mangiare Velocemente È Legato Ad Un Aumento Del Rischio Di Obesità

L'obesità è uno dei maggiori problemi di salute in tutto il mondo. Si tratta di una malattia complessa che non è semplicemente causata dalla cattiva alimentazione, dall'inattività o dalla mancanza di forza di volontà. In realtà, ci sono complicati fattori ambientali e di stile di vita in gioco ( 3 ).
Ad esempio, l'alimentazione veloce è stata studiata come un potenziale fattore di rischio che porta al sovrappeso o diventare obesi ( 4 , 5 , 6 , 7 , 8 ).


Una recente revisione di 23 studi ha rilevato che i mangiatori veloci avevano circa il doppio delle probabilità di essere obesi, rispetto a coloro che mangiavano lentamente ( 9 ).


Mangiare Velocemente Può Portare Anche A Molti Altri Problemi Di Salute

Mangiare veloce non solo può aumentare il rischio di sovrappeso e obesità. Esso può anche portare ad altri problemi di salute, tra cui:


L'insulino resistenza: Mangiare troppo in fretta è stato collegato ad un maggiore rischio di insulino resistenza. Questa condizione, caratterizzata da livelli di zucchero e di insulina nel sangue, è una caratteristica del diabete di tipo 2 e della sindrome metabolica ( 10 , 11 , 12 ).


Diabete di tipo 2: Mangiare veloce è stato associato ad un più alto rischio di diabete di tipo 2. Uno studio ha rilevato che i mangiatori veloci avevano 2,5 volte più probabilità di riscontrare la malattia rispetto a coloro che mangiavano più lentamente ( 13 , 14 ).


Sindrome metabolica: Mangiare velocemente può aumentare il rischio della sindrome metabolica, un insieme di fattori di rischio che possono aumentare il rischio di diabete, malattie cardiache e molti altri problemi comuni di salute ( 15 , 16 ).


Cattiva digestione: I mangiatori veloci comunemente segnalano l'esperienza di cattiva digestione come conseguenza del mangiare troppo in fretta. Essi fanno bocconi più grandi e masticano il cibo meno di come invece fanno coloro che mangiano più lentamente, comportamento che può influenzare la digestione.


Bassa soddisfazione: Questo non è un problema di salute, ma è comunque molto importante. I mangiatori veloci tendono a valutare i loro pasti come meno piacevoli, rispetto ai mangiatori lenti ( 17 ).


Come Riuscire A Mangiare Più Lentamente

Mangiare più lentamente può fornire diversi benefici per la salute. Può aumentare i livelli di ormoni della sazietà, aiutare a sentirsi più pieni e a diminuire l'apporto calorico ( 1 , 17 ). Esso può anche migliorare la digestione e aumentare il piacere del cibo.


Se si vuole mangiare più lentamente, qui ci sono alcune tecniche che si possono provare:

Non mangiare davanti agli schermi: Mangiare davanti ad un televisore, computer, smartphone o altro, comporta distrazione e può portare a mangiare velocemente e senza pensare. Può anche far perdere traccia di quanto si ha mangiato.

Riporre la posata tra ogni boccone: Questo vi aiuterà a rallentare e godere maggiormente di ogni boccone.

Non essere troppo affamati: Evitare di arrivare estremamente affamati ai pasti. Questo può far mangiare troppo in fretta e prendere decisioni su cibo poco salutare. Mantenere il consumo di alcuni spuntini sani tra i pasti principali in modo da evitare che ciò accada.

Sorseggiare acqua: Sorseggiare acqua durante il vostro pasto vi aiuterà a sentirvi pieni e vi incoraggia a rallentare.

Masticare accuratamente: Masticare il cibo più a lungo prima di deglutire. Esso può contribuire a contare quante volte si mastica ogni boccone. Provate a masticare ogni boccone di cibo 20-30 volte.

Mangiare cibi ricchi di fibre: Alimenti ricchi di fibre come frutta e verdura non solo sono molto sazianti, hanno bisogno anche di un tempo abbastanza lungo di masticazione.

Fare piccoli morsi: Mangiare piccoli bocconi può aiutare a rallentare il ritmo del mangiare e fare in modo che il vostro pasto duri più a lungo.

Mangiare consapevolmente: La consapevolezza nel mangiare è un potente strumento. Il principio fondamentale alla base è di prestare attenzione al cibo che si sta mangiando. Alcuni degli esercizi sopra sono praticati nel mangiare consapevole.
Come tutte le nuove abitudini, mangiare lentamente richiede pratica e pazienza. Iniziare con uno solo dei suggerimenti di cui sopra e sviluppare man mano le abitudini adottandoli tutti.


In conclusione...

Mangiare velocemente è una pratica comune nel mondo frenetico di oggi. Risparmiare qualche minuto durante i pasti, può significare aumentare il rischio di una serie di problemi di salute, tra cui obesità e diabete di tipo 2.
Se la perdita di peso è il vostro obiettivo, mangiare velocemente può ostacolare il vostro progresso. Mangiare più lentamente, d'altro canto, può fornire benefici potenti. Quindi cercate di rallentare e assaporare ogni boccone!

Riferimenti:

I riferimenti ai suddetti studi sono riportati sui numeri tra parentesi

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Fieno Greco
24 Gennaio 2015

Fieno Greco

I benefici nutrizionali per la salute apportati da questi semi

i semi di fieno greco sono stati usati per curare i problemi digestivi e migliorare la secrezione di latte materno nelle madri che allattavano. Botanicamente, il fieno greco è una piccola pianta leguminosa annuale appartenente alla famiglia delle Fabaceae, del genere: Trigonella. Nome scientifico: Trigonella foenum-graecum. Alcuni dei nomi comuni includono fenugreek, mehti, piede d'uccello, trifoglio greco, etc.

Burro di Arachidi
03 Dicembre 2016

Burro di Arachidi

I benefici nutrizionali per la salute apportati dal burro di arachidi

Prima di elencare i benefici nutrizionali del burro di arachidi, sarebbe meglio conoscere quelli delle arachidi, visto che questi sono l'ingrediente principale del burro di arachidi.

Ultimi post pubblicati

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco
18 Febbraio 2019

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco

Volete terminare le vostre proteine al cioccolato realizzando una ricetta deliziosa? Vi consigliamo di provare il nostro soufflè proteico al cioccolato e cocco.
Preparazione: 20 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2
Budino Proteico Alla Vaniglia
18 Febbraio 2019

Budino Proteico Alla Vaniglia

Il budino con latte e uova è un dolce altamente proteico ideale per una colazione o merenda da sportivo. In questa ricetta vi proponiamo un modo per farsi a casa propria un budino proteico con le vostre proteine del siero del latte. 
Preparazione: 40 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2