(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Affondi con Salto Esplosivi

data di redazione: 09 Febbraio 2015
Affondi con Salto Esplosivi

Esercizio per allenare quadricipiti e glutei a corpo libero

Gli affondi sono un esercizio straordinario per allenare quadricipiti e glutei in modo primario e bicipiti femorali e polpacci in modo secondario, in quanto questi muscoli hanno solamente compiti ausiliari di supporto. Se osserviamo attentamente il movimento dell'affondo in avanti, noteremo che questo esercizio non è altro che uno squat ad una gamba con l'altra gamba che funge d'appoggio. 

 

Lo Squat con bilanciere è l'esercizio numero uno per l'allenamento delle gambe perchè garantisce un utilizzo di pesi sostanziosi, però è anche vero che se viene eseguito male ed in modo parziale, darà meno di quanto pensiate. Lo squat per essere efficace deve essere profondo e completo, allora in questo caso avrete difficoltà nella deambulazione per qualche giorno, se invece non riuscite ad andare giù in maniera completa, denominata FULL SQUAT, allora è bene diminuire il carico cercando una tecnica di discesa migliore.

 

Con gli affondi questi problemi non sussistono, perchè tutti riescono ad eseguirli (almeno a corpo libero) e se si utilizzano carichi come manubri o bilancieri, si avranno ottimi incrementi di massa muscolare di quadricipiti e glutei. Ovviamente per eseguire questi esercizi senza problemi, bisognerà avere le ginocchia ed altre articolazioni sane.

 

Fatta questa premessa, moltissime persone nei propri allenamenti, eseguono gli affondi in avanti a corpo libero o gli affondi in avanti alternati sul posto a corpo libero. Sono due esercizi molto simili, che sono molto efficaci in termini di tonificazione muscolare, equilibrio e rafforzamento delle ginocchia, in quanto sono movimenti del tutto naturali. 

 

Il corpo umano è una macchina perfetta e dopo un pò di tempo che effettua un certo tipo di lavoro, si abitua. I muscoli infatti richiedono stimoli sempre nuovi e quindi esercizi sempre più complessi e pesanti, altrimenti non migliorano, perchè dovrebbero se il lavoro svolto non li stimola più a dovere? Per stimolo intendiamo stress. Fatta questa premessa, se volete un esercizio efficace di un livello superiore ai classici affondi provate: 

 

Affondi con Salto Esplosivi 

 

 

ESECUZIONE ESERCIZIO 

 

  • Mettetevi in Posizione Lunge (affondo) con un piede davanti ed un piede dietro, come quando vi inginocchiate su di una gamba
  • Importante i piedi devono lavorare su due linee e non su una linea centrale, dovete avere equilibrio durante l'esercizio
  • Pertanto i piedi devono essere posizionati alla larghezza delle vostre spalle
  • Iniziate con affondo normale, con la gamba anteriore ad un angolo di 90 gradi in posizione di squat e la gamba posteriore dietro di voi
  • Da questa posizione fate un salto esplosivo in aria
  • Sostituite i piedi in aria, spostando indietro la gamba che era davanti, e la gamba anteriore dietro
  • A questo punto gli affondi saranno tutti con salto con questa alternanza in aria
  • Mantenere il petto e busto eretti durante tutto l'arco del movimento

Note aggiuntive:

  • Non lasciare che il tallone della gamba posteriore poggi a terra
  • Assicurarsi di spingere sugli avampiedi
  • Tenere il core contratto per tutta la durata del movimento
  • Poggiare sugli avampiedi durante il movimento per mantenere la tensione sui polpacci e sui quadricipiti

 

Non è un esercizio da fare a freddo ad inizio workout, infatti necessita di un'accurata fase di riscaldamento. 

 

SCHEDA ALLENAMENTO GAMBE A CORPO LIBERO

 

  1. Squat a corpo libero 4 serie x 10 ripetizioni con 1' recupero
  2. Wall Squat 3 serie x 10 ripetizioni con 1' recupero
  3. Affondi alternati sul posto 4 serie x 10 ripetizioni con 1' recupero
  4. AFFONDI CON SALTO ESPLOSIVI 4 serie x 10 ripetizioni con 2' recupero

Quando anche gli affondi con salto diventeranno leggeri, indossate un giubbetto zavorrato o una bulgarian bags sopra al collo.

 

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Drop Jump
18 Maggio 2015

Drop Jump

Un Drop Jump consiste in un salto effettuato da una pedana, durante il quale l’arto mantiene fermamente un dato angolo, senza piegarsi ulteriormente. Nella maggior parte dei casi, l’angolo si aggira tra un quarto e la metà dell’ampiezza totale del piegamento.

Kettlebell Swing
31 Dicembre 2014

Kettlebell Swing

Le Kettlebell aiutano a costruire la forza, bruciare i grassi e migliorare il tono muscolare.

Il kettlebell swing è un esercizio di base che aiuta a sviluppare la forza, coordinazione e resistenza. Le cosce, glutei, schiena e spalle sono tutti muscoli che vengono impegnati durante il movimento, che consiste nel fare oscillare la kettlebell tra le gambe con le due mani per poi spingerla con la sola forza della spinta delle anche, sollevandola al petto in un movimento esplosivo.

Ultimi post pubblicati

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA
09 Dicembre 2018

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Scheda Di Allenamento Per La Massa in Mono e Multi Frequenza
07 Dicembre 2018

Scheda Di Allenamento Per La Massa in Mono e Multi Frequenza

Questo schema di allenamento, frutto di nostri esperimenti in palestra, permetterà di migliorarsi negli esercizi base, nonché di aumentare la massa muscolare di tutti i distretti muscolari. La split routine è da 5 giorni dove alleneremo in mono frequenza i distretti muscolari ed in multi-frequenza gli esercizi base.