Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

​Muffin Proteici Low Carb Mirtilli, Cocco e Vaniglia

data di redazione: 18 Marzo 2016 - data modifica: 19 Marzo 2016
​Muffin Proteici Low Carb Mirtilli, Cocco e Vaniglia

I muffin ai mirtilli sono un classico, ma oggi vogliamo arricchire questa ricetta creando dei maffin proteici ai mirtilli e cocco. Mescolare i sapori del vostro muffin per ottenere improvvisamente una esplosione di sapori e deliziare il vostro fisico delle carica giusta per affrontare allenamenti o la vostra giornata di lavoro.

Questa ricetta aggiunge del cocco in polvere, ma che potete a vostro piacimento, intercambaire con altra frutta secca. Oppure, potete raddoppiare la dose dei mirtilli con una manciata di mirtilli secchi.

Dose per 16 Muffin Low Carb Mirtilli, Cocco e Vaniglia

Ingredienti:

  • 300 gr di mirtilli, freschi o surgelati
  • 100 ge di farina di avena
  • 125 gr di proteine in polvere alla vaniglia (anche neutre e poi aggiungete la vanillina)
  • 100 gr di crusca di avena o frumento
  • 240 ml di latte di mandorle non zuccherato
  • 90 gr di miele grezzo
  • 120 ml di succo di mela non zuccherato
  • 50 gr di cocco grattugiato
  • 60 ml di olio di oliva EV
  • 2 uova grandi
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • 1 bustina di estratto di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino di sale

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI - per porzione (calcolo approssimativo, le proteine sono 80%)

Kcal 119,61 | Proteine 9,1 | Carboidrati 17,75 | Grassi 3,8 | Fibre 2,32

Se hai Bisogno di Proteine in Polvere ad un ottimo prezzo, Ecco la nostra offerta:

OFFERTA PROTEINE

INDICAZIONI PER LA PREPARAZIONE

Preriscaldare il forno a 250 ° e le 1-2 file di vaschette per muffin con 16 contenitori.

In una grande ciotola, sbattete insieme la farina di avena, le proteine, la crusca di avena o frumento, il bicarbonato e il sale, quindi mescolare aggiungendo il cocco (conservatene un poco da cospargere sopra i muffin prima di metterli nel forno).

Mescolare il latte, miele, succo di mela, olio di oliva le uova e l'estratto di vaniglia in una ciotola a parte, poi aggiungere gradualmente gli ingredienti umidi agli ingredienti secchi. Mescolare fino a quando risultano ben amalgamati.

Inserite i mirtilli neli contenitori dei muffin (rigidi), quindi utilizzare un cucchiaio per far cadere la pastella. Riempire i contenitori verso l'alto con la pastella.

Mettere in forno e cuocere per 30 minuti, o fino a quando la parte superiore dei muffin risultano di un colore marrone dorato e lo stuzzicadenti inserito nel centro esce pulito.

Togliere dal forno e lasciate raffreddare per 10-15 prima di servire.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Frittata Arrotolata al Prosciutto e Formaggio
21 Aprile 2016

Frittata Arrotolata al Prosciutto e Formaggio

Ricetta per la frittata arrotolata con prosciutto cotto e formaggio

Pancake Ricetta Proteica
14 Giugno 2019

Pancake Ricetta Proteica

Nuova ricetta semplice e veloce da preparare

Qual è il momento migliore per mangiare il pancake? Ovviamente di mattina a colazione in modo da poter affrontare la giornata con il piede giusto, ma lo possiamo usare con ottimi risultati in termini di energia nel pre allenamento e nel post workout per ottenere un buon recupero in quanto andiamo a fornire i nutrienti necessari alla costruzione muscolare.

Ultimi post pubblicati

Addominali: Allenamento Killer Per Avanzati
05 Aprile 2020

Addominali: Allenamento Killer Per Avanzati

Nel bodybuilding molte persone relegano ad inizio workout o al termine qualche serie di esercizi addominali eseguiti contro voglia e senza tanto entusiasmo. Se volete avere uno sviluppo addominale di un certo rilievo e mostrarli in pubblico con orgoglio, dovere lavorarci di più e meglio.

Ronnie Coleman Oggi e il suo Pensiero sui Mr Olympia Attuali con Video Intervista
04 Aprile 2020

Ronnie Coleman Oggi e il suo Pensiero sui Mr Olympia Attuali con Video Intervista

Uno dei più grandi più grandi culturista di tutti i tempi è senza dubbi Ronnie Coleman, nella foto vediamo come appare oggi. Secondo lui, gli atleti in gara attualmente non hanno nulla dei culturisti del suo tempo.