Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento Kettlebell parte 3

data di redazione: 11 Agosto 2014 - data modifica: 04 Aprile 2017
Allenamento Kettlebell parte 3

22 Esercizi Funzionali da effettuare con le Kettlebell

Si continua con l'argomento Allenamento Kettlebell con altri 3 esercizi funzionali. Nel primo articolo della serie, avevamo parlato di : swing e rematore. Nel secondo articolo avevamo parlato di : figura 8, tirata alta e squat ad un braccio.

SQUAT CON 2 KETTLEBELL

Questo è un movimento dinamico, esplosivo che richiede un elevato livello di stabilità totale del corpo, questo esercizio permette di migliorare tantissimo nello squat tradizionale .

Vedrete che mantenere in posizione Bottoms due kettlebell durante l’esecuzione dell’esercizio non è semplice e questo permette miglioramenti evidenti per la stabilità di tutto il vostro corpo.

Obiettivi:

  • Bassa schiena,
  • addominali,
  • glutei,
  • gambe

Livello: difficoltà medio alta

ESECUZIONE DELL’ESERCIZIO

  1. Prendete due kettlebell e posizionatele a pochi centimetri davanti ai vostri piedi .
  2. I piedi devono essere posizionati ad una distanza tale da poter permettere di posizionarvi le kettlebell all’interno delle gambe
  3. Schiena diritta con la spina dorsale neutrale
  4. Afferrate le maniglie , inspirando fortemente per pressurizzare l'addome, quindi procedete a spingere i 2 kettlebell indietro tra le gambe .
  5. Le braccia devono essere posizionate contro le costole e gli avambracci alti all'inguine .
  6. Una volta che i fianchi sono caricati eseguite un estensione dell'anca aggressiva spingendo giù in terra con i piedi .
  7. Mantenete i fianchi in una posizione neutrale, il corpo deve assomigliare ad una linea retta dall’orecchio alla caviglia con i glutei e addominali contratti.
  8. Ora con movimento esplosivo e fulmineo portate i kettlebell a livello del torace in posizione bottom -up
  9. Una volta giunti in questa posizione mantenete il corpo contratto per mantenere una buona postura e soprattutto mantenete saldi i 2 kettlebell in posizione con un notevole lavoro svolto dagli avambracci per mantenere la presa .
  10. Una volta che i kettlebell sono nella posizione bottom-up eseguite uno squat .
  11. Quando scendete in squat mantenete la spina dorsale neutrale
  12. assicuratevi che i kettlebell rimangano nella posizione bottom-up .

SQUAT AND PRESS CON 2 KETTLEBELL

Obiettivi:

  • spalle,
  • schiena,
  • addominali,
  • glutei,
  • gambe

Livello: difficoltà alta

Esecuzione dell'esercizio :

  • Sistematevi in posizione eretta in double rack position con le braccia in appoggio ai fianchi e le 2 kettlebell tra braccia e spalle.
  • Da questa posizione mantenendo le braccia a contatto con il tronco, effettuate un'accosciata completa.
  • Risalite in maniera esplosiva estendendo le gambe ed altresì utilizzate la propulsione impressa dagli arti inferiori per sollevare i kettlebell sopra la testa;
  • una volta che avete effettuato il "Press" tornate in Rack position e terminate le ripetizioni previste.
  • E' un esercizio micidiale in quale vi farà andare in debito di ossigeno, in quanto il cuore sarà severamente impegnato.
  • Nel CrossFit Americano, questa versione di esercizio funzionale, però usando un bilanciere olimpico viene definito THRUSTER ed è un FRONT SQUAT accompagnato da un PUSH PRESS.

STACCO SUMO CON KETTLEBELL PRESA A 2 MANI

Obiettivi:

  • schiena,
  • Adduttori
  • gambe
  • presa

livello di difficoltà : basso

Esecuzione dell'esercizio :

  • mettettevi in sumo position e quindi allargate le larghhe con le punte dei piedi rivolte verso l'esterno
  • Schiena diritta
  • Posizionate la Kettlebell mediamente pesante ( è uno stacco, quindi il carico è importante) in mezzo alle gambe
  • Ora con entrambi le mani afferrate la maniglia e stringete forte , non vi deve scappare dalle mani
  • Con un movimento sinergico di gambe e schiena sollevate da terra la palla , e raddrizzatevi
  • Estendete l'anca quando vi alzate
  • il primo movimento sarà effettuato dalle gambe e la conclusione dalla schiena

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Come migliorare nel clean e jerk
20 Marzo 2019

Come migliorare nel clean e jerk

Come migliorare, senza infortuni, nel clean e jerk

Lo squat dietro, o semplicemente lo squat, ha il valore di portata del peso più grande di qualsiasi esercizio di sollevamento olimpico. Non è semplicemente possibile sviluppare un weightlifter, al suo pieno potenziale, senza che abbia eseguito prima migliaia di ripetizioni di squat dietro pesanti.

Rocks Up Squat
05 Maggio 2016

Rocks Up Squat

Esercizio Funzionale Estremamente Dinamico per Gambe e Core

Il Rock-up Squat, è una forma di Squat estremamente fluida e potente, effettuabile a corpo libero, con kettlebell, piastra o palla medica, fornisce grande flessibilità alla schiena, rinforzando gambe, glutei e core.

Ultimi post pubblicati

Personal Trainer Sì o No?
27 Settembre 2019

Personal Trainer Sì o No?

I personal trainer sono atleti avanzati, magari anabolizzati? Questa è una credenza popolare anni 90 che in questo post sarà smentita. Affidarsi ad un personal trainer vuol dire scegliere di fare il giusto ingresso in una palestra; vuol dire approcciarsi correttamente al mondo dell’allenamento fitness.

Schede Di Allenamento Online Per Tutti
15 Settembre 2019

Schede Di Allenamento Online Per Tutti

Il mondo delle palestre è un ambiente nuovo e vorresti evitare di sbagliare allenamento? In questo articolo troverai la scheda di allenamento da portare sempre con te (smartphone e/o cartaceo).