Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Saltare per Gambe Grosse e Forti

data di redazione: 30 Settembre 2015
Saltare per Gambe Grosse e Forti

Avete mai visto qualche atleta agonista allenarsi nella vostra palestra? Probabilmente il loro regime prevede anche diversi tipi di salti e balzi.

Questo allenamento può andare dal calciatore al pallavolista, come dal lottatore di 100 kg al pugile di 50! Si tratta, per chi non lo conosce, del cosiddetto allenamento pliometrico.

Se pensate sia una perdita di tempo, sappiate che questa mentalità potrebbe privarvi della possibilità di favorire un bel pò di progressi in termini di potenza, forza e soprattutto massa muscolare.

Durante la posizione negativa di una ripetizione, ad esempio la fase discendente dello squat, i muscoli si allungano.

L'allungamento, un pò come quando si tira un elastico, consente ai muscoli di accumulare energia elastica da rilasciare nella fase positiva del movimento.

E l'energia accumulata favorisce contrazioni più forti nella posizione positiva. Gli esercizi pliometrici sfruttano l'energia elastica dei muscoli esagerando la porzione negativa dei movimenti.

Un esercizio pliometrico che allena gli stessi muscoli dello squat è il salto con accosciata.

Per eseguirlo:

  • Salite in posizione erette su un supporto alto circa 45 cm
  • saltate sul pavimento ed abbassatevi in accosciata
  • poi risalite dalla posizione inferiore saltando più in alto che potete

La pliometria raggruppa esercizi che coinvolgono un movimento indicato come allenamento di salto come ad esempio:

  • il semplice saltare
  • saltare la corda
  • affondi con salto
  • squat jump di vario genere
  • sprint
  • clap push-up.

Il sollevamento pesi, o allenamento per la forza in genere, attiva la contrazione rapida delle fibre muscolari che sono responsabili per la potenza esplosiva.

Il movimento Pliometrico sottolinea le fibre muscolari che sono state attivate dal movimento isotonico.

In breve, un allenamento complesso ti può insegnare sia come stimolare fibre muscolari a contrazione lenta e come stimolare le fibre a contrazione rapida.

I Culturisti che si impegnano in un allenamento pliometrico dovrebbero già avere un alto grado di forza fisica e flessibilità.

Per uno sviluppo completo del proprio fisico, e per migliorare negli esercizi di sostanza che poi daranno lo sviluppo di una massa muscolare imponente, i culturisti dovrebbero inserire alcuni esercizi pliometrici nella propria routine di allenamento.

Le Gambe sono la parte corporea che risponde meglio a tale allenamento e quindi un'integrazione di tali esercizi è consigliata.

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Perdere il Grasso Depositato sull'Addome con le Kettlebell
06 Maggio 2018

Perdere il Grasso Depositato sull'Addome con le Kettlebell

C'è una combinazione di 2 esercizi funzionali, studiata da un preparatore americano, che è micidiale per ossidare il grasso, soprattutto quello ostinato depositato sulla pancia.

Weight Hawy Intensity Circuit WHIC
01 Giugno 2019

Weight Hawy Intensity Circuit WHIC

Tipologia di Circuito Ottima per Tonificare e Dimagrire

Il concetto dell’WHIC, acronimo di Weight Hawy Intensity Circuit è simile a quello della metodica HIIT con la sostituzione dello scatto su macchina aerobica con un esercizio multi-articolare ad alta sinergia dal notevole impatto metabolico.

Ultimi post pubblicati

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.

Tricipite Brachiale
15 Luglio 2019

Tricipite Brachiale

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo tricipite brachiale è il principale mu­scolo estensore dell’avambraccio e, per mezzo del capo lungo, promuove una adduzione dell’omero. È formato da tre parti denominate capo lungo, capo laterale e capo mediale.