Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

I 5 migliori dessert per chi corre a piedi

data di redazione: 09 Gennaio 2017
I 5 migliori dessert per chi corre a piedi

Dolci fai da te sani e deliziosi

1.Cioccolato Banana Soft Serve

Questo è un fantastico sostituto del gelato, ricco di sostanze nutritive amiche del runner. Quello che ti serve è un robot da cucina o un buon frullatore, un gelato, una banana matura e 1-2 cucchiaini di polvere di cacao per una delizia per il palato che può essere mangiata immediatamente o conservata in freezer per consumarla più tardi. Le banane sono una ottima fonte di potassio, e di elettroliti, per rimpiazzare le riserve perse con il sudore. Il cacao aggiunge un bel po’ di magnesio, essenziale per aiutare a costruire e mantenere forti le ossa.
PREPARAZIONE
Frullate una mezza banana con una pallina di gelato con gusto a piacere, e mettete il resto della banana sopra a dischetti impolverata di cacao, ed il dessert è pronto.

2. Pesche grigliate

Quando le pesche sono di stagione è il momento perfetto dell'anno per approfittare della loro dolcezza succosa. Anche se sono deliziose al naturale, le pesche grigliate possono diventare un buon dessert caramellando i suoi zuccheri naturali con un po’di calore.
PREPARAZIONE
Taglia a metà una pesca e togli il nocciolo, spennella la superficie con olio d'oliva o di olio di cocco e griglia per 3-5 minuti fino a quando non inizia a caramellare. Possono essere consumate da sole o con una piccola pallina di gelato alla vaniglia (oppure anche yogurt greco), o con un filo di cannella e miele.
Una pesca media ha quasi tre grammi di fibre, le quali possono aiutare saziare la fame dopo la corsa, ma con meno di 70 calorie. Le pesche sono anche una buona fonte di vitamina A, un alleato per le difese immunitarie.

3. Pop-corn con cioccolato e mandorle

Questo dessert può soddisfare un desiderio di qualcosa di dolce, croccante e salato allo stesso tempo ma diverso e più salutare dei salatini che si trovano di solito nei bar nel banco aperitivi.
PREPARAZIONE
Prepara 2-3 tazze di popcorn (quello fatto ad aria calda è il migliore, contiene meno di 100 calorie), cospargi con poco sale marino, e aggiungi 1-2 cucchiai di gocce di cioccolato fondente e mandorle.
Il popcorn è un grano intero, e contiene quasi quattro grammi di fibra ogni tre tazze, il che lo rende per uno spuntino abbondante a basso contenuto calorico. Aggiungi nelle gocce di cioccolato fondente (con oltre il 70% di cacao.), porta un po’ di dolcezza ed è ottimo per il recupero muscolare con i suoi antiossidanti. Le mandorle aggiungono dell’altro valore nutrizionale, con una bella combinazione di grassi sani, proteine e fibre.

4. Tortino alla fragola

Generalmente il tortino di fragole è una bomba di grassi e zuccheri, ma è uno dei dolci più semplici da rendere più sano con qualche modifica.
PREPARAZIONE
Al posto del pancake utilizza un pan di spagna senza farcitura, metti sopra delle fragole fresche (fatte precedentemente riposare in pochi cucchiaini di limone per qualche minuto, che gli danno un po’ di sapore) con una spolverata di vaniglia e un po’ di yogurt greco al posto della panna montata.
Quando arriva la primavera bisogna approfittare dei frutti di stagione e le fragole sono un'ottima fonte di vitamina C. Solo una tazza fornisce la quantità giornaliera raccomandata. La vitamina C è un antiossidante, e in quanto tale aiuta a prevenire i danni provocati dai radicali liberi alle nostre cellule e in più aiuta il recupero muscolare da sforzo fisico. Un adeguato apporto di vitamina C contribuisce a mantenere il nostro sistema immunitario forte e favorisce la crescita ed il recupero nei tessuti in tutto il corpo.

5. Budino al cioccolato e avocado

Questa è una buona opzione se avete voglia di un “dolce cioccolatoso". Molti budini industriali oppure impasti per budino già pronti contengono grassi “trans” che possono causare l'infiammazione, aumentare il colesterolo LDL e contengono molti grassi saturi, i grassi cattivi che alzano il colesterolo cattivo. Fatti questo invece.
PREPARAZIONE
Metti un avocado maturo in un frullatore, aggiungi un paio di cucchiai di miele, una manciata di cacao in polvere, un paio di cucchiaini di estratto di vaniglia, un pizzico di sale marino e dell'acqua fino ad ottenere una consistenza cremosa.

Questo rende circa quattro porzioni, e fornisce più di tre grammi di fibra per porzione.

L’avocado è un'ottima fonte di grassi monoinsaturi, buoni per la salute del cuore, e soprattutto per chi corre a piedi, per la salute delle articolazioni e la prevenzione degli infortuni.
L'alto contenuto di antiossidanti nel cacao in polvere combinati con questi grassi sani anti-infiammatori contribuiscono a ridurre il danno ossidativo ai muscoli che sperimentiamo durante le maratone.
Un altro punto a favore. Gli avocado sono ricchi di potassio, un elettrolita che perdiamo abbondantemente attraverso il sudore e spesso la necessità di reintegrarlo è molto alta, soprattutto in estate dopo una lunga corsa.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Tortino di Patate Dolci Super Proteico
13 Dicembre 2018

Tortino di Patate Dolci Super Proteico

Mono porzione di Tortino da 35 grammi di Proteine

Le patate dolci americane sono ricercatissime per questa loro capacità di rilasciare energia lentamente, senza provocare aumenti dei livelli di zucchero nel sangue, e per questo motivo che rappresentano una scelta ottimale anche per chi è a dieta, fornendo un apporto costante di energia, ma con un basso contenuto di zuccheri e grassi.
Preparazione: 40 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 1
Fit Pizza
01 Novembre 2018

Fit Pizza

In questo articolo vedremo come preparare una buona pizza con un maggiore quantitativo proteico, minore glucidico e giusto apporto di grassi, per rendere questo alimento al top anche in una dieta.
Preparazione: 60 min.
Difficoltà: 5
N. porzioni: 4

Ultimi post pubblicati

Nuovo Allenamento Americano Per Massa e Definizione
14 Luglio 2020

Nuovo Allenamento Americano Per Massa e Definizione

Negli Stati Uniti sono tornati di moda i programmi di allenamento OLD STYLE in FULL BODY. Nelle schede di allenamento in FULL BODY, tutto il corpo viene allenato in ogni seduta; molti preparatori hanno verificato che, l'allenamento in multi-frequenza, è da preferire all'allenamento in mono-frequenza, soprattutto se parliamo di natural bodybuilding.

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.