Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Addominali D'Acciaio con il Curl Squat con Bilanciere

data di redazione: 10 Novembre 2016
Addominali D'Acciaio con il Curl Squat con Bilanciere

Volete rinforzare gli addominali ed il core? Provate il Curl Squat con bilanciere con pausa. Questo esercizio oltre ad interessare in modo particolare gli arti inferiori è perfetto per costruire forza nella zona del core, proprio perché durante tutto l'esercizio questa zona muscolare è in continua tensione.

La pausa rende molto più ostico e difficile il curl squat con bilanciere, anche perché dopo la fase di arresto ci si deve sollevare per tornare nella posizione iniziale. Anche le Gambe oltre al Core dovranno lavorare sodo.

Questo esercizio metterà a dura prova le vostre gambe, che rimarranno sotto tensione per un periodo di tempo prolungato; in più le pause, che si ripeteranno ad ogni ripetizione, renderanno con il passare delle ripetizioni il tutto ancora più ostico.

TECNICA DI ESECUZIONE

  • Impugnate il Bilanciere
  • Mani alla larghezza delle spalle
  • Tenete i gomiti staccati dal busto e contraete gli addominali
  • Divaricate i piedi alla larghezza delle spalle
  • Tenendo il bilanciere nella stessa posizione effettuate uno squat, arrivando con i gomiti a sfiorare le ginocchia
  • Ora fermatevi per 2 secondi rispettando la pausa
  • A questo punto sollevatevi tornando alla posizione di partenza, avendo cura di mantenere le braccia e il bilanciere nella stessa posizione per tutto il tempo dell'esercizio
  • Iniziate a prendere confidenza con il movimento utilizzando un bilanciere scarico

CONSIGLI

Quando comincerete ad utilizzare un carico importante è necessario mantenere la bassa schiena inarcata e contratta, perché il fatto di dover sostenere il peso di fronte a voi metterà a dura prova il vostro equilibrio, rischiando di incorrere in spiacevoli infortuni, soprattutto quando sarete stanchi durante l'esecuzione delle ultime ripetizioni.

Il Core lavorerà in una maniera fantastica e questo potrebbe essere un movimento da inserire nel giorno adibito all'allenamento delle gambe. Al termine dei vari squat, affondi, leg extension ecc.. inserite questo movimento e dopo terminerete l'allenamento addominale con qualche sit up e/o crunch.

RESPIRAZIONE

  • Potete utilizzare la respirazione a vostro vantaggio, in questo esercizio più che mai.
  • Trattenete il respiro nella parte inferiore dell'arco di movimento dell'esercizio fino al punto di metà ascesa.
  • Una corretta respirazione vi aiuterà a stabilizzare efficacemente tutta la fascia addominale durante l'esecuzione dell'intero esercizio conferendo maggiore stabilità al core.

Questo esercizio vi aiuterà per coinvolgere meglio il core durante l'esecuzione degli squat classici. E' una specie di esercizio propedeutico per utilizzare al meglio i muscoli addominali in esercizi più complessi come appunto lo squat con bilanciere.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Drop Jump
18 Maggio 2015

Drop Jump

Un Drop Jump consiste in un salto effettuato da una pedana, durante il quale l’arto mantiene fermamente un dato angolo, senza piegarsi ulteriormente. Nella maggior parte dei casi, l’angolo si aggira tra un quarto e la metà dell’ampiezza totale del piegamento.

Push Up
02 Ottobre 2014

Push Up

20 Modi di Effettuare i piegamenti sulle braccia

Gli americani hanno il culto dei piegamenti sulle braccia e negli States, paesi anglosassoni e resto del mondo l’esercizio viene  denominato push up. Si tratta di un esercizio spesso bistrattato, mal eseguito, ma eccezionale per sviluppare la parte superiore del corpo.

Ultimi post pubblicati

Cosce Che Non Crescono
25 Marzo 2020

Cosce Che Non Crescono

Proposta di allenamento ad alto volume e multi frequenza per far crescere i muscoli delle cosce. Scheda di allenamento in German Volume Training per dare nuovo stimolo allo sviluppo muscolare.

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body
23 Marzo 2020

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body

Con l'allenamento inferiore superiore è possibile concentrarsi maggiormente su sollevamenti pesanti rispetto ad altri piani di allenamento. I sottoprodotti chimici derivati ​​dal metabolismo anaerobico chiamato stress metabolico è responsabile dell'ipertrofia del 25%. L'aumento dello stress metabolico dovuto alla maggiore intensità e frequenza di allenamento è ciò che ti avvantaggia quando segui la divisione inferiore superiore.