Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Diamond Push Up

data di redazione: 06 Aprile 2014 - data modifica: 01 Ottobre 2014
Diamond Push Up

Piegamenti sulle braccia con mani ravvicinate

DIAMOND PUSH UP
 
Sdraiatevi a terra in posizione prona, ovvero con la pancia in giù, con le mani poco sotto l'altezza delle spalle; le braccia ed i gomiti sono vicini ai fianchi.
 
Avvicinate le mani tra loro, fino a quasi fare combaciare pollice con pollice ed indice con indice. Lo Spazio che si verrà a formare tra le vostre mani ricorda la forma di un diamante e per questo motivo questo esercizio ha questo nome. Da questa posizione sollevatevi, mantenedo il corpo rigido come un asse.
 
Non è un esercizio per tutti in quanto richiede molta mobilità dell'articolazione del polso, ma se riuscite ad eseguirlo è un ottimo esercizio per sviluppare in primis i tricipiti e poi pettorali, trapezi e romboidi.
 
 
 
 
 
 

ESECUZIONE

 

  1. Piegate le braccia mantenendo i gomiti vicino al busto ed abbassate il corpo. Non irrigidite scapole, ma a mano a mano che scendete verso il basso, lasciate seguire il movimento con la loro adduzione.
  2. Tornate su distendendo le braccia verso l'alto
  3. Eseguite il numero di ripetizioni previste dal vostro protocollo di allenamento

 

VARIANTI

 

Per rendere più duro l'Esercizio in questione provate ad utilizzare una medball. In quadrupedia, con le ginocchia ed i piedi in appoggio a terra e le mani posizionate sopra la medball, sollevate le ginocchia estendendo le gambe. Cercate l'equilibrio e poi iniziate ad effettuare l'esercizio. In questa versione lavora maggiormente il muscolo pettorale rispetto ai classici diamond pushup effettuati a corpo libero.

 

Buon allenamento con ABC

 

 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

SLANCIO Olimpico - Le 2 Fasi che Caratterizzano questo Esercizio
04 Giugno 2015

SLANCIO Olimpico - Le 2 Fasi che Caratterizzano questo Esercizio

Come si effettua lo Slancio Olimpico

Lo slancio è una delle due (in passato, tre) specialità del sollevamento pesi. A differenza dello strappo, in cui l'atleta compie un unico movimento per portare il bilanciere sopra la propria testa, nello slancio l'atleta prima compie un movimento detto girata, in cui porta il bilanciere all'altezza delle spalle, e poi un altro movimento per portarsi sotto il bilanciere e concludere l'alzata al di sopra del capo, a braccia tese. Questo secondo movimento può essere svolto a piedi pari o sforbiciata, cioè portando un piede in avanti e un piede dietro. Per essere valido, il sollevamento deve concludersi comunque con l'atleta a piedi paralleli e braccia tese; in questa posizione aspetta il segnale dell'arbitro per poter posare il bilanciere.

Clean - Girata al Petto con Bilanciere
13 Maggio 2018

Clean - Girata al Petto con Bilanciere

L'esercizio moderno proveniente dal passato

Esercizio Funzionale globale. Nella girata al petto Clean il movimento di tripla estensione è indispensabile in quanto permette di sviluppare potenza muovendo alti carichi a velocità elevate. Oltre a questo rafforza la catena posteriore, che è composta dai muscoli degli erettori spinali, glutei, femorali, polpacci.

Ultimi post pubblicati

Addominali: Allenamento Killer Per Avanzati
05 Aprile 2020

Addominali: Allenamento Killer Per Avanzati

Nel bodybuilding molte persone relegano ad inizio workout o al termine qualche serie di esercizi addominali eseguiti contro voglia e senza tanto entusiasmo. Se volete avere uno sviluppo addominale di un certo rilievo e mostrarli in pubblico con orgoglio, dovere lavorarci di più e meglio.

Ronnie Coleman Oggi e il suo Pensiero sui Mr Olympia Attuali con Video Intervista
04 Aprile 2020

Ronnie Coleman Oggi e il suo Pensiero sui Mr Olympia Attuali con Video Intervista

Uno dei più grandi più grandi culturista di tutti i tempi è senza dubbi Ronnie Coleman, nella foto vediamo come appare oggi. Secondo lui, gli atleti in gara attualmente non hanno nulla dei culturisti del suo tempo.