Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento Funzionale con le Clubbells

data di redazione: 31 Gennaio 2017 - data modifica: 16 Novembre 2017
Allenamento Funzionale con le Clubbells

Allenamento Funzionale con le Clubbells: Uno degli attrezzi funzionali per eccellenza per allenarsi è senza ombra di dubbio rappresentato dalla Clubbell. Questo particolare attrezzo, che ricorda una clava, è stato ideato appositamente per allenare la forza rotazionale ed angolare dei muscoli, ed è estremamente utile per i lottatori di Brazilian Jiu Jitsu e Judo perché allena la forza della presa, dei polsi e degli avambracci in maniera eccezionale durante l'esecuzione di movimenti globali che interessano tutto il corpo.

L'allenamento con le clubbells utilizza la forza tridimensionale, in quanto si sviluppa in movimenti su piani differenti, costringendo chi la usa ad una continua coordinazione e bilanciamento; l'atleta che la utilizza quindi allena la stabilità, moltiplica la capacità di produzione della forza e stimola enormemente i modelli neuromuscolari necessari al lottatore. In poche parole è un attrezzo eccezionale!

ENORME FORZA DI LEVA

L'allenamento con le clave è fantastico perché proprio per la sua forma caratteristica permette di sviluppare maggior forza della presa e sinergia, stabilizzazione e flessibilità dinamica fra l'avambraccio, la parte superiore del braccio e la spalla. Il manico, con la sua forma più ristretta permette una presa migliore, così da poterla utilizzare facilmente, massimizzando così la capacità di produzione della forza. La Clubbell ad oggi è largamente utilizzata per la preparazione atletica degli atleti delle più svariate discipline da combattimento, perché:

  • sviluppa notevolmente la forza e la flessibilità delle spalle, usando archi di movimenti estremi
  • allena la stabilità dinamica delle spalle
  • migliora la coordinazione e il tempismo
  • sviluppa una forza notevole nella cuffia dei rotatori
  • migliora notevolmente la forza della presa

Nelle Clubbells la presa è all'estremità di una estensione, nella quale vi è un centro di gravità più pesante, proprio per la sua forma più allargata. Durante l'utilizzo di questo strumento di lavoro, la leva e la forza cambiano continuamente, con la forza della trazione lungo l'arco di movimento che crea resistenza e sollecita i muscoli da angolazioni diverse. Questo rende questo attrezzo unico ed incredibilmente utile e produttivo.


Gli atleti che sanno utilizzarla correttamente e con regolarità sviluppano in maniera evidente la parte alta del petto e della schiena, le spalle e il core. Conosciamo bene l'importanza di un core possente per i lottatori. La maggior parte degli esercizi funzionali effettuati con le clubbells coinvolgono il core, ed è per questo che chi le usa di frequente ha addominali, obliqui e parte bassa della schiena incredibilmente rinforzati. Inoltre, inevitabilmente, questi esercizi coinvolgono tutto il corpo, rinforzando anche i glutei, i posteriori delle cosce, i quadricipiti e i polpacci.


Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

6 Modi per Migliorare il Recupero nel CrossFit
29 Aprile 2015

6 Modi per Migliorare il Recupero nel CrossFit

WOD Intensi possono mandare in Tilt il nostro organismo

Il processo di recupero dovrebbe iniziare già quando siete in palestra in quanto durante uno sforzo intenso dovuto ad un allenamento che sia funzionale, bodybuilding o marziale, il vostro corpo sarà denso di prodotti di scarto creati dal metabolismo. Quindi appena terminato l'esercizio, all’intensità impostata dal protocollo di allenamento, il tuo primo pensiero dovrà essere quello di continuare a muoverti ad un ritmo più blando e dolce.

Weightlifting e Crossfit
02 Ottobre 2014

Weightlifting e Crossfit

Weightlifting e Crossfit un paradosso metabolico o un compromesso accettabile?

Da qualche anno mi interesso di Crossfit e non posso nascondere che questa disciplina mi affascina seriamente. La definizione originale di Crossfit è : "costantly varied, functional movement executed at high intensity". Tra i movimenti funzionali citati, una componente molto rappresentata è quella delle alzate olimpiche (che io considero veramente molto funzionali).  

Ultimi post pubblicati

PRONATORE ROTONDO
18 Luglio 2019

PRONATORE ROTONDO

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo pronatore rotondo fa parte dei muscoli del primo strato della regione anteriore dell'avambraccio ove è anche il più laterale.

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.