(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Single Leg Burpees al Trx

data di redazione: 07 Febbraio 2015
Single Leg Burpees al Trx

Combinazione Funzionale Total Body da effettuarsi al TRX

Single Leg Burpees è un altro esercizio "simpatico" della famiglia dei BURPEES appartenenti alla gamma di esercizi dell'allenamento funzionale . Il Single Leg Burpees secondo noi,  più che esercizio vero e proprio, è da considerarsi una combinazione funzionale.


L'Obiettivo di questa combinazione è di allenare all'unisono:

  • spalle
  • petto
  • braccia
  • addominali
  • gambe

 

SINGLE LEG BURPEES AL TRX

 

 

ESECUZIONE DELL'ESERCIZIO

 

  • Utilizzate una sola cinghia
  • Adeguatela alla vostra struttura fisica 
  • Ancorate una gamba, ad esempio la gamba destra
  • Piegate la gamba destra e sorreggetevi sulla gamba sinistra
  • Le mani devono essere davanti a voi vicino al petto 
  • Fate un leggero salto con la gamba sinistra
  • Andate giù a terra in posizione PUSH - UP POSITION
  • Fate un piegamento veloce ed esplosivo
  • Con la spinta delle braccia tornate in piedi
  • Appena siete in piedi, con la gamba SINISTRA effettuate un salto
  • Questa combinazione rappresenta 1 Ripetizione
  • Dovete poi ripetere il tutto per il numero di volte imposto dal vostro protocollo di allenamento
  • Comunque si consigliano almeno 10 ripetizioni per lato
  • Recuperando un minuto tra le serie

 

VARIANTE MARZIALE E SPORT DA COMBATTIMENTO

 

  • Utilizzate una sola cinghia
  • Adeguatela alla vostra struttura fisica 
  • Ancorate una gamba, ad esempio la gamba destra
  • Piegate la gamba destra e sorreggetevi sulla gamba sinistra
  • Le mani devono essere davanti a voi vicino al petto 
  • Fate un leggero salto con la gamba sinistra
  • Andate giù a terra in posizione PUSH - UP POSITION
  • Fate un piegamento veloce ed esplosivo
  • Con la spinta delle braccia tornate in piedi
  • Appena siete in piedi, con la gamba DESTRA ANCORATA effettuate una ginocchiata in avanti poderosa e potente
  • Ovviamente sorretti dalla gamba sinistra che in questo caso NON Lavora
  • Questa combinazione rappresenta 1 Ripetizione
  • Dovete poi ripetere il tutto per il numero di volte imposto dal vostro protocollo di allenamento
  • Comunque si consigliano almeno 10 ripetizioni per lato
  • Recuperando un minuto tra le serie
  • Questa combinazione è ottima per lavorare sull'equilibrio e per rafforzare le gambe, anche e parte superiore del corpo in modo dinamico e divertente. E' sicuramente un esercizio da inserire nell'arsenale dei movimenti effettuati da coloro che praticano arti marziali e sport da combattimento.

 

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Diamond Push Up
01 Ottobre 2014

Diamond Push Up

Piegamenti sulle braccia con mani ravvicinate

Non è un esercizio per tutti in quanto richiede molta mobilità dell'articolazione del polso, ma se riuscite ad eseguirlo è un ottimo esercizio per sviluppare in primis i tricipiti e poi pettorali, trapezi e romboidi.  

I 4 Migliori Esercizi da Effettuare con la Gomma da Trattore
24 Settembre 2015

I 4 Migliori Esercizi da Effettuare con la Gomma da Trattore

Potenza, Condizionamento, Resistenza e molto altro con Questi Esercizi Funzionali Non Convenzionali

Oggi giorno possiamo allenarci con strumenti ed attrezzi che sino a qualche anno fa era impensabile potersi allenare, i cosiddetti attrezzi Non Convenzionali.

Ultimi post pubblicati

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali
10 Dicembre 2018

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali

Il migliore metodo per evitare un doloroso infortunio ai flessori della coscia è la prevenzione. Spesso accade che gli atleti, quando sono in forma, tendono a strafare e spesso e volentieri sono gli eccessivi carichi di lavoro a produrre questo genere di infortunio.

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA
09 Dicembre 2018

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.