(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Penne Integrali con Salsa di Noci e Speck Croccante

data di redazione: 25 Marzo 2016
Penne Integrali con Salsa di Noci e Speck Croccante

Penne Integrali con Salsa di Noci e Speck Croccante

Prima di tutto bisogna preparare la salsa di noci, elemento clou del piatto del giorno.

INGREDIENTI

  • 100 g Gherigli di noce
  • 3 cucchiai Panna
  • 3 cucchiai Latte
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • 30 g Burro
  • 1 Aglio a spicchi
  • 2 rametti Maggiorana q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe
  • 1 Cipolla

PROCEDIMENTO

  1. Tritare i gherigli di noce pelati.
  2. Sbucciare la cipolla, lavarla e tritarla finemente;
  3. sbucciare l'aglio e schiacciarlo leggermente con la palma della mano.
  4. In un tegame con l'olio e il burro far appassire l'aglio e la cipolla, senza lasciarli colorire;
  5. unirvi i gherigli di noce tritati e la maggiorana sminuzzata, mescolarli e farli rosolare per un minuto circa,
  6. insaporirli con un pizzico di sale e di pepe.
  7. Unirvi la panna e il latte e, mescolando continuamente, fare ridurre un poco la salsa;
  8. eliminare l'aglio prima di servirla.

Preparazione del piatto

Tagliare le fette di speck a striscioline non troppo lunghe e farle rosolare in una padella leggermente unta fino a che non diventano croccanti.

Nel frattempo cuocete le penne integrali, una volta cotte, scolarle e fatele saltare con la salsa di noci ed un filo di acqua di cottura.

Servire il piatto con sopra lo speck croccante ed una spolverata di pepe nero fresco.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Ricetta Verdesca al Pomodoro
01 Ottobre 2014

Ricetta Verdesca al Pomodoro

Una valida alternativa al pesce spada

Oggi ho deciso di cucinare la Verdesca. Ma cos'è in realtà questo alimento? E' un pesce, più precisamente uno squalo, comunemente chiamato squalo blu che abita i fondali oceanici di tutto il mondo a temperature miti. Oltre ad essere molto saporito perché ha quasi lo stesso sapore del pesce spada

La Ricetta della Piadina Romagnola
20 Gennaio 2015

La Ricetta della Piadina Romagnola

Cenni di storia, curiosità, ricetta e proprietà nutrizionali di questo prodotto tipico romagnolo

In Romagna la donna padrona di casa viene denominata azdora la quale sin dall’antichità preparava l'impasto della piadina con farina, acqua, sale e strutto di maiale (oppure olio per cucinare) ed una volta suddiviso in piccole pagnotte le "tirava" con é s-ciadùr (il matterello) fino ad ottenere dei dischi per poi lasciarle cuocere rapidamente sul testo molto caldo nel camino o sopra una stufa da cucina. Negli anni di povertà e carestia la piadina era frutto di farine mescolate, soprattutto con quelle di granoturco e questo tipo di piadina veniva denominata pjida ad furmantoun.

Ultimi post pubblicati

Grande Pettorale
15 Ottobre 2018

Grande Pettorale

Origine, inserzione ed Azione

Il grande pettorale unitamente al muscolo piccolo pettorale, al muscolo succlavio e al muscolo dentato anteriore, costituisce i muscoli toracoappendicolari (muscoli estrinseci del torace).

WHOODCHOPPER CON 1 MANUBRIO
15 Ottobre 2018

WHOODCHOPPER CON 1 MANUBRIO

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.