ABC Allenamento
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Muffins Super Proteici alla Vaniglia

data di redazione: 10 Gennaio 2016 - data modifica: 17 Marzo 2016
Muffins Super Proteici alla Vaniglia

Nell’ Inghilterra Vittoriana, i domestici delle famiglie nobili erano soliti mangiare dei dolcetti squisiti. Si narra che i cuochi delle varie famiglie, preparassero con il pane avanzato del giorno prima, i ritagli dei biscotti e le patate schiacciate delle piccole palline che venivano fritte su di una piastra, rendendo l’impasto leggero e croccante.

I poveri domestici, non riuscirono a nascondere questa squisitezza per molto tempo e ben presto, per colpa di qualche padroncino ficcanaso o di una padrona ossessionata dal controllo, il piccolo segreto venne a galla e tutti iniziarono a godere di questa prelibatezza all’ora del tè.

Oggi tutti noi conosciamo i Muffins, i quali sono diventati alleati dei bodybuilder per gli spuntini e colazioni proteiche!

Infatti il Muffin è uno spuntino perfetto ad alta percentuale proteica incredibilmente gustoso, tra l'altro è a basso contenuto di grassi e carboidrati, sono solo 80 Kcal per porzione con uno splendido gusto di vaniglia.

INGREDIENTI

  • 2 cucchiai colmi di proteine in polvere gusto vaniglia
  • 500 ml di latte di mandorla
  • 2 uova
  • 2 albumi
  • 1 confezione da 250 grammi di ricotta vaccina magra
  • 100 grammi di farina di cocco
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella
  • vanillina

PROCEDIMENTO

  • Preriscaldare il forno a 250 gradi
  • Mescolare tutti gli ingredienti insieme.
  • Versare la pastella in 7 stampi per muffins
  • Cuocere i muffins per 20-22 minuti, fino a quando uno stuzzicadenti inserito nel centro del muffin uscirà asciutto.

EVENTUALE GUARNIZIONE

  • Mescolare 1 bustina di stevia, 1 cucchiaino di cacao in polvere e 1 cucchiaino di cannella.

Spolverizzate i muffins con il composto ottenuto.

CALORIE E PROPRIETA' NUTRIZIONALI

Quantità per porzione:

  • Calorie 80
  • Proteine 9 g
  • Carboidrati 6g
  • Grassi 3g


Potrebbe interessarti anche

Ricetta Bodybuilding: Cosce di Pollo con Ananas e Peperoncino
02 Ottobre 2014

Ricetta Bodybuilding: Cosce di Pollo con Ananas e Peperoncino

Una buonissima ricetta facile e veloce da preparare

Cosce di pollo e ananas Speziato.Ogni bodybuilder vorrebbe unire per il suo pasto, tutti i nutrienti possibili e utili sia alla massa muscolare, al dimagrimento, per ottenere più forza ed accelerare il metabolismo. Questa ricetta del nostro “Chef Ciccio detto Rubio” che, ogni giorno cerca nuove combinazioni

Polpette con Tonno, Salmone e Spinaci al Forno
08 Febbraio 2015

Polpette con Tonno, Salmone e Spinaci al Forno

Ricetta proteica per pasto comodo da asporto

Questa ricetta può essere considerata un secondo piatto gustoso, ricco di proteine e acidi grassi omega 3, ma soprattutto può essere un comodo take away all'italiana. Quante volte, noi sportivi, amanti dei muscoli, siamo fuori casa per ore ed ore, per lavoro e altri impegni sociali e non riusciamo a nutrirci come dovremmo? Il tonno sott'olio è scomodo, unge le mani, necessita di posate; shaker proteici sono comodi ma potremmo nutrirci di latte e proteine tutti i giorni? E quindi ecco una ricetta comoda, gustosa e proteica.  

Ultimi post pubblicati

Scheda Di Allenamento Push Pull Leg Da Casa
18 Gennaio 2021

Scheda Di Allenamento Push Pull Leg Da Casa

Aumenta la massa muscolare a casa con questo programma

La premessa di un set gigante è che eseguirai quattro o più esercizi uno dopo l'altro, con un riposo minimo tra ciascuno. I giant sets o serie giganti non sono da confondere con i circuiti. I circuiti servono per migliorare la condizione atletica dell'atleta, le serie giganti servono invece per aumentare la massa muscolare e migliorare la composizione corporea.

Il Segreto Del BodyBuilding Anche Natural
16 Gennaio 2021

Il Segreto Del BodyBuilding Anche Natural

Vuoi Aumentare La Massa Muscolare e Costruire il Fisico Dei Tuoi Sogni?

Quando il muscolo viene chiamato ad un impegno super, sarà ovviamente richiesto un maggiore apporto di ossigeno e nutrienti per continuare a sostenere le contrazioni. Ed ecco il caro "pump".