(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Lasagne Vegetariane

data di redazione: 08 Dicembre 2014
Lasagne Vegetariane

Molti pensano che la cucina vegetariana sia triste priva di piatti gustosi e appetitosi, cercherò di smentire questa tesi proponendo la mia versione delle lasagne vegetariane.

 

Ingredienti :

 

  • 6 hg di farina tipo 0
  • 2 carote 
  • 1 cipolla ( non troppo grande )
  • 3 coste di sedano
  • Mezzo bicchiere di vino bianco o birra
  • sale rosa dell'Himalaya 
  • peperoncino rosso
  • Un vasetto di sugo di pomodoro
  • 2 hg di spinaci
  • 2 hg di burro di soia 
  • 1 litro di latte di soia non zuccherato

Procedimento per la pasta

  1. impastare mezzo kg di farina con acqua e 2hg di spinaci lessati
  2. tirare l'impasto con il matterello fino a raggiungere una sfoglia alta pochi millimetri
  3. tagliarla a rettangoli

nel frattempo avremo preparato il sugo

 

procedimento per il sugo

 

  1. fare un soffritto con la cipolla carota e sedano ( tritati fini )
  2. appena questo raggiunge una colorazione ambrata
  3. aggiungere il sugo di pomodoro il sale un po' di peperoncino
  4. lasciate cuocere a fuoco basso per 1 ora aggiungendo a metà cottura il vino bianco o birra 

 

Preparazione besciamella 

 

  1. Fate sciogliere in una casseruola ( che possa contenere quasi un litro di latte) una quantità di burro di soia grande come due uova
  2. unite 2 cucchiaiate di farina e il sale 
  3. quando il composto avrà un colore nocciola
  4. aggiungente lentamente i 3/4 di litro di latte di soia
  5. mescolando continuamente la crema si rassoderà
  6. se è troppo dura aggiungete un po' di latte
  7. se è troppo liquida aggiungete un di burro intriso di farina
  8. attenzione ai grumi , che se per caso si formano basta mescolare energicamente per farli scomparire.

Quando il sugo sarà pronto, cuoceremo la pasta verde in acqua 

 

COMPOSIZIONE LASAGNE VEGETARIANE e RELATIVA COTTURA 

 

  • a questo punto prenderemo una teglia piuttosto capiente la ungeremo con un po' di burro
  • inizieremo a comporre gli strati : il primo di pasta il secondo di sugo e il terzo di besciamella
  • andremo avanti così fino all'esaurimento degli ingredienti
  • Mettiamo in forno a 180 gradi ( preriscaldato)
  • verso la fine della cottura fate andare il grill per formare una croccante crosta in superficie 

Per i meno integralisti della cucina vegetariana e vegan potete aggiungere del parmigiano reggiano grattugiato, quello ricavato dal latte reggiano della vacche rosse. Il parmigiano potete inserirlo nei vari strati dopo la besciamella.

 

Buon ABC Appetito 

 

Potrebbe interessarti anche

Ricetta Polpettone di Verdure
02 Ottobre 2014

Ricetta Polpettone di Verdure

Tutto il gusto del vegetariano

Per la felicità di tutti gli amici vegetariani, oggi ho preparato per voi un fantastico polpettone con sole verdure. E chi l'ha detto che il polpettone, per essere gustoso, è buono esclusivamente se fatto con la carne? Non mi credete? Provate questa ricetta allora, e rimarrete stupiti anche da come non vi sentirete per niente appesantiti

Hummus
18 Maggio 2015

Hummus

Storia e Ricetta di questo piatto del Medio Oriente

E' considerato uno dei piatti tipici israeliani, pur essendo presente in quasi tutti i paesi arabi fino ad arrivare alla Turchia. Viene utilizzata quindi come "crema spalmabile " sul pane arabo o pane azzimo e accompagna le polpette fritte di ceci o fave, o anche come antipasto associato alle verdure crude

Ultimi post pubblicati

PLANK A CORPO LIBERO
19 Novembre 2018

PLANK A CORPO LIBERO

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Quadricipiti Sotto Tono Come Fare?
19 Novembre 2018

Quadricipiti Sotto Tono Come Fare?

Come utilizzare la tecnica del pre esaurimento per le cosce

Avete i quadricipiti sotto tono e volete portarli ad un livello superiore? Il personal trainer statunitense Mandus Buckle fa iniziare l'allenamento delle cosce, dei propri atleti, pre-esaurendo i muscoli posteriori, attraverso diversi esercizi di isolamento del bicipite femorale.