Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

40 Grammi di Proteine con questa Insalata completamente Vegetale

data di redazione: 13 Marzo 2016 - data modifica: 30 Giugno 2019
40 Grammi di Proteine con questa Insalata completamente Vegetale

I fagioli Azuki Rossi sono legumi conosciuti anche con la denominazione soia rossa, hanno origini molto antiche e vengono dall'Africa sub sahariana.

Sono molto apprezzati in estremo oriente, soprattutto in Giappone dove vengono usati come base per moltissime ricette. Vengono considerati la carne dei poveri sia per le proprietà nutrizionali, sia per il loro basso costo. I fagioli azuki sono indispensabili per chi segue una alimentazione vegana, tra l'altro possono essere utilizzati anche per la preparazione dei dolci.

Valori nutrizionali del Fagiolo azuki

Quantità per 100 grammi

  • Calorie 329
  • Grassi 0,5 g
  • Acidi grassi saturi 0,2 g
  • Acidi grassi polinsaturi 0,1 g
  • Acidi grassi monoinsaturi 0,1 g
  • Colesterolo 0 mg
  • Sodio 5 mg
  • Potassio 1.254 mg
  • Carboidrati 63 g
  • Fibra alimentare 13 g
  • Proteine 20 g

Fatta questa premessa nell'articolo di oggi, vi vorrei proporre un'insalata da 40 grammi di proteine.

Insalata proteica da 40 grammi di proteine

Ingredienti:

  • 100 grammi di fagioli rossi Azuki
  • 4 caspini di radicchi di campo rossi e bianchi
  • 30 grammi di pinoli sbucciati (5-6 grammi di proteine)
  • 100 gr. di lupini sbucciati (15 Grammi di proteine)
  • 5 carciofini sott'olio
  • Olive nere a piacere
  • 2 carote
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale rosa dell'himalaya
  • pepe nero
  • peperoncino
  • Aceto balsamico

Preparazione :

  1. Scolate i fagioli Azuki e risciacquateli
  2. Lavate i radicchi con acqua e bicarbonato asciugateli con la centrifuga e tagliateli alla julienne.
  3. Tritate i lupini
  4. Tagliate in 3 parti i carciofini dopo averli privati del l'olio in eccesso.
  5. Tagliate le olive in 2 parti.
  6. Sbucciate le carote e tagliatele a dischi sottili
  7. Mettete tutti gli ingredienti in una boulle capiente, aggiungendo i pinoli, sale, olio, una bella macinata di pepe nero, un peperoncino fresco tritato ed una spruzzata di aceto balsamico.
  8. Servite a temperatura ambiente.

Consigliamo di consumare questa insalata con delle fette di segale WASA per completare il profilo aminoacido delle proteine, in modo tale da avere oltre 40 grammi di proteine complete per i nostri muscoli.

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Polpette con Tonno, Salmone e Spinaci al Forno
08 Febbraio 2015

Polpette con Tonno, Salmone e Spinaci al Forno

Ricetta proteica per pasto comodo da asporto

Questa ricetta può essere considerata un secondo piatto gustoso, ricco di proteine e acidi grassi omega 3, ma soprattutto può essere un comodo take away all'italiana. Quante volte, noi sportivi, amanti dei muscoli, siamo fuori casa per ore ed ore, per lavoro e altri impegni sociali e non riusciamo a nutrirci come dovremmo? Il tonno sott'olio è scomodo, unge le mani, necessita di posate; shaker proteici sono comodi ma potremmo nutrirci di latte e proteine tutti i giorni? E quindi ecco una ricetta comoda, gustosa e proteica.  

Barrette Proteiche Fatte in Casa Semplici da Preparare - Video
20 Dicembre 2016

Barrette Proteiche Fatte in Casa Semplici da Preparare - Video

Volete realizzare delle comodissime barrette proteiche senza forno con le vostre proteine in polvere e burro di arachidi?

Ultimi post pubblicati

Nuovo Allenamento Americano Per Massa e Definizione
14 Luglio 2020

Nuovo Allenamento Americano Per Massa e Definizione

Negli Stati Uniti sono tornati di moda i programmi di allenamento OLD STYLE in FULL BODY. Nelle schede di allenamento in FULL BODY, tutto il corpo viene allenato in ogni seduta; molti preparatori hanno verificato che, l'allenamento in multi-frequenza, è da preferire all'allenamento in mono-frequenza, soprattutto se parliamo di natural bodybuilding.

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.