Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Come organizzare una Lezione con Esercizi a Corpo Libero nella tua Palestra

data di redazione: 15 Marzo 2015 - data modifica: 14 Marzo 2015
Come organizzare una Lezione con Esercizi a Corpo Libero nella tua Palestra

Consigli tecnici e pratici su come organizzare una lezione di fitness funzionale

Non è facile seguire 20 o più persone impegnate in una lezione di functional training dove vengono eseguiti innumerevoli esercizi funzionali alcuni tecnicamente anche difficili. Come si può organizzare una lezione del genere?

 

Dividete i partecipanti in 4 gruppi: 

  • GRUPPO 1
  • GRUPPO 2
  • GRUPPO 3
  • GRUPPO 4

Mettete in ogni gruppo una persona esperta, che conosca gli esercizi e nominatela responsabile del gruppetto, in modo tale che le persone seguano lui, durante il circuito.

 

Stabilite 4 postazioni di esercizi:

  • A
  • B
  • C
  • D

Assegnate ad ogni postazione un'area muscolare:

  1. GAMBE DINAMICHE
  2. CORE TRAINING
  3. GAMBE TRADIZIONALI
  4. TRONCO ED ARTI SUPERIORI

Per ogni postazione studiate 4 esercizi:

 

POSTAZIONE A

POSTAZIONE B

  • crunch
  • plank 
  • crunch inverso
  • plank laterale (bandiera)

POSTAZIONE C

POSTAZIONE D

  • Push up
  • tirate al trx 
  • Push press con kb
  • pullover al trx

ORGANIZZAZIONE DELLA LEZIONE

 

  • Distribuite un gruppo per ogni stazione 
  • assegnate e mostrate a ognuno il primo esercizio di ogni postazione (jumping jack, crunch, air squat e push up)
  • Fate partire il tempo: 20" per eseguire il massimo numero di ripetizioni possibili
  • Trascorsi 20" date lo stop e chiamate il cambio
  • I gruppi hanno ora 20" per cambiare stazione di esercizio
  • date nuovamente il via dei 20" di lavoro
  • Fate ripetere questa sequenza in modo che ogni gruppo esegua tre volte il circuito  (jumping jack, crunch, air squat e push up) delle 4 postazioni
  • A questo punto chiamate una pausa che servirà agli atleti per riposarsi e bere, poi mostrate ad ogni gruppo il secondo esercizio di ogni postazione (skip, plank, affondi e  tirate al trx)
  • Si ricomincia il ciclo portando al termine le 4 passate per 3 serie ad esercizio. 

 

Quanto dura un circuito del genere?

  • 20" lavoro 
  • 20" recupero
  • 20" lavoro
  • 20" recupero

X 3 volte = 240" = 4 minuti 

 

Considerando che al termine di ogni circuito c'è un minimo di riposo, spiegazione e preparazione; il lavoro complessivo può durare circa 35 minuti, dovete poi aggiungere almeno 10' di riscaldamento iniziali e altrettanti 10' finali di stretching per completare l'ora di lezione funzionale.

 

 

Se ci sono molte persone a lezione? 

Potete far eseguire a tutti gli stessi esercizi oppure fornire ad ogni gruppo gli esercizi delle schede a scalare. Il primo gruppo, farà la prima striscia, il secondo la seconda. E poi fate invertire gli esercizi nella pausa. Questo può accadere se non avete abbastanza postazioni per il trx oppure se volete inserire qualche esercizio con le kettlebell e non ne avete a sufficienza.

 

Un consiglio è quello di premunire la palestra di qualche attrezzo funzionale polivalente come appunto:

  • kettlebell
  • sandbag
  • trx
  • madball
  • manubri

Questo vi permetterà di gestire anche 30 persone in quanto avrete una vasta gamma di esercizi da poter eseguire in questo genere di lezioni.

 

Buon ABC Allenamento

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

15 Allenamenti Funzionali a Circuito
06 Dicembre 2017

15 Allenamenti Funzionali a Circuito

In questo articolo vi forniremo 15 allenamenti funzionali a circuito da provare. Potete scegliere tra queste 4 tipologie di allenamento diverse.

Allenamento Funzionale del Guerriero - Iron Mike Verginelli
04 Settembre 2017

Allenamento Funzionale del Guerriero - Iron Mike Verginelli

Il Fallai Functional Training è un allenamento di tipo funzionale molto intenso, dove tutto il corpo viene messo in gioco ad altissima intensità. In questo genere di allenamento si sviluppa la forza in tutte le sue espressioni: elasticità, potenza, esplosività, resistenza cardiovascolare, condizionamento aerobico, velocità.

Ultimi post pubblicati

Massa Muscolare: Prima Serie Target per Risultati Certi
17 Novembre 2019

Massa Muscolare: Prima Serie Target per Risultati Certi

La “prima serie target” si basa sulla teoria che la serie iniziale di ogni gruppo muscolare è quella più probante ai fini del controllo dell’allenamento, perché non inficiata dalle precedenti.

Personal Trainer - Cavi a V
10 Novembre 2019

Personal Trainer - Cavi a V

DUAL ADJUSTABLE PULLEY

Questa macchina isotonica, conosciuta come DUAL ADJUSTABLE PULLEY FULL, grazie alla particolare forma a V, grazie alle carrucole mobili in altezza ed in tutte le direzioni, permette di effettuare una miriade di esercizi per il bodybuilding, fitness e funzionali.