Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Esercizi Funzionali del Suspension Training

data di redazione: 06 Agosto 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Esercizi Funzionali del Suspension Training

abc allenamento vi offre la possibilità di arricchire la vostra palestra con prodotti di nuova generazione economici ma allo stesso tempo funzionali e pratici .

 

Il nostro Shop ha moltissimi prodotti scelti per voi , noi di abc allenamento vi spiegheremo come usarli tramite appositi articoli recensivi .  

 

Da oggi potrete integrare le vostre routine di allenamento con attrezzi frizzanti , nuovi e funzionali. Oggi vi parleremo del k space Allenarsi sfruttando la forza di gravità è la tendenza degli ultimi anni.

 

Con K-Space si possono migliorare forza, stabilità, equilibrio, coordinazione e flessibilità servendosi solo del peso del proprio corpo in maniera del tutto naturale e sicura.

 

Una struttura portante da agganciare al soffitto o a una parete, un albero, una sbarra trazioni, un gancio a cui sono appese due bande di tessuto molto resistente che terminano con robuste impugnature a cui appoggiarsi con le mani o con i piedi per eseguire divertenti esercizi ginnici: questo è l’allenamento in sospensione.

 

Questo tipo di attività integra tutti i benefici dell’allenamento tradizionale, che sia Functional Training, BodyBuilding , Fitness , arti marziali o sport di combattimento, migliorandone notevolmente la qualità grazie allo sviluppo di movimenti complessi che simulano quelli usati nella vita quotidiana. Incrementando la reattività del corpo, aumentano le prestazioni e si sviluppa un miglior controllo della cintura addominale, utile per prevenire gli infortuni e migliorare la postura.

 

Com’è fatto il K-SPACE?

 

• Distanza minima delle maniglie dal punto di aggancio: 130 cm

• Distanza massima delle maniglie dal punto di aggancio: 270 cm

• Colore: nero e verde militare

• Made in Italy

• Possibilità di personalizzazione K-SPACE INCLUDE:

• 2 maniglie in plastica resistente

• 2 appoggi per i piedi con imbottitura sostituibile

• 2 cinghie regolabili con fibbie in acciaio (verde militare)

• 1 fascia di supporto di 78 cm (nera)

• 1 moschettone in acciaio

 

K-SPACE può essere utilizzato da chiunque e serve per sviluppare tutto il Fisico , quali esercizi si possono effettuare ? sono tantissimi :

 

TIRATE dorsali AL K-SPACE :

  • attaccate il vostro k-space alla sbarra trazioni e sdraiatevi sotto l’attrezzo con l’addome rivolto verso la sbarra .
  • Ora impugnate le due impugnature e cominciate a tirare il vostro corpo verso di esse, tenendo il corpo rigido come fosse una bandiera.
  • Questo esercizio è ottimo per sviluppare dorsali , deltoidi posteriori e bicipiti .
  • Personalmente lo uso spesso in Super Serie con le trazioni alla sbarra in questo modo : eseguo 5 o 6 trazioni pesanti alla sbarra e dopodichè termino la serie con il K-SPACE a sfinimento.
  • Inoltre le impugnature sono snodate in modo tale da poter attaccare meglio determinati muscoli .
  • Se tenete le impugnature larghe tipo vertical row agirete maggiormente sulla larghezza dorsale , se invece usate una presa più stretta tipo pulley agirete sullo spessore dorsale.

 

SPINTE pettorali AL K-SPACE :

 

  • Impugnate il k-space con le braccia leggermente più larghe delle spalle , a bocconi , con il corpo rigido a bandiera.
  • Ora cercate di scendere il più possibile e lentamente cercando di ottenere il massimo stretching dei vostri pettorali e risalite in modo più esplosivo arrivando al punto di partenza .
  • L’instabilità farà lavorare muscoli stabilizzatori delle vostre spalle , i tricipiti lavoreranno sodo in un modo nuovo ed i vostri pettorali cresceranno per lo stimolo ricevuto soprattutto nella fase discendente del movimento .
  • il K-SPACE utilizzato in questo modo può essere una valida alternativa ai cavi.
  • Molti ragazzi in casa non hanno spazio e soldi per comprarsi i cavi incrociati e con pochi euro possono avere un Degno sostituto.

