Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Latte Portoghese

data di redazione: 19 Maggio 2015 - data modifica: 18 Maggio 2015
Latte Portoghese

Il Dolce Super Proteico del BodyBuilder

Questa ricetta è un classico della cucina italiana, un dolce preparato dalle nostre nonne, il quale è costituito da 2 ingredienti che lo rendono ottimo per un alimentazione iperproteica come quella del culturista ovvero: latte e uova.

Ingredienti per 6 persone:

 

Per il caramello:

  • 3 cucchiai di zucchero
  • 3 cucchiai di acqua
  • 4 gocce di succo di limone

Preparazione della Ricetta in 15 Passi

 

  1. In un pentolino preparate il caramello facendo sciogliere lo zucchero nell'acqua e aggiungendo le gocce di limone.
  2. Quando lo zucchero ha preso un bel colore dorato, togliete dal fuoco 
  3. Ricoprite il fondo di una forma di un budino dalla capienza di due litri
  4. Portate ad ebollizione il latte con la vaniglia e fatelo bollire a fuoco basso per almeno 30 minuti
  5. Quindi fate raffreddare
  6. Quando il latte è ben freddo, mescolate le uova ed i tuorli con lo zucchero 
  7. Versate sopra il latte mescolando continuamente in modo che si amalgami bene 
  8. Versate il tutto nella forma.
  9. Prendete una pentola dai bordi alti e riempitela a metà con dell'acqua bollente
  10. Adagiate la forma con il composto preparato
  11. Fate cuocere in forno a 180° per almeno 35 minuti
  12. La crema sarà pronta quando, infilandoci la lama di un coltello, verrà fuori pulita
  13. Fate raffreddare a temperatura ambiente fuori dalla finestra
  14. Mettete in frigo per almeno 3 ore prima di servire ai commensali
  15. Per sformare in un attimo il latte portoghese in un piatto da portata, immergete per un attimo la forma sotto l'acqua calda di un rubinetto, rovesciate sul piatto da portata dando un colpo secco e deciso (senza rompere il piatto) in modo tale che la crema si stacchi dalla forma.

Proprietà Nutrizionali Latte Portoghese Alias Creme Caramel Homemade

Facciamo due conti:

  • 1 litro latte = 400 KCal / 32 grammi di proteine / 48 grammi di carboidrati / 8 grammi di grassi
  • 100 grammi di zucchero = 392 KCal/ 100 grammi di carboidrati
  • 10 uova circa (50 grammi cadauna) = 600 KCal circa / 40 grammi di grassi / 63 grammi di proteine 

Totale della Ricetta =

  • KCal 1392
  • Grassi = 48/50 Grammi 
  • Proteine = 95 Grammi
  • Carboidrati = 148 grammi

 Proprietà nutrizionali per porzioni ( 1/6)

  • KCal 232
  • Grassi = 8 Grammi
  • Proteine = 16 Grammi
  • Carboidrati = 25 Grammi 

Il Valore dei Carboidrati che forniscono molto calorie "vuote" alla ricetta si può diminuire, basta togliere qualche cucchiaio di zucchero. Come vedete 230 KCal per un dolce non sono tantissime soprattutto se fornisce 16 grammi di proteine di altissima qualità.

Buon ABC Allenamento

Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Ricetta Petto di Pollo al Limone
01 Ottobre 2014

Ricetta Petto di Pollo al Limone

Come rendere speciale il vostro petto di pollo

Come preparare un ottima ricetta proteica: Pollo al Limone. Per spaziare nel gusto della cucina degli atleti o di chi vuole vivere bene in salute, ecco una semplice e gustosa ricetta per preparare il vostro petto di pollo, spesso secco e difficile da mandare giù, che darà gioia al vostro pranzo.

Crepes la Colazione Perfetta per Aumentare la Massa Muscolare
10 Maggio 2018

Crepes la Colazione Perfetta per Aumentare la Massa Muscolare

Le crepes sono una delle migliori colazioni per aumentare la massa muscolare perché sono costituite da 2 ingredienti fondamentali per i muscoli: uova e latte.

Ultimi post pubblicati

Cosce Che Non Crescono
25 Marzo 2020

Cosce Che Non Crescono

Proposta di allenamento ad alto volume e multi frequenza per far crescere i muscoli delle cosce. Scheda di allenamento in German Volume Training per dare nuovo stimolo allo sviluppo muscolare.

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body
23 Marzo 2020

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body

Con l'allenamento inferiore superiore è possibile concentrarsi maggiormente su sollevamenti pesanti rispetto ad altri piani di allenamento. I sottoprodotti chimici derivati ​​dal metabolismo anaerobico chiamato stress metabolico è responsabile dell'ipertrofia del 25%. L'aumento dello stress metabolico dovuto alla maggiore intensità e frequenza di allenamento è ciò che ti avvantaggia quando segui la divisione inferiore superiore.