(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Stacco Sumo con Kettlebell

data di redazione: 19 Maggio 2014 - data modifica: 23 Febbraio 2017
Stacco Sumo con Kettlebell

Kettlebell deadlift Sumo High Pull

KETTLEBELL DEADLIFT SUMO HIGH PULL

In questo esercizio la Kettlebell viene portata da terra sino al mento, rendendo il movimento estremamente più completo sia a livello muscolare che a livello di condizionamento atletico, rispetto allo STACCO SUMO Tradizionale.

Questa versione di esercizio si può eseguire anche con il bilanciere (sempre da terra sino al mento), ma la versione con kettlebell è decisamente migliore in quanto si riescono ad eseguire movimenti più armonici, esplosivi, veloci rispetto al bilanciere. Ora cercheremo di spiegare l'esercizio e capirete il perchè delle differenze .

ESECUZIONE DELL'ESERCIZIO - KB SUMO DEADLIFT -

  1. Allargate le gambe in posizione Sumo con le punte dei piedi rivolte verso l'esterno
  2. posizionate la Kettlebell dietro la linea immaginaria dei vostri piedi
  3. impugnate con entrambi le mani la kettlebell con presa forte e decisa

AZIONE DELL'ESERCIZIO

Una volta che avete impugnato la kettlebell dovete staccarla da terra con la sinergia dei muscoli adduttori, quadricipiti, lombari e con movimento Semi-circolare dovete portala al mento. Per portare la kettlebell al mento dovrete allargare i gomiti, tenendoli alti. Dopo che avete portato la kettlebell al mento con movimento inverso dovete riposizionarla a terra e ricominciare l'esercizio per il numero di volte imposto dal vostro tipo di allenamento.

PERCHE' POSIZIONARE LA KETTLEBELL A TERRA DIETRO E NON DAVANTI AL CORPO?

La versione che prevede la kettlebell posizionata leggermente dietro l'asse dei piedi permette un arco di movimento semi circolare più armonico per il corpo, nel senso che in questa particolare posizione si ha una maggiore sinergia dei muscoli della catena cinetica posteriore del corpo . Questo permette di affaticare meno i muscoli e di eseguire più ripetizioni .

Se provate a mettere la kettlebell davanti a voi tirandola al mento vi accorgerete che farete più fatica rispetto alla versione posizionata dietro l'asse dei piedi. E' ovvio che il peso della kettlebell è determinante per la buona riuscita dell'allenamento, consigliamo di effettuare l'esercizio con una molto pesante.

Il bilanciere permette di modulare a piacimento il carico però dovrete posizionarlo sempre davanti a voi con meno sinergia dei distretti muscolari . Se avete una kettlebell pesante usatela e avrete enormi soddisfazioni da questo esercizio.

Buon Allenamento con ABC

KETTLEBELL DEADLIFT SUMO HIGH PULL

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Farmers Carry
30 Luglio 2017

Farmers Carry

La Camminata del Contadino

Esercizio Funzionale molto semplice da eseguire, ma molto brutale. Con questo esercizio si sviluppano avambracci, trapezi, lombari gambe e stimola tantissimo il metabolismo per ossidare massa grassa. Provare per credere 

Hot Potato Push Up
25 Novembre 2015

Hot Potato Push Up

Versione Avanzata dei Piegamenti pliometrici

​Letteralmente Hot Potato Push Up significa piegamenti sulla patata bollente. E' un esercizio pliometrico, sicuramente un esercizio per poche persone alquanto allenate, che però farà la differenza in tutti quei casi di stallo e plateau, nello sviluppo della forza ed ipertrofia della catena del pettorale.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.