Plank

Plank

Stabilizzazione del tronco

PLANK. Il “plank” è un esercizio statico nel quale bisogna mantenere il corpo in posizione corretta, anche se non si fa un movimento specifico. 

ESECUZIONE DELL'ESERCIZIO

  • Sdraiatevi a terra in posizione prona.
  • Appoggiate gli avambracci a terra con i gomiti perpendicolari sotto le spalle 
  • I piedi sono a martello.
  • Contraete leggermente l'addome chiudendo le costole e avvicinandole al bacino.
  • Mantenete la posizione per il tempo prestabilito dal vostro protocollo di allenamento.

 

Nelle palestre l'allenamento della fascia addominale è diventato un specie di soap opera, dove ogni istruttore ha la sua versione miracolosa per scolpire ed allenare l'addome.

Sappiate che la prima funzione della fascia addominale è quella della stabilizzazione del tronco ed il plank è l'esercizio più semplice e diretto per allenarla.

E' importante che i gomiti siano perpendicolari alle spalle e la schiena in posizione neutrale, mantenendo così le curve fisiologiche del corpo umano.

Il retto dell'addome è uno dei principali muscoli stabilizzatori e primo antagonista del quadrato dei lombi. Se questo cede sentirete uno stress nella parte bassa della schiena, appunto nella zona lombare. E' un ottimo esercizio, sottovalutato.

All'inizio farete fatica a rimanere 30" in questa posizione anche se avete degli addominali granitici, questo significa che avete un bell'addome ma che non è forte, e quindi il vostro addome ha necessità di esercitarsi con il Plank.

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati