(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento Funzionale del Guerriero - Iron Mike Verginelli

data di redazione: 28 Aprile 2016 - data modifica: 04 Settembre 2017
Allenamento Funzionale del Guerriero - Iron Mike Verginelli

Il Fallai Functional Training è un allenamento di tipo funzionale molto intenso, dove tutto il corpo viene messo in gioco ad altissima intensità. In questo genere di allenamento si sviluppa la forza in tutte le sue espressioni: elasticità, potenza, esplosività, resistenza cardiovascolare, condizionamento aerobico, velocità.

E' un tipo di allenamento molto duro, che può essere utilizzato da un combattente, come ad esempio un atleta delle M.M.A., dove la condizione fisica è fondamentale. Di norma questo genere di allenamenti si basa su circuiti ove vengono utilizzati vari attrezzi quali:

Non siete dei combattenti? Ma volete una forma da guerriero? Volete perdere grasso? Provate ad effettuare un workout del genere, vi darà una grande motivazione e scolpirete il vostro fisico.

In questo articolo abbiamo preso in considerazione un allenamento funzionale effettuato dal grande MICHELE VERGINELLI, Campione di M.M.A.

Michele Verginelli è nato a Roma il 02/02/1973 , alto 1,75m, pesa 80 kg. Il suo cammino nel mondo delle arti marziali e degli sport da combattimento è iniziato all’età di 18 anni quando ha cominciato a praticare fullcontact e kickboxe, passa poi al Sanda, arrivando a diventare un atleta professionista di M.M.A. Iron Mike da anni partecipa anche alle competizioni di Calcio Storico Fiorentino.


Protocollo di Allenamento

1 Circuito

Il primo circuito consiste nell'eseguire 2 esercizi composti da effettuarsi con le kettlebell per 3 minuti in maniera consecutiva. Ogni circuito è denominato Round come se fosse un vero e proprio round di un combattimento. Il protocollo originale prevede 3 round da 3 minuti intervallati da 1 minuto di recupero. Gli esercizi interessati dal primo circuito sono dei combo e li potete visionare nel video allegato. Il primo esercizio è un clean & press con 2 kettlebell con successivo Sprawl e Push Up. Il secondo esercizio prevede un roll Up con un successivo Jump Squat con 1 kettlebell

  • 20 Ripetizioni di COMBO con 2 Kettlebell da 16 kg
  • 20 Roll Up Jump con 1 kettlebell da 16 kg
  • 3 Round da 3' con 1' recupero

2 Circuito

Dopo un recupero di 3-4' passate al secondo circuito che prevede l'alternarsi dell'esercizio Clean & Press con Bilanciere unitamente allo Slam Ball con l'apposita palla medica

  • 15 Ripetizioni Clean & Press con 50 kg di bilanciere e Bump
  • 20 Slam Ball con palla medica da 10-15 kg
  • 5 Round da 3' con 2' recupero

3 Circuito

Terzo circuito prevede un protocollo tabata di Battaglia delle funi dove bisogna alternare 20" di lavoro con 10" recupero. Consigliamo di effettuare i 4 minuti che prevede il protocollo tabata, recuperare 2-3 minuti e ripetere per un secondo circuito

DURATA DELL'ALLENAMENTO

  • Il primo circuito dura 12 minuti compreso il recupero
  • Il secondo circuito dura 21 minuti compreso il recupero
  • il terzo circuito dura 10-12 minuti

Totale 45 minuti massimo di allenamento, considerando un warm up iniziale e un detraining finale, l'allenamento durerà circa un'ora.

IRON MIKE VERGINELLI WORKOUT

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Ultimi post pubblicati

Alimenti e Integratori Che Aumentano il Testosterone
18 Maggio 2019

Alimenti e Integratori Che Aumentano il Testosterone

Il testosterone alto, il principale ormone maschile, è un ottimo segno per la salute, ecco perché ci si domanda sempre come aumentarlo con l'alimentazione o altre soluzioni, ovviamente naturali e non chimiche.

Definizione Muscolare - La Scheda Migliore
16 Maggio 2019

Definizione Muscolare - La Scheda Migliore

Acquisire massa muscolare è abbastanza semplice, basta mangiare un pò di più adottando un allenamento strutturato sui grandi esercizi, spingendo grossi carichi; in linea di massima questa strategia ha sempre dato ottimi risultati in termini di aumento di peso e massa muscolare. Il problema nasce quando si deve perdere grasso, cercando di non perdere la massa muscolare, faticosamente acquisita nella fase bulk.