Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Ricetta Proteica Quinoa, Mela e Cannella

data di redazione: 11 Dicembre 2015
Ricetta Proteica Quinoa, Mela e Cannella

La potenza della quinoa per iniziare alla grande la giornata

Se non si ha già familiarità con la sempre crescente popolarità della Quinoa, presto lo sarà. La Quinoa sta diventando sempre più commerciale come sostituto di pasta e riso.

Sapete perché?

E' assolutamente deliziosa con un sapore di nocciola, è ricca di proteine, è facile e veloce da cucinare, ha benefici antinfiammatori e ha il doppio del calcio di un cereale integrale (grano intero). Quale modo migliore per iniziare la giornata se non con questo delizioso potente cereale? Questa ricetta con cannella, mele e Quinoa unisce il sapore della nocciola alla soffice consistenza della quinoa, insieme con i dolci sapori della mela e della cannella creando così un'armonia perfetta per le vostre papille gustative.

Mantenere il corpo in forma è un lavoro duro, significa assolutamente fare sacrifici quando si tratta di cibi che scegliamo di mangiare! Tuttavia, la chiave è quella di poter godere di cibi che si amano e ricrearli semplicemente in una versione sana. E' tutta una questione di essere creativi con gli alimenti che vi piacciono! Questa ricetta prevede ingredienti dettagliati, informazioni nutrizionali, e istruzioni passo-passo sul come prepararla in maniera golosa!

Ricetta Quinoa, Mela e Cannella


Ingredienti

  • 190 grammi di quinoa bianca
  • 500 ml di latte di mandorla senza zucchero (o usare acqua se si preferisce)
  • 1 cucchiaio di cannella
  • Un pizzico di sale
  • 250 gr di mela non zuccherata
  • 1 cucchiaio di olio di cocco
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • 2 pacchetti di stevia (o il vostro dolcificante preferito)

Come preparare

1. Mettere il latte di mandorle, la quinoa, la cannella e il sale in una casseruola media. Mettere sul fornello a fuoco medio-alto e portare ad ebollizione.

2. Ridurre il fuoco al minimo e coprite con un coperchio. Cuocere per 15 minuti.

3. Togliere la casseruola dal fuoco, tenere coperto e lasciate riposare per altri 5 minuti.

4. Dopo 5 minuti, togliere il coperchio. Aggiungere la salsa di mele, olio di cocco, vaniglia e dolcificante. Amalgamate bene con una forchetta. Buon appetito!

DATI NUTRIZIONALI

Ricetta per 4 persone, info nutrizionali per 1 porzione: 225 calorie, 6,5 grammi di proteine, 33 grammi di carboidrati, 7,5 grammi di grassi

Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Ricetta Barrette Proteiche al Cioccolato e Burro d'Arachidi
02 Ottobre 2014

Ricetta Barrette Proteiche al Cioccolato e Burro d'Arachidi

Come preparare buonissime barrette proteiche a casa

Queste barrette proteiche preparate in casa hanno un gusto incredibile, quasi come un buon biscotto, senza il lato negativo delle tante calorie, zuccheri e grassi presenti in essi. Possono essere usate come spuntini pre e post allenamento o come dessert alla fine di un pranzo veloce fatto durante il lavoro...

Prima Colazione all'Americana
16 Settembre 2015

Prima Colazione all'Americana

Uova Benedict

Negli Stati Uniti invece le uova a colazione sono un must e ci sono molti locali del milanese e torinese che propongono tali ricette e quindi non è più una rarità trovare cupcake, apple pie, brownies, scones, red velvet.

Ultimi post pubblicati

Addominali: Allenamento Killer Per Avanzati
05 Aprile 2020

Addominali: Allenamento Killer Per Avanzati

Nel bodybuilding molte persone relegano ad inizio workout o al termine qualche serie di esercizi addominali eseguiti contro voglia e senza tanto entusiasmo. Se volete avere uno sviluppo addominale di un certo rilievo e mostrarli in pubblico con orgoglio, dovere lavorarci di più e meglio.

Ronnie Coleman Oggi e il suo Pensiero sui Mr Olympia Attuali con Video Intervista
04 Aprile 2020

Ronnie Coleman Oggi e il suo Pensiero sui Mr Olympia Attuali con Video Intervista

Uno dei più grandi più grandi culturista di tutti i tempi è senza dubbi Ronnie Coleman, nella foto vediamo come appare oggi. Secondo lui, gli atleti in gara attualmente non hanno nulla dei culturisti del suo tempo.