(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Panca Declinata con Bilanciere o Manubri a "Corpo libero"

data di redazione: 14 Maggio 2014 - data modifica: 01 Ottobre 2014
Panca Declinata con Bilanciere o Manubri a "Corpo libero"

Come Allenare i pettorali e tricipiti con il bilanciere senza la Panca

Panca Declinata con Bilanciere o Manubri a "Corpo libero"

 
Con l'avvento dell'allenamento funzionale conosciuto come functional training, molte discipline riguardanti la pesistica si stanno fondendo tra di loro, una vera e propria globalizzazione della ghisa : body building, weightlifting, powerlifting, ginnastica, fitness, isometria sono le discipline più importanti di questo mondo e ognuna di queste ha le sue peculiarità e pregi.
 
 
 
Il trucco di un buon istruttore è quello di prendere il meglio da ogni disciplina per creare un allenamento super efficiente. Ad esempio se volete effettuare un allenamento completo esclusivamente con un bilanciere o due kettlebell in un prato, garage o sopra un tatami e non avete una panca per effettuare delle distensioni pettorali come fareste ?
 
Effettuare esclusivamente dei piegamenti sulle braccia per allenare i tricipiti a corpo libero a lungo andare può stancare, oppure può rallentare i progressi e sappiate che con un bilanciere si può fare tutto anche senza tanti attrezzi di supporto . Ecco come potete fare !!!
 
 
Ci siamo inventati un esercizio, almeno non l'abbiamo visto fare da nessun altro, che permette di fare delle distensioni senza panca. Sdraiatevi sopra un tappeto, prato, tatami e fate un bel ponte come nella lotta greco romana o submission grappling, tenete in tiro i muscoli lombari, glutei e fate una linea retta tra i quadricipiti e pettorali in modo da scaricare uniformemente il carico su tutto il corpo.
 
Fatevi passare, da una buon'anima, un bilanciere discretamente carico e con una presa stretta mirando allo sterno del vostro petto, iniziate a fare delle distensioni. La particolare posizione del corpo vi permetterà di scendere moltissimo, senza sbattere i gomiti a terra in modo tale da stimolare profondamente le fibre dei pettorali e tricipiti proprio come se aveste usato una panca declinata o piana. Vi consigliamo una presa larghezza spalle, gomiti aderenti al dorso ed un range di ripetizioni da 8 a 15. Se volete rendere più duro l'esercizio, fate la fase eccentrica molto lenti, per poi fermatevi un attimo con il bilanciere sopra il petto, per poi ripartire esplosivi. Lo stesso esercizio lo potete tranquillamente effettuare con due kettlebell in un prato vicino alla vostra abitazione.

 

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Come Eseguire Un Perfetto Clean & Jerk
10 Settembre 2017

Come Eseguire Un Perfetto Clean & Jerk

Come fare alla perfezione un esercizio che sviluppa una grande potenza in tutto il corpo

Il Clean & Jerk è uno degli esercizi fondamentali del weightlifting. Si tratta praticamente di sollevare il bilanciere da terra, portarlo alle spalle e infine sopra la testa. Come dice il nome è un esercizio composto da due fasi. Come eseguirlo correttamente.

Thruster
14 Aprile 2017

Thruster

Esercizio Funzionale per Gambe, Spalle, Core e Condizionamento atletico

Il Thruster è essenzialmente un movimento di tutto il corpo, con enfasi posta sui quadricipiti, glutei, lombari e spalle.

Ultimi post pubblicati

Quante volte andare in palestra?
23 Ottobre 2018

Quante volte andare in palestra?

Il Giusto Numero di Sedute Settimanali a Seconda del Proprio Obiettivo

E' la classica domanda che ci pongono tutti i nostri clienti e lettori. Una prima risposta che vi diamo è questa: dipende dal vostro obiettivo. In palestra si allenano delle qualità, che poi ci permetteranno di sviluppare un corpo statuario, muscoloso e magro; a seconda del vostro obiettivo dovrete adottare una particolare strategia di allenamento che comporterà anche l'inserimento del giusto numero di sedute settimanali.

Crepes ai Pistacchi
23 Ottobre 2018

Crepes ai Pistacchi

I pistacchi danno tanti benefici perché contengono molti sali minerali soprattutto potassio, fosforo, magnesio e calcio, oltre a ferro e rame. Contengono, inoltre, molta vitamina A ma anche vitamina B,C e vitamina E.
Preparazione: 35 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 4