ABC Allenamento
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Kettlebell: Allenamento Funzionale Completo

data di redazione: 30 Maggio 2019 - data modifica: 31 Maggio 2019
Kettlebell: Allenamento Funzionale Completo

Kettlebell: Allenamento Funzionale Completo

Gli allenamenti con i Kettlebell stanno diventando anno dopo anno più popolari e frequenti nelle nostre palestre. E tutto ciò ha senso. 

Sono versatili e funzionali senza contare che se hai un kettlebell, puoi praticamente portare i tuoi allenamenti ovunque; non per niente il kettlebell è l'attrezzo principale per l'estate!

Tantissime persone vanno al mare, al lago, in piscina e prima di prendere il sole si sparano un bellissimo allenamento con i loro kettlebell. Vediamo assieme come allenarci con questi attrezzi?

L'intento di questo programma è quello di darti un allenamento completo per tutto il corpo per mantenere il tono muscolare, promuovere la funzionalità e allo stesso tempo concederti una pausa estiva dalla palestra. 

  1. Consigliamo di eseguire questo allenamento per 3 volte a settimana a giorni alterni.
  2. L'allenamento utilizza l'aumento del volume di allenamento come forma primaria di sovraccarico progressivo. Inizierai con un volume di allenamento piuttosto basso (eseguendo solo 2 circuiti) e aggiungerai un giro aggiuntivo al circuito ogni 2 settimane.
  3. Quando arriverete a 5 round aumenterete il carico del kettlebell 

KB Total Body 

  • Goblet Squat 2-5 x12 reps
  • Rematore ad un braccio 2-5 x 8 reps per braccio
  • Push Up 2-5 x 10 reps
  • Stacco Rumeno 2-5 x 12 reps
  • Affondi Overhead con Kb Squat 2-5 x 8 reps per coscia
  • Military Press 2-5 x 8 reps per braccio
  • Swing 2-5 x 15 reps

Note per eseguire correttamente l'allenamento

  • Questo è un allenamento a circuito, quindi non ci sono pause tra gli esercizi.
  • Dopo aver terminato il circuito, bisogna riposare per 2 minuti.
  • Nelle prime 2 settimane esegui 2 giri e poi aumenta a 3 giri. 
  • Ogni 2 settimane aggiungi un round aggiuntivo al protocollo.
  • Una volta raggiunti 5 round, aumenta il carico del tuo kettlebell 
  • Consigliamo di effettuare una forma di riscaldamento iniziale, provando i vari esercizi 

Nei giorni di pausa potete andare a correre previo allenamento addominale!

Potrebbe interessarti:

9 allenamenti con i KB da fare ovunque

Clean and press con KB

Allenamento Pesante con i KB

Tabata con KB



Potrebbe interessarti anche

Allenamento Funzionale
05 Novembre 2017

Allenamento Funzionale

Guida sull'Allenamento Funzionale

I movimenti dell'allenamento funzionale sono globali, coinvolgono muscoli e articolazioni in esercizi basati sulle catene cinetiche più comuni. Articolo guida sull'allenamento funzionale.

4 Settimane Per Rimettersi In Forma
25 Aprile 2018

4 Settimane Per Rimettersi In Forma

La primavera è ormai arrivata, la natura si rigenera e allora perché non modificare la propria routine d’allenamento per liberarsi di quel filo di grasso in più acquisito durante l’inverno? Quello che vorrei proporvi è un allenamento a circuito, seguendo il principio del Cardio- Peripherical Heart Action (PHA), in una “visione functional training” e senza esercizi ad “isolamento”.

Ultimi post pubblicati

Scheda Di Allenamento Push Pull Leg Da Casa
21 Gennaio 2021

Scheda Di Allenamento Push Pull Leg Da Casa

Aumenta la massa muscolare a casa con questo programma

La premessa di un set gigante è che eseguirai quattro o più esercizi uno dopo l'altro, con un riposo minimo tra ciascuno. I giant sets o serie giganti non sono da confondere con i circuiti. I circuiti servono per migliorare la condizione atletica dell'atleta, le serie giganti servono invece per aumentare la massa muscolare e migliorare la composizione corporea.

Il Segreto Del BodyBuilding Anche Natural
21 Gennaio 2021

Il Segreto Del BodyBuilding Anche Natural

Vuoi Aumentare La Massa Muscolare e Costruire il Fisico Dei Tuoi Sogni?

Quando il muscolo viene chiamato ad un impegno super, sarà ovviamente richiesto un maggiore apporto di ossigeno e nutrienti per continuare a sostenere le contrazioni. Ed ecco il caro "pump".