Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Come Allenare tutto il Corpo in 15 Minuti

data di redazione: 16 Febbraio 2016
Come Allenare tutto il Corpo in 15 Minuti

Protocollo di Allenamento Veloce ma Brutale

Il protocollo di questo allenamento è estremamente semplice, ma brutale:

  • Pull up : 50 ripetizioni in 5 minuti
  • Bench Press (distensioni su panca piana) : 50 ripetizioni in 5 minuti
  • Squat : 50 ripetizioni in 5 minuti

L'allenamento è impostato su 3 grandi movimenti composti dove ognuno allena una zona diversa del corpo.

  1. Pull up (forma rigorosa, non la varietà "Kipping") per la schiena, bicipiti e muscoli dell'avambraccio
  2. Bench Press per i pettorali, tricipiti, deltoidi e muscoletti della scapola
  3. Squat per la parte inferiore del corpo


Ognuno di questi esercizi sarà effettuato a tempo. Bisogna completare un determinato numero di ripetizioni di un determinato esercizio entro un determinato periodo di tempo.

In questo caso bisogna completare 50 ripetizioni di ogni movimento in 5 minuti. Oltre a tempo e ripetizioni c'è anche la variabile del carico di allenamento.


COME SCEGLIERE IL CARICO?

Proviamo a ragionare assieme: nel metodo di Vince Gironda si utilizza il 60% del massimale per effettuare 8 serie da 8 ripetizioni con 20" di recupero. Quanto si impiega per effettuare un protocollo simile? A grandi linee ci sarà 20" di lavoro e 20" di recupero e quindi:

  • 1- 20" lavoro - 8 reps
  • 20" recupero
  • 2- 20" lavoro
  • 20" recupero
  • 3- 20" lavoro - 8 reps
  • 20" recupero
  • 4- 20" lavoro
  • 20" recupero
  • 5- 20" lavoro - 8 reps
  • 20" recupero
  • 6- 20" lavoro
  • 20" recupero
  • 7- 20" lavoro
  • 20" recupero
  • 8 - 20" lavoro
  • totale 300" = 5 minuti netti

Quindi dobbiamo inserire il 60% del massimale? La risposta è... magari. Nel sistema Vince Gironda i muscoli vengono allenati con questo protocollo con 3 o 4 esercizi, in questa tipologia di allenamento invece abbiamo un solo esercizio e quindi, a nostro avviso, bisogna aumentare il range relativo alla percentuale di carico, in quanto l'intensità deve essere maggiore.

Consigliamo di provare il 70% del massimale le prime volte, che proverete questo protocollo arrivando sino al 75% per le persone più allenate.

Esempio se avete 100 kg di massimale sulla panca piana, dovrete utilizzare 70 kg e cercare di effettuare 50 ripetizioni in 5 minuti.

Se avete 120 kg di massimale sullo squat, dovrete utilizzare 84 kg cercando anche qui di effettuare 50 ripetizioni in 5 minuti.

Per quanto riguarda le pullups è chiaro che se non riuscite a farne almeno 10 è inutile cercare di effettuarne 50 in 5 minuti, sarebbe utopia, potete optare per la lat machine come alternativa, oppure ad utilizzare un elastico come supporto.


Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

15 Allenamenti Funzionali a Circuito
06 Dicembre 2017

15 Allenamenti Funzionali a Circuito

In questo articolo vi forniremo 15 allenamenti funzionali a circuito da provare. Potete scegliere tra queste 4 tipologie di allenamento diverse.

Total Body con i Kettlebell Per Dimagrire e Tonificare
01 Marzo 2020

Total Body con i Kettlebell Per Dimagrire e Tonificare

Avete mai provato ad utilizzare i kettlebell? È un attrezzo antico capace di trasformare un corpo grasso e flaccido in un corpo magro, tonico e duro come la roccia. Ma perché devi allenarti con un KETTLEBELL e non con dei normali pesi?

Ultimi post pubblicati

Nuovo Allenamento Americano Per Massa e Definizione
14 Luglio 2020

Nuovo Allenamento Americano Per Massa e Definizione

Negli Stati Uniti sono tornati di moda i programmi di allenamento OLD STYLE in FULL BODY. Nelle schede di allenamento in FULL BODY, tutto il corpo viene allenato in ogni seduta; molti preparatori hanno verificato che, l'allenamento in multi-frequenza, è da preferire all'allenamento in mono-frequenza, soprattutto se parliamo di natural bodybuilding.

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.