Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Fit Pizza

data di redazione: 01 Novembre 2018
Fit Pizza

Valori nutrizionali

Porzioni: 4

Quantità per porzione

Calorie:
Carboidrati: 35
Proteine: 20
Grassi: 3
Preparazione: 60 min.
Difficoltà: 5
N. porzioni: 4

La pizza è un alimento da evitare oppure no? La pizza è una tentazione a cui pochi sanno resistere. Soprattutto se si vive in Italia, persino chi è a dieta è difficile che rinunci all'amata pizza una volta alla settimana. 

Una pizza di dimensioni medie, preparata con una base di pasta da pane, ci regala un apporto energetico pari a 650-700 calorie con una divisione dei macronutrienti pari al 70% carboidrati, 20% lipidi e 10% proteine. 

In questo articolo vedremo come preparare una buona pizza con un maggiore quantitativo proteico, minore glucidico e giusto apporto di grassi, per rendere questo alimento al top anche per chi è a dieta. 

Ingredienti

PER LA BASE

  • 80 grammi di farina d'avena
  • 120 grammi di farina integrale
  • 15 grammi di lievito istantaneo
  • 400 ml di albume
  • 100 grammi di yogurt greco magro

PER FARCIRE

  • Pomodoro q.b.
  • verdure grigliate a piacere (melanzane, cipolla, radicchio, indivia, zucchine)
  • bresaola di manzo o tacchino
  • parmigiano
  • olive nere

Preparazione

  • Mescolare le farine, il lievito, l'albume e lo yogurt greco.
  • Creare una pastella omogenea
  • Lasciare riposare per una ventina di minuti
  • Di questa pastella densa fare 4 parti
  • Stendere 1 parte in una padella antiaderente unta con un filo d'olio
  • Metterla sul fuoco con fiamma media
  • Cuocere per 5 minuti da un lato e poi girare facendo cuocere dall'altro lato
  • Nel frattempo grigliate le verdure
  • A questo punto prendete una teglia da forno, inserite la base che avete preparato e farcitela a piacimento.
  • Consigliamo di inserire pomodoro e le verdure grigliate.
  • Cuocete a 200° gradi per 5-7 minuti.
  • Una volta che la fit pizza è uscita dal forno disponetegli sopra qualche fetta di bresaola e scaglie di parmigiano reggiano.

Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

La Ricetta della Piadina Romagnola
20 Gennaio 2015

La Ricetta della Piadina Romagnola

Cenni di storia, curiosità, ricetta e proprietà nutrizionali di questo prodotto tipico romagnolo

In Romagna la donna padrona di casa viene denominata azdora la quale sin dall’antichità preparava l'impasto della piadina con farina, acqua, sale e strutto di maiale (oppure olio per cucinare) ed una volta suddiviso in piccole pagnotte le "tirava" con é s-ciadùr (il matterello) fino ad ottenere dei dischi per poi lasciarle cuocere rapidamente sul testo molto caldo nel camino o sopra una stufa da cucina. Negli anni di povertà e carestia la piadina era frutto di farine mescolate, soprattutto con quelle di granoturco e questo tipo di piadina veniva denominata pjida ad furmantoun.

Pancake Viola
21 Novembre 2018

Pancake Viola

Pancake da 40 grammi di Proteine

Nutrire il proprio corpo significa fornire tutte le sostanze nutritive necessarie per mantenere un buono stato psico-fisico durante la giornata. In ottica di risultati, se si pratica il Bodybuilding è fondamentale iniziare ad organizzare e strutturare i pasti della giornata, riconoscendo il valore del pasto in funzione dell’obiettivo.
Preparazione: 15 min.
Difficoltà: 1
N. porzioni: 1

Ultimi post pubblicati

PRONATORE ROTONDO
18 Luglio 2019

PRONATORE ROTONDO

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo pronatore rotondo fa parte dei muscoli del primo strato della regione anteriore dell'avambraccio ove è anche il più laterale.

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.