(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

SandBag - Affondi con Rotazione in Zercher Position

data di redazione: 27 Novembre 2015 - data modifica: 16 Febbraio 2017
SandBag - Affondi con Rotazione in Zercher Position

Zercher lunge & Rotate


L’Esercizio è davvero bello, ma richiede una tecnica di esecuzione sopraffina rispetto a quella apparente. Questo esercizio racchiude l’essenza dell’allenamento funzionale, ovvero azione e funzione nello stesso tempo.

E’ inoltre ottimo per la propriocezione, visto che richiede il mantenimento di un assetto corretto e stabile di fronte a continui cambiamenti di posizione, passo dopo passo.


La rotazione in aggiunta all’affondo, implica una maggiore destabilizzazione sugli arti inferiori e una maggiore attivazione dell’intera fascia addominale e del Core.

Per quanto riguarda il Core, la contrazione del retto addominale è fondamentale per limitare la torsione del busto e impedirle di scaricarsi sulla cerniera lombare.


ESECUZIONE ESERCIZIO


  • Posizionatevi in stazione eretta, con le gambe alla larghezza spalle in Zercher position
  • Le mani sono sulla presa media della SandBag
  • Fate un passo in avanti con la gamba sinistra
  • Scendete in posizione di affondo portando il ginocchio destro a sfiorare il terreno; contemporaneamente contraete il retto dell’addome e ruotate il busto verso la gamba sinistra
  • Estendete le gambe e fate un passo in avanti con la gamba destra
  • La SandBag vi segue nel movimento, tornando al centro
  • Scendete in affondo portando il ginocchio sinistro a sfiorare il terreno e ruotando contemporaneamente il busto verso la gamba destra.
  • Completate le ripetizioni previste dal vostro protocollo

MUSCOLI ALLENATI

  • Quadricipiti
  • Bicipiti femorali
  • glutei
  • obliqui
  • retto dell'addome
  • deltoidi
  • bicipiti
Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Le 8 Fasi che Caratterizzano l'Esercizio dello STRAPPO
24 Dicembre 2017

Le 8 Fasi che Caratterizzano l'Esercizio dello STRAPPO

Spiegazione Tecnica con Video dello Strappo alias Snatch

Nel Weightlifting gli esercizi di strappo e slancio, differiscono sostanzialmente per il fatto che nello strappo il bilanciere viene sollevato da terra al di sopra della testa con un movimento che richiede massima precisione e velocità; nello slancio invece l'esercizio si compone di due parti chiaramente distinte

Push "LEG" Press
01 Ottobre 2014

Push "LEG" Press

Distensioni esplosive alla Leg Press con le BRACCIA

La Pressa è una fantastica macchina isotonica che serve per lo sviluppo della massa muscolare delle cosce. Nulla di strano se viene effettuata con le gambe, ma se viene effettuata con le mani, l'esercizio diventa alquanto eccentrico e bizzarro.

Ultimi post pubblicati

TWIST ROLLER PER ESTENSORI AVAMBRACCI
12 Dicembre 2018

TWIST ROLLER PER ESTENSORI AVAMBRACCI

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali
10 Dicembre 2018

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali

Il migliore metodo per evitare un doloroso infortunio ai flessori della coscia è la prevenzione. Spesso accade che gli atleti, quando sono in forma, tendono a strafare e spesso e volentieri sono gli eccessivi carichi di lavoro a produrre questo genere di infortunio.