(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Trancio Di Salmone Alla Giapponese

data di redazione: 10 Dicembre 2017
Trancio Di Salmone Alla Giapponese

Il salmone ha oggi la reputazione come alimento di sostegno alla salute fondato per lo più sul suo contenuto di acidi grassi omega-3.
Famosi sono i benefici cardiovascolari del salmone e di tutti i cibi contenenti Omega-3, ma molti non sanno che sono anche una protezione per le articolazioni.
L'assunzione di pesce ricco di grassi omega-3 (compreso il salmone) è collegata a un ridotto rischio di numerosi problemi cardiovascolari, tra cui:

  • infarto
  • ictus
  • aritmia cardiaca
  • pressione alta
  • e trigliceridi alti nel sangue
  • e come abbiamo detto diverse ricerche sul pesce contenente omega-3 ha evidenziato il beneficio sulle articolazioni.


L'EPA di pesce come il salmone può essere convertito dal corpo in prostaglandine della serie 3, le quali agiscono per prevenire l'infiammazione delle articolazioni.


Ricetta per 4 Porzioni del Trancio di Salmone alla Giapponese
Il salmone è facilmente reperibile in qualsiasi pescheria, mentre il dashi, il tamari e il mirin si possono facilmente trovare in tutti i negozi di cibo giapponese.

Grassi per porzione: 14 g
Tempo di preparazione: 40 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti


VALORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE:

  • Proteine 20 g
  • grassi 14 g
  • carboidrati 0 g;
  • fibre 0,5 g
  • colesterolo 85 mg
  • 225 cal

INGREDIENTI

  • 2 cucchiaini di semi di sesamo
  • 150 g x 4 tranci di salmone
  • 2,5 cm di zenzero
  • 2 gambi di sedano
  • 4 cipollotti
  • A di cucchiaino di dashi
  • 3 cucchiai di mirin
  • 2 cucchiai di tamari

Procedimento di preparazione del Trancio Di Salmone Alla Giapponese

  • Taglia 4 fogli di carta da forno che possano avvolgere i tranci di salmone. Scalda il forno a 230°. Tosta i semi di sesamo.
  • Lava il salmone ed asciugalo con la carta assorbente. Metti ogni trancio al centro della carta da forno.
  • Taglia lo zenzero sottilissimo, taglia il sedano e i cipollotti per la lunghezza, poi a bastoncini finissimi. Metti un po' delle verdure tagliate e dello zenzero sopra ogni trancio.
  • In un pentolino mescola il mirin, il dashi ed il tamari.
  • Scalda a fuoco basso finché il dashi non si è sciolto.
  • Spargi una parte della salsa su ogni trancio, aggiungi i semi di sesamo, poi accartoccia attentamente la carta per evitare che il sugo esca.
  • Metti i pacchettini in forno e fai cuocere per 12 minuti (la carta si alzerà per il vapore quando il pesce è cotto). Non cuocere troppo o il salmone si seccherà. Servi immediatamente.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Porridge di Avena Al Pomodoro
07 Novembre 2018

Porridge di Avena Al Pomodoro

L’avena è un cereale dalle proprietà antinfiammatorie e ipocolesterolemizzanti che, per l’eccezionale quantitativo di proteine (circa il 17%), è ideale nelle diete degli sportivi e di chi desidera perdere peso.
Preparazione: 15 min.
Difficoltà: 1
N. porzioni: 1
7 Modi per Farsi un Burro Vegetale
03 Dicembre 2016

7 Modi per Farsi un Burro Vegetale

Mandorle, Cocco, Pistacchi, Anacardi, Noci Pecan, Avocado, Sesamo

Il burro di arachidi ha innumerevoli proprietà salutari se assunto in dosi ragionevoli, ma non è l'unico burro di tipo vegetale e salutare esistente, infatti in questo articolo posteremo 7 Tipi di Burro Vegetali Diversi fatti con : MANDORE, COCCO, PISTACCHI, ANACARDI, NOCI PECAN, AVOCADO, SESAMO  

Ultimi post pubblicati

HAMMER CURL IN PIEDI CON MANUBRI ALTERNATO
16 Gennaio 2019

HAMMER CURL IN PIEDI CON MANUBRI ALTERNATO

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Ashwagandha: benefici, dosaggio ed effetti collaterali
16 Gennaio 2019

Ashwagandha: benefici, dosaggio ed effetti collaterali

Gli effetti anabolizzanti dell'Ashwagandha: Il cortisolo è un ormone steroideo che il corpo rilascia in momenti di stress fisico e / o emotivo. La sua funzione è quella di aiutare a mobilitare i depositi di energia nel tessuto muscolare. In altre parole, il cortisolo è un ormone catabolico.