(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Ricetta Fitness: Tagliatelle Con Farina di Grano Saraceno

data di redazione: 17 Febbraio 2018
Ricetta Fitness: Tagliatelle Con Farina di Grano Saraceno

La farina di grano saraceno, quella utilizzata per fare i pizzoccheri, è alquanto nutriente e ricca di sostanze nutrizionali. La farina di grano Saraceno essendo priva di glutine è molto utilizzata dalle persone celiache. La farina di grano saraceno  è molto ricca di aminoacidi essenziali e di fibre, soprattutto solubili, che rallentano l’assorbimento dei carboidrati, facilitando il transito intestinale. Questo tipo di farina non è adatta per preparare il pane, in quanto l'impasto non lievita bene con un risultato finale non sempre soddisfacente. Discorso diverso è preparare la pasta con questo tipo di farina, in questo articolo vedremo come preparare le tagliatelle.

Ingredienti per 6 persone

  • 300 gr di farina di grano saraceno
  • 100 gr di farina di riso
  • 4 uova
  • q.b sale

Procedimento

  • Mescolate le due tipologie di farina senza glutine e setacciatele
  • Versate la farina sulla spianatoia formando una fontana
  • Fate un foro al centro della fontana dove metterete le uova ed il sale
  • Cominciando dall’interno, mescolate il tutto con una forchetta, prendendo man mano la farina dai bordi
  • Dopo questo primo procedimento proseguite lavorando con le mani l’impasto dall’esterno verso l’interno, raccogliendo e amalgamando tutta la farina che si trova sul piano di lavoro
  • Se necessario aggiungete un filo di acqua se l'impasto risulta troppo farinoso
  • Quando l'impasto è omogeneo fate una palla e mettetela a riposare avvolta nella pellicola trasparente per circa mezz'oretta.
  • Dopo il riposo è giunto il momento per preparare le tagliatelle
  • Mettete la palla nella spianatoia con della farina di riso e con un mattarello stendete la pasta.
  • Bisogna stendere la sfoglia ed arrotolare un’estremità dell’impasto sul mattarello, tenere ferma con una mano l’altra estremità della sfoglia e far scorrere quindi il mattarello. 
  • E' necessario fare una leggera pressione quando si spinge il matterello verso l’esterno e diminuire la pressione quando si sposta il mattarello verso l’interno.
  • Tale procedimento va effettuato sino ad ottenere una sfoglia dello spessore di circa 0,5 mm.
  • Per confezionare le tagliatelle infarinate la sfoglia, quindi arrotolatela su se stessa.
  • Tagliate il rotolo in tante fettine lunghe dai 5 ai 7 mm e lasciatele essiccare per circa una ora e mezza massimo due ore.
  • Potete anche utilizzare l'apposita macchinetta per tirare la sfoglia

Come condire le tagliatelle di grano saraceno?

Consigliamo un abbinamento con:

  • porri e funghi porcini in bianco
  • noci e gorgonzola
  • Ragù emiliano-romagnolo
  • zucchine, pancetta e pecorino
  • sugo di pesce in bianco
Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Ricetta Torta di Mele
01 Ottobre 2014

Ricetta Torta di Mele

Tutto il sapore della frutta in una soffice torta

Se amate i dolci alla frutta, allora provate questa sofficissima torta di mele, ideale per la prima colazione, ottima anche per accompagnare il té del pomeriggio. Le mele sono preziose alleate della nostra salute, questo si sa, ma addirittura sembra che vantino benefiche proprietà dimagranti.

Ricetta Verdesca al Pomodoro
01 Ottobre 2014

Ricetta Verdesca al Pomodoro

Una valida alternativa al pesce spada

Oggi ho deciso di cucinare la Verdesca. Ma cos'è in realtà questo alimento? E' un pesce, più precisamente uno squalo, comunemente chiamato squalo blu che abita i fondali oceanici di tutto il mondo a temperature miti. Oltre ad essere molto saporito perché ha quasi lo stesso sapore del pesce spada

Ultimi post pubblicati

AFFONDI LATERALI A CORPO LIBERO ALTERNATI
20 Novembre 2018

AFFONDI LATERALI A CORPO LIBERO ALTERNATI

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

ROTAZIONI DEL BUSTO CON PIEGAMENTO LATERALE
20 Novembre 2018

ROTAZIONI DEL BUSTO CON PIEGAMENTO LATERALE

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.