Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Swing con Kettlebell

data di redazione: 07 Aprile 2014 - data modifica: 03 Aprile 2017
Swing con Kettlebell

L'Esercizio Base dell'allenamento Funzionale

I Kettlebell stanno avendo un grande successo e stanno prendendo piede in moltissime palestre anche in quei centri non adibiti all’allenamento funzionale. Perché dovreste utilizzare i kettlebell nelle vostre routine di allenamento?

Gli esercizi eseguiti con i kettlebell sono un ottimo modo per dare un ulteriore shock alla crescita muscolare, per quanto riguarda gli appassionati di Body building & Fitness, inoltre come noto questi attrezzi migliorano in modo significativo la potenza e l'esplosività.

Un studio scientifico ha scoperto che i kettlebell sono sia un mezzo di allenamento efficace nel migliorare le prestazioni di potenza e forza, ma altresì possono anche aiutare nella riabilitazione di infortuni in quanto permettono movimenti funzionali e la simulazione dei gesti quotidiani.

Vi sono tantissimi esercizi da poter eseguire con i kettlebell sia funzionali che i classici esercizi del body building & fitness .

Iniziamo la carrellata degli esercizi funzionali che utilizzano questo strumento, con l’esercizio principale che è lo SWING

Tutti gli istruttori di Functional Training lo insegnano come primo esercizio perchè le ritengono Basilare!

ESECUZIONE DELLO SWING

  • Prima di tutto il kettlebell va impugnato con un’impugnatura forte e salda e non va mai lasciata per tutto l’arco dell’esercizio.
  • Il kettlebell va impugnato da terra ad una distanza che dipende dalla vostra corporatura come notate dalla foto.
  • Dovete formare una specie di triangolo tra voi e la vostra kettlebell.
  • Questo è l'inizio dell'esercizio.

Il modo giusto per farla oscillare

  • I piedi vanno posizionati alla larghezza delle spalle
  • ginocchia leggermente piegate
  • sguardo dritto avanti a voi
  • Dovete mantenere il kettlebell in mezzo alle gambe

  • Mantenete l'arco naturale nella parte bassa della schiena
  • piegate le anche all’indietro fino a quando il kettlebell è collocato dietro le vostre gambe
  • spremete i glutei per estendere i fianchi
  • oscillate il peso portandolo con il colpo di reni in alto

Qui è il trucco dell’esercizio. Non sono le braccia a portare avanti ai vostri occhi il kettlebell ma bensì il colpo di reni e la sinergia del Core, Gambe e tecnica. Una volta che il kettlebell è giunto in alto, lasciatelo cadere nella medesima posizione iniziale e quindi in mezzo alle gambe, quasi a toccare i glutei e con un ennesimo colpo di reni portatela in alto un’altra volta. La tecnica in questo esercizio è fondamentale e la si acquisisce con la pratica e senza tecnica farete una grande fatica ad eseguire l'esercizio nei vari protocolli di allenamento previsti dall'allenamento funzionale. Un esercizio molto utile sia per la costruzione del fisico, sia negli sport di combattimento per il tipo di movimento esplosivo che parte dal CORE.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

11 Super Esercizi da Effettuarsi con il TRX
04 Agosto 2016

11 Super Esercizi da Effettuarsi con il TRX

Il TRX Suspension Training sviluppa simultaneamente forza, equilibrio, flessibilità e stabilità ed è il migliore e originale sistema di allenamento che sfrutta la gravità e il peso del corpo per eseguire centinaia di esercizi, senza manubri, pesi o bilancieri.

Cross Push Up
25 Novembre 2015

Cross Push Up

Un altro esercizio Cult, forse il più conosciuto tra i push up avanzati (piegamenti sulle braccia), secondo solo al plyo push up.

Ultimi post pubblicati

Cosce Che Non Crescono
25 Marzo 2020

Cosce Che Non Crescono

Proposta di allenamento ad alto volume e multi frequenza per far crescere i muscoli delle cosce. Scheda di allenamento in German Volume Training per dare nuovo stimolo allo sviluppo muscolare.

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body
23 Marzo 2020

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body

Con l'allenamento inferiore superiore è possibile concentrarsi maggiormente su sollevamenti pesanti rispetto ad altri piani di allenamento. I sottoprodotti chimici derivati ​​dal metabolismo anaerobico chiamato stress metabolico è responsabile dell'ipertrofia del 25%. L'aumento dello stress metabolico dovuto alla maggiore intensità e frequenza di allenamento è ciò che ti avvantaggia quando segui la divisione inferiore superiore.