Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Aumentare la Massa Muscolare con i Kettlebell

data di redazione: 03 Maggio 2016 - data modifica: 01 Giugno 2019
Aumentare la Massa Muscolare con i Kettlebell

Aumentare la Massa Muscolare con i Kettlebell

Studi scientifici ci hanno informato che il tempo sotto tensione durante un determinato esercizio porta all'ipertrofia ovvero all'incremento della massa muscolare

Studi come quello presentato da The Journal of Physiology mostrano chiaramente che il tempo sotto tensione è un fattore chiave per la crescita muscolare. Questo studio ha dato il seguente responso:

Due fattori sono da tener conto quando si parla di ipertrofia:

  1. È necessario causare l'affaticamento nei muscoli. Non c'è bisogno di provocare un affaticamento tale fino ad arrivare al punto di rottura concentrico, ma la stanchezza deve essere presente per stimolare la sintesi proteica.
  2. Una volta che il corpo ha inviato il segnale per aggiornare la quantità di proteine da inviare ai muscoli è necessario nutrirsi ed alimentarsi adeguatamente.

Fatta questa premessa, la domanda che molti utenti si fanno è la seguente:

SI DIVENTA GROSSI UTILIZZANDO LE KETTLEBELL?

L’esercizio in tutte le sue forme offre vantaggi a chi lo pratica, e anche alcuni dei seguenti vantaggi possono essere attribuiti ad altre forme di allenamento. 

Sono i vantaggi “composti” che rendono l’allenamento con i Kettlebell così attraente per atleti amanti dei muscoli:

  • Con gli esercizi giusti con i kettlebells si possono bruciare tra 10-20 calorie al minuto.
  • Lavorano tutti i gruppi muscolari in un singolo allenamento, attivando stabilizzatori significativi che sono spesso sottoutilizzati anche in palestra, mentre allo stesso tempo si costruisce forza resistente facendo attività “cardiovascolare” una ricetta efficiente ed efficace.
  • Si allenano i muscoli a lavorare insieme come una unità, in sinergia, aumentando notevolmente la forza funzionale.
  • Consentono di ottenere muscoli “forti e magri”.
  • Aumentano la mobilità e la flessibilità.
  • Rafforzano le ossa, articolazioni e muscoli.

Migliaia di persone hanno sperimentato i benefici offerti dalle kettlebell in termini di:

  • Aumento della resistenza muscolare
  • Aumento della capacità cardio

Tuttavia, poche persone si rendono conto che l'allenamento con le kettlebell è un ottimo modo per incrementare forza e massa muscolare.

Esercizi come:

  • Double Front Squat.
  • Double Swing.
  • Double Snatch.
  • Double Windmill.
  • Turkish Get-Up.
  • Double Military Press.
  • Double Bent-Over Row.
  • Kettlebell Pull-Up.
  • Floor Press.

Vi permetteranno di sviluppare muscoli forti e soprattutto di rendere forti le catene muscolari e non il singolo muscolo. Le kettlebell non possono avere l'aumento graduale del carico come può avvenire con i bilancieri, ma però permettono di aumentare la densità di allenamento, ovvero il volume di lavoro globale nell'unità di tempo.

Quindi abbiamo già due fattori importanti che possono permettere di aumentare la massa muscolare:

  • Tempo sotto Tensione maggiore
  • Densità di Allenamento maggiore

Le kettlebell permettono quindi di tenere i muscoli sotto tensione per più tempo in quanto c'è sempre una sinergia di squadra dei muscoli che intervengono nel movimento, inoltre è possibile effettuare un numero di set, ripetizioni ed esercizi maggiore nell'unità di tempo. Questi sono fattori che faranno crescere i muscoli, c'è poco da fare!

Altro fattore da non sottovalutare è che con le Kettlebell avrete avambracci grossi come cocomeri, in quanto in ogni esercizio la presa delle mani dovrà sempre lavorare e questo farà aumentare le dimensioni degli avambracci. 

  • Avete presente gli idraulici, fabbri, carpentieri o muratori che lavorano tutti i giorni con le mani, come hanno gli avambracci? 
  • Come hanno la stretta di mano? come una morsa?

Inoltre per coloro che hanno un busto enorme con gambe da fenicottero, sappiate che con le kettlebell le gambe lavoreranno sempre in ogni esercizio ed inoltre questi strumenti permetteranno di effettuare delle accosciate perfette con il sedere per terra, fattore determinante per incrementare la massa muscolare di quadricipiti e glutei.

Esercizi come squat, swing e clean hanno un grosso impatto con la produzione endogena di testosterone e ormone gh, altro fattore da non sottovalutare e da tenere presente.

Ovviamente sono esercizi da implementare nel proprio arsenale e non da intendere come esercizi sostitutivi e risolutivi, anche se in estate potete tranquillamente allenarvi a casa con le nostre kettlebell migliorando aspetti del vostro fisico che con bilancieri, manubri e macchine non riuscireste ad ottenere. 

Noi di ABC Allenamento siamo aperti a qualsiasi tipo di attrezzo perchè ogni attrezzo ha le sue virtù e benefici, l'unione come in tutte le cose fa la forza.

Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

I Benefici apportati dall'Allenamento con la Slitta
21 Aprile 2018

I Benefici apportati dall'Allenamento con la Slitta

Da questo lavoro oseremo dire brutale, gli uomini scandinavi impegnati in questo tipo di lavoro hanno sviluppato gambe potenti e schiene immense. Che sia questo il motivo per il quale gli uomini più forti del monto provengono da questi paesi? Per tale motivo questo tipi di allenamento venne copiato dagli atleti del bob, rugby ed ora crossfit ed mma.

Weightlifting: La differenza di età e Maturazione nei Giovani per l'Allenamento
06 Dicembre 2014

Weightlifting: La differenza di età e Maturazione nei Giovani per l'Allenamento

Negli ultimi decenni, c'è stata una tendenza ad iniziare l'allenamento dei ragazzi, nel weightlifting, in età sempre più giovane. Ciò è stato sottolineato, in modo più eclatante nel 1982, quando a quindici anni, Naum Suleymanoglu si impose non solo come il più giovane, ma stabili anche un record del mondo di alto livello. 

Ultimi post pubblicati

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.

Tricipite Brachiale
15 Luglio 2019

Tricipite Brachiale

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo tricipite brachiale è il principale mu­scolo estensore dell’avambraccio e, per mezzo del capo lungo, promuove una adduzione dell’omero. È formato da tre parti denominate capo lungo, capo laterale e capo mediale.