Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Lo Sprawl, un Esercizio Completo

data di redazione: 05 Ottobre 2015
Lo Sprawl, un Esercizio Completo

Esercizio per allenare la difesa dagli atterramenti nel Brazilian Jiu Jitsu, nel Grappling e nelle MMA

Lo sprawl è un esercizio che permette all'atleta di allenare la difesa contro gli atterramenti che mirano alla parte inferiore del corpo.

Comunissimo negli allenamenti di Brazilian Jiu Jitsu, di Grappling e nelle MMA, questo esercizio è utilizzatissimo anche nel mondo del fitness che niente ha a che vedere con questi sport da combattimento, in quanto è un esercizio completo e ottimo per allenare allo stesso tempo forza, velocità e potenza.

Per eseguire lo sprawl, ed adattarlo al suo vero scopo di difesa dai take down, sarebbe bene partire da una posizione di guardia, che ovviamente presenterà delle differenze se stiamo parlando di Arti marziali miste oppure di Grappling o Brazilian Jiu Jitsu.

COME ESEGUIRE L'ESERCIZIO

Indicativamente, per allenare tutto il movimento a vuoto, i piedi devono essere della larghezza delle spalle, con le ginocchia leggermente piegate e il peso concentrato sugli avampiedi.

Il movimento inizia con un vero e proprio "slancio" dei piedi all'indietro, a gambe tese, finendo in posizione di pushup, sulle punte dei piedi, col bacino che schiaccia a terra e atterrando sui palmi delle mani.

Per adattare il movimento al vero scopo di intercettazione sulla presa dell'avversario, sarebbe bene fare lo slancio indietro in posizione leggermente diagonale rispetto a quella di partenza.

Una volta ammortizzato lo slancio, immediatamente e con un balzo si torna alla posizione di partenza.

Dopo aver studiato sufficientemente l'esercizio, il consiglio è quello di ripeterlo senza alcuna pausa tra un movimento e l'altro, impiegando al massimo un paio di secondi per eseguirlo completamente, cioè slancio e ritorno in posizione di partenza.

Ogni ripetizione deve essere effettuata con esplosività, perchè è così che poi dovrà essere applicato in combattimento per essere efficace, e così facendo si migliora la tecnica di esecuzione e la velocità.

Lo sprawl è un esercizio fantastico da inserire nei circuiti di allenamento, richiede l'impegno di tutto il corpo, sia della parte superiore che di quella inferiore.


Le gambe richiedono energia e forza per poter slanciare indietro il corpo, mentre il petto, le braccia e la parte superiore della schiena sono fortemente impegnati per ammortizzare la "caduta" e per rilanciarvi in posizione eretta.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Allenamento Con Solo 2 Manubri Per Bruciare Grasso
12 Aprile 2020

Allenamento Con Solo 2 Manubri Per Bruciare Grasso

Un allenamento molto in voga negli States per bruciare grasso come burro al sole è il PUNISHER WORKOUT, che prevede l'utilizzo di solo 2 manubri. Il punisher workout è un circuito a stazioni molto tosto, ideale per i mesi primaverili.

Crossfit per Principianti
01 Dicembre 2016

Crossfit per Principianti

Che siano routine che prevedano esercizi a corpo libero, con bilancieri, kettlebell o funi, gli allenamenti di Crossfit per principiante, dovrebbero essere adeguati al livello della persona.

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.