Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Halo con le clubbells, Kettlebell o SandBag

data di redazione: 09 Giugno 2014 - data modifica: 16 Novembre 2017
Halo con le clubbells, Kettlebell o SandBag

Esercizio Funzionale con svariate funzioni

Halo con le clubbells? L'Halo è un esercizio funzionale con svariate funzioni che dipendono :

 

  1. dall'entità del carico 
  2. dalla velocità di esercuzione
  3. dall'attrezzo utilizzato

 

A corpo libero o con carichi leggeri (manubri, piastre, kettlebell, clubbell o sandbag) viene utilizzato come esercizio di riscaldamento e mobilizzazione per l'intero cingolo scapolo - omerale e tutte le complesse catene articolari che vi fanno capo, a partire ovviamente dal CORE.

 

Con carichi più pesanti il lavoro coinvolge anche la forza e l'ipertrofia dei muscoli stabilizzatori e motori di queste catene.

 

  • fascia addominale
  • paravertebrali
  • extrarotatori della cuffia
  • trapezio
  • romboide
  • gran dentato
  • gran dorsale 
  • gran pettorale 
  • deltoide

A chi può servire un esercizio del genere ?

 

A coloro che praticano sport di contatto :

 

  • RUGBY
  • LOTTA GRECO ROMANA
  • SUBMISSION GRAPPLING
  • BRAZILIAN JIU JIUTSU
  • MMA
  • BOXE
  • THAY BOXING
  • KICK BOXING

 

ESECUZIONE DELL'ESERCIZIO

 

 

PARTENZA - PUNTO A

 

  • Sistematevi in stazione eretta
  • afferrate la K-BAG  davanti a voi con presa media 

PUNTO - B

 

  • portate il braccio destro diagonalemente in avanti e davanti all'addome.
  • Il braccio sinistro si posiziona davanti al bacino, all'altezza del pube.
  • La sandbag è longitudinale davanti a voi

 PUNTO C

 

  • sollevate la BAG con una rotazione verso sinistra
  • il braccio sinistro è vicino al busto 
  • l'avambraccio destro appena sopra la testa
  • il braccio omolaterale ad un angolo di quasi 180° con iol busto

PUNTO D

 

  • stabilizzate la K-BAG sopra le spalle all'altezza del trapezio
  • i Gomiti di entrambi le braccia devono puntate in avanti e mai devono essere aperti

PUNTO E

 

  • continuate la rotazione dall'altra parte
  • il braccio si avvicina al busto
  • il braccio sinistro si abduce
  • l'avambraccio omolaterale passa appena sopra la testa
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Floor Press
02 Ottobre 2014

Floor Press

Distensioni con kettlebell, manubri, bilanciere o sandbag per i pettorali senza l'utilizzo della panca

Il Floor Press è un "esercizio funzionale" a molti sconosciuto, e chi lo conosce lo sottovaluta. Le critiche nascono dal fatto che nella fase eccentrica, ovvero nella discesa del movimento, il braccio tocca il terreno prima che il pettorale raggiunga il suo massimo stiramento. Questo vanificherebbe, almeno parzialmente, l'efficacia dell'esercizio.

Muscle up
01 Ottobre 2014

Muscle up

come rinforzare la parte superiore del corpo

Un esercizio durissimo è il muscle up, esercizio terrificante, utile per la costruzione della forza nella parte superiore del corpo. Cos’è ? Sostanzialmente si tratta di una sequenza costituita da una trazione (Pull-UP o Chin-Up), una fase di transizione seguita da una flessione alle parallele (Dip). Facile vero? Sbagliato, è un esercizio durissimo. Probabilmente guardan...

Ultimi post pubblicati

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.

Esericizi per la Parte Alta del Corpo - Upper Body
25 Giugno 2020

Esericizi per la Parte Alta del Corpo - Upper Body

Dopo l’esperienza di questa quarantena, stiamo riscoprendo gradualmente la bellezza e l’efficacia degli allenamenti a corpo libero. Nel precedente articolo ho introdotto quelli che secondo me sono degli ottimi esercizi a corpo libero per la metà inferiore del corpo (lower body), adesso mi occuperò della parte alta del corpo (upper body).