Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Protocollo di Allenamento Funzionale e Combattimento della SWAT

data di redazione: 14 Dicembre 2015
Protocollo di Allenamento Funzionale e Combattimento della SWAT

Semplice Protocollo di Allenamento per Allenarsi come un Operatore dei Reparti Speciali

Un operatore dei Reparti Speciali,come abbiamo evidenziato in altri articoli del settore deve essere in grado di operare in condizioni critiche:

  • Deve essere resistente, e quindi deve avere buone (se non ottim) qualità e capacità cardio-vascolari. La corsa è un must per un operatore swat
  • Deve essere forte, dopo aver effettuato una corsa, deve essere in grado di lottare con un malvivente con tutto l'equipaggiamento indossato.
  • Deve conoscere tecniche di difesa personale per atterrare ed immobilizzare un malvivente
  • Dopo aver corso, lottato deve saper anche sparare senza fare danni, escludendo quindi dalla linea di tiro civili e/o ostaggi

E' chiaro che un addestramento del genere si baserà su:

  • Corsa
  • Esercizi di pura Forza
  • Esercizi funzionali con GIUBBOTTO ZAVORRATO
  • Tecniche di difesa personale specifiche come il nostro protocollo SOFT CONTROLL
  • Tiro al poligono militare in movimento e a squadre

Un addestramento del genere dovrà essere basato su diverse giornate di allenamenti diversificati, l'operatore quindi dovrà tenersi pronto anche fuori dal servizio.

Qui di seguito vi daremo una proposta di allenamento di 2 ore combinato dove saranno inserite un mix di discipline.

SWAT - PROTOCOLLO FUNZIONALE E DI COMBATTIMENTO

Warm Up:
  • Corsetta, esercizi a corpo libero senza andare al cedimento come
  • affondi
  • squat
  • push up
  • side walk plank
  • tirate al trx

ESERCIZI DI FORZA

  1. Stacco da Terra 4 set x 12-10-8-6 con 2' recupero
  2. Trazioni alla sbarra 4 set x max ripetizioni al cedimento con 2' recupero
  3. Push Press con 1 kettlebell 4 set x 12 ripetizioni per lato - Non stop
  4. Panca Piana con Bilanciere presa stretta 4 set x 12 ripetizioni

Un allenamento del genere compreso il riscaldamento (10') durerà circa 40-45 minuti. Ci rimane 1 ora e 20 per terminare l'addestramento.

LAVORO CARDIOVASCOLARE

  • 21' CORSA

oppure

  • 7' corsa
  • 7' vogatore
  • 7' cyclette

TECNICHE DI DIFESA PERSONALE

Bisogna avere un buon istruttore in squadra che abbia le idee chiare. Un operatore swat non può diventare cintura nera in 6 mesi di corso, anche perché le tecniche da conoscere riguardano diverse discipline. Il discorso è quindi trasversale con tecniche di :

  1. LOTTA (lotta greco romana, brazilian jiu jitsu, judo, sambo)
  2. PERCUSSIONE - calci, pugni, gomitate, ginocchiate (Wing Fight, Muay Thay, Karate, Boxe)
  3. IMMOBILIZZAZIONE E CONTROLLO (brazilian jiu jitsu, Wing Chun tradizionale, Aikido, Judo, lotta greco romana e libera)

Detto questo in un'ora un operatore swat dovrà allenare una SPECIALITA' che potrebbe essere:

  • TAKE-DOWN (ATTERRAMENTI - SINGLE E DOUBLE LEG)
  • ALLENARSI AI COLPITORI IN TECNICHE DI BOXE, WING FIGHT E/O MUAY THAY
  • LAVORO DI SCHERMAGLIA DELLA LOTTA
  • LAVORO A TERRA DEL BRAZILIAN JIU JITSU (Controlli, passaggi di guardia)
  • CONTROLLO ED AMMANETTAMENTI DEL WING FIGHT E WING CHUN

Anche se non sei un operatore della swat, potresti prendere spunto per allenare all'unisono:

  • FORZA
  • CARDIO
  • DIFESA PERSONALE

POTREBBE INTERESSARTI QUESTO GIUBBOTTO ZAVORRATO

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Il Circuito dei Marines
01 Maggio 2018

Il Circuito dei Marines

Come allenarsi in stile marines nel parco sotto casa

ALLENAMENTO A CIRCUITO MARINES è un allenamento con esercizi a corpo libero da poter effettuare anche al parco sotto casa

Forze Speciali - Programma di Addestramento ed Allenamento Settimanale
01 Novembre 2015

Forze Speciali - Programma di Addestramento ed Allenamento Settimanale

Allenati come un Operatore dei Marines o delle Swat diventando forte, abile ed in forma

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.