 

CROCI PETTORALI AL K-SPACE:

  • Stessa posizione delle spinte .
  • Impugnatura delle maniglie come nelle croci ,
  • braccia leggermente più larghe delle spinte

 

PULLOVER INVERSO AL K-SPACE.

  • E’ il mio preferito. Impugnate il K-SPACE Tenendo le impugnature avanti a voi con il corpo a bocconi .
  • Ora con le braccia tese, corpo teso a bandiera scendete verso il basso cercando il massimo stretching dorsale e pettorale , arrivate al vostro limite e risalite usando la forza del dentato , dorsali e piccolo pettorale .
  • E’ un esercizio ottimo di stretching forzato , utilissimo a completare le fasi di innesco dell’ipertrofia muscolare.

 

DIP PARALLELE AL K-SPACE.

  • Non avete le parallele? Allora ? usate il K-SPACE. Il K SPACE è modulabile in altezza e quindi è possibile alzare distanziare le maniglie in modo tale da poter fare le distensioni parallele in sospensione.
  • E’ un esercizio Duro alla Yuri Chechi ma molto efficace per forza e massa di tricipiti spalle e pettorali .

 

Inoltre con questo attrezzo versatile è possibile allenare anche addominali e gambe in varie combinazioni . E’ possibile usarlo per migliorare le proprie perfomance nei calci , ginocchiate in quanto migliora l’equilibrio e forza. Un esempio ?

 

AFFONDO E GINOCCHIATA CON GAMBA IN SOSPENSIONE AL K-SPACE.

  • Imbragate la gamba destra al k space tramite l’apposita maniglia . Fate un affondo con la gamba sinistra tenendo le mani avanti , toccate terra e risalite .
  • Nella fase superiore dell’esercizio sferrate una ginocchiata con la gamba destra imbragata .
  • All’inizio sarà dura mantenere l’equilibrio ma vi assicuro che dopo un paio di allenamenti sarete come delle macchine .
  • Se fate arti marziali vi accorgerete subito dei benefici enormi di questo esercizio usato dagli atleti mma

 

 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Come migliorare nel clean e jerk
20 Marzo 2019

Come migliorare nel clean e jerk

Come migliorare, senza infortuni, nel clean e jerk

Lo squat dietro, o semplicemente lo squat, ha il valore di portata del peso più grande di qualsiasi esercizio di sollevamento olimpico. Non è semplicemente possibile sviluppare un weightlifter, al suo pieno potenziale, senza che abbia eseguito prima migliaia di ripetizioni di squat dietro pesanti.

SandBag - Affondi con Rotazione in Zercher Position
16 Febbraio 2017

SandBag - Affondi con Rotazione in Zercher Position

L’Esercizio è davvero bello, ma richiede una tecnica di esecuzione sopraffina rispetto a quella apparente. Questo esercizio racchiude l’essenza dell’allenamento funzionale, ovvero azione e funzione nello stesso tempo.

Ultimi post pubblicati

La Guida Definitiva Per Scolpire i Tuoi Addominali
03 Giugno 2020

La Guida Definitiva Per Scolpire i Tuoi Addominali

Guida definitiva e risolutiva che vi darà una grossa mano per scolpire i vostri addominali. Nella guida avrete utili consigli su cosa mangiare, su quali esercizi scegliere ed effettuare, su quali integratori assumere, su come fare la doccia e altri piccoli suggerimenti utili.

Allenamento e Dieta Attuali di Mike Tyson
03 Giugno 2020

Allenamento e Dieta Attuali di Mike Tyson

A 53 anni suonati l'ex campione dei pesi massimi vuole rientrare a combattere (anche se solo per beneficenza): alla riscoperta di un eroe maledetto che non ha mai smesso di cercare sè stesso. Il grande ritorno pare sarà solo per beneficenza e solamente per una manciata di round. Anche l’avversario sembra ormai deciso: Evander Holyfield, il nemico di sempre.