ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Gladiator Workout

data di redazione: 01 Maggio 2015
Gladiator Workout

La Giusta Filosofia di allenamento all'Aperto con Scheda Allegata

All'estero è del tutto normale vedere sportivi che si allenano all'aperto, effettuare trazioni, distensioni, squat ed altri esercizi al parco sotto casa è del tutto normale, anzi in molte città, esistono delle vere e proprie palestre attrezzate all'aperto, costituite da macchinari costruiti con materiali di recupero provenienti dalle navi, camion e trattori. 

 

Moltissime persone le frequentano e anche tanti professionisti di discipline sportive diverse, in quanto in questi luoghi c'è un pathos verso l'allenamento diverso. L'atmosfera è particolare, c'è poco da fare, l'allenamento dell'atleta né può solamente guadagnare.

 

In Italia? Nel nostro paese, purtroppo, non c'è questa cultura e se due ragazzi effettuano delle serie di piegamenti sulle braccia al mare, vengono presi per degli esibizionisti. Se tre persone , alla domenica o in un giorno festivo, si vanno ad allenare al parco, effettuando un Gladiator Workout vengono presi per degli "scoppiati", perché la logica vuole che nei giorni di festa si vada al bar o al pub a bere dei punch o drink da "fighetto". Chi l'ha detto? 

 

Noi di ABC Allenamento siamo per una visione di questa questione molto aperta e quindi:

  1. Perchè dovrei fare bodybuilding chiuso in una palestra, quando posso allenarmi anche fuori abbronzandomi e divertendomi? c'è una regola precisa che non mi permette di allenarmi all'aperto? Siamo forse in carcere?
  2. Perché non possono allenarmi per gli sport di combattimento ed arti marziali all'aperto? con colpitori e altre tecniche? Troppa violenza all'aperto? 
  3. Perché non posso far roteare un pneumatico di un trattore al parco e poi prenderlo a martellate con la mazzetta da 10 kg? allenandomi funzionalmente come Cristo Comanda?

La morale è la seguente:

  • uno che si beve 3 drink al pub è un figo
  • mentre uno che fa 50 trazioni alla sbarra al parco è uno "sfigato"

Noi cosa consigliamo?

 

Di non badare a ciò che dice la gente, perchè tanto qualcuno avrà sempre da ridire. Se volete allenarvi al parco, andateci senza vergognarvi, anzi siate fieri di voi stessi, perchè state facendo una cosa sana e ludica.

Andateci in gruppo, uscite dalla vostre palestre - tana ed invadete i parchi. Se ci pensate è anche un modo per rivalutare zone depresse della vostra città, frequentate da brutta e maleintenzionata gente.

Noi siamo dell'idea che se alcuni parchi venissero frequentati da "animali" di una certa stazza,  che ogni giorno stantuffano trazioni, piegamenti e colpi contro i colpitori come dei martinetti, molti delinquenti cambierebbero zona per commettere i propri delitti. 

Fatto questo cappello introduttivo, volete allenarvi al parco, ecco un programma di allenamento globale composto da:

  1. UNA FASE DI BODYBUILDING
  2. UNA FASE DI CROSSFIT
  3. UNA FASE DI M.M.A.

GLADIATOR WORKOUT 

 

WARM UP

  • 10' Corsa

1 FASE 

BODY BUILDING TOTAL BODY 

addome

  1. Crunch a terra 2 serie x 20 reps 
  2. Toes To Bar 2 serie x 10 reps

schiena - spalle - braccia 

  1. Trazioni alla sbarra Pull Up 1 serie x 10 reps
  2. Trazioni alla sbarra Chin Up 1 serie x 10 reps
  3. Rematore unilaterale con Sandbag da 15 kg 1 serie x 10 reps
  4. stacco da terra con sandbag 1 serie x 25 reps
  5. clean and press con sandbag 1 serie x 20 reps
  6. snatch con sandbag 1 serie x 20 reps

pettorali 

  1. floor press con sandbag 1 serie x 30 reps
  2. parallele 1 serie x 10 reps
  3. piegamenti sulle braccia 1 serie x 15 reps

2 FASE 

CROSSFIT

1 WOD 

  • PULL UP 5 REPS
  • AFFONDI CON SANDBAG 20
  • DIP ALLE PARALLELE 5

FOR TIME X 4 ROUND 

Quindi effettuare 4 circuiti del protocollo cercando di impiegare il meno tempo possibile 

 

2 WOD 

 

  • PUSH UP 20 REPS ( Se ci sono le maniglie, utilizzarle)
  • SQUAT CON SANDBAG 20 REPS
  • TIRATE INVERSE UTILIZZANDO UNA PARALLELA 20 REPS

FOR TIME X 3 ROUND 

Quindi effettuare 3 circuiti del protocollo cercando di impiegare il meno tempo possibile 

 

3 FASE 

M.M.A.

Impostare una tecnica con i colpitori ed allenarla per 3 round da 3'. Cambiatevi i colpitori dopo ogni round in modo tale che lavoriate tutti allo stesso modo. Anche chi tiene i colpitori lavora, deve muoversi come se avesse i guantini e quindi deve metterci impegno e concentrazione.

Buon Gladiator Workout



Potrebbe interessarti anche

Boot Camp -  Allenamento di Gunny Highway
27 Giugno 2017

Boot Camp - Allenamento di Gunny Highway

3 Protocolli di Allenamento Boot Camp

Il Bootcamp è un allenamento fitness mirato al raggiungimento di due obiettivi fondamentali: dimagrire e tonificare.

Landmine Circuit Training
22 Maggio 2019

Landmine Circuit Training

Come Perdere Grasso Velocemente

Cos’è il Landmine? Se vi dicessimo che acquistando solo un bilanciere ci si può allenare in maniera completa ed efficace? Tale metodica di allenamento consiste nell’utilizzo di un bilanciere, con un’estremità bloccata al suolo, e l’altra tra le mani dell’atleta, il quale è libero di far oscillare l’attrezzo in qualsiasi direzione in base all’esercizio. Si possono effettuare una miriade di esercizi, in questo articolo ve ne proponiamo 5 con al termine un simpatico circuito dimagrante.

Ultimi post pubblicati

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare
21 Aprile 2021

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare

Come Perdere peso in grasso, senza perdere muscoli

Non ci sono dubbi che l’esercizio, in particolare quello orientato all’allenamento della forza, possa contribuire al mantenimento della massa muscolare durante la riduzione del peso. Per perdere grasso bisogna mettersi a dieta, i provvedimenti dietetici devono dare particolare attenzione all’assunzione delle proteine

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari
08 Aprile 2021

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari

Scheda di Allenamento Old School anni 80

La monofrequenza “pura” non esiste, perché la fisiologia del nostro corpo va in una direzione completamente diversa. Chi pensa d’allenare un muscolo una volta a settimana in monofrequenza, in realtà non sa che sta facendo un allenamento pesante, più diversi richiami, perché nessun muscolo può mai lavorare in modo totalmente isolato. Fatta questa premessa entriamo nel nocciolo dell'articolo.