ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Super Serie a Corpo Libero per Ottenere Addominali, Petto e Dorso di Acciaio

data di redazione: 26 Marzo 2016
Super Serie a Corpo Libero per Ottenere Addominali, Petto e Dorso di Acciaio

Allenamento in Super Serie con Esercizi a Corpo Libero da Effettuarsi al Parco sotto Casa

Il seguente programma di allenamento prevede esercizi a corpo libero, i quali possono essere eseguiti anche al parco sotto casa, in quanto oramai i parchi cittadini delle città, sono dotati, muniti di una postazione per le trazioni alla sbarra ed una postazione per le distensioni alle parallele.

Le Super Serie in questione sono composte dal primo esercizio che allena gli addominali ed un secondo esercizio che allena i dorsali o i pettorali.

La prima super serie prevede il Toes to bar, classico esercizio per il Core del Crossfit e le Pullup (trazioni alla sbarra classiche), iniziate la superserie effettuando 8-10 ripetizioni di toes to bar e poi senza recupero effettuate il numero massimo di trazioni alla sbarra.

La seconda super serie prevede un classico esercizio addominale da effettuarsi alle parallele; ossia le ginocchia al petto in sospensione seguite dalle classiche distensioni alle parallele, esercizio che allena pettorali e tricipiti.

La Terza ed ultima super serie consiste nell'effettuare un Plank in Push up position seguito da un massimale di ripetizione di Push Up.

Sono tutti esercizi correlati, dove i muscoli di petto, dorso, tricipiti e bicipiti, lavoreranno anche in isometria, il Core sarà messo a dura prova ed in contemporanea allenerete anche dorsali e pettorali; un buon lavoro per tronco e core. Consigliamo di effettuare 10 minuti di corsa ad inizio allenamento e 20 minuti di corsa al termine delle 3 super serie.

SCHEDA DI ALLENAMENTO

Esempio

Super Serie e Ripetizioni

Esempio

1)TOES TO BAR

2) PULLUPS

4 Super Serie

8 rep + 8 rep

1) GINOCCHIA AL PETTO

2) DIP ALLE PARALLELE

3 Super Serie

12 + 12 rep

1) PLANK

2) PUSH UP

3 Super Serie

1’ + MAX Reps

Se volete allenare anche le gambe leggete il seguente articolo correlato



Potrebbe interessarti anche

Tabata Training con le Kettlebell
12 Febbraio 2019

Tabata Training con le Kettlebell

I benefici in particolare dell’high intensity interval training (HIIT) non si fermano solo ad un aumento di prestazione: è stato infatti dimostrato che su un gruppo di atleti amatoriali esso produce un decremento di peso senza riduzione significativa della massa magra ed una maggiore diminuzione del grasso addominale rispetto un programma di allenamento continuo, che produceva si una perdita di peso ma anche una significativa riduzione della massa magra.

Scheda di Allenamento Funzionale per la Forza
05 Gennaio 2015

Scheda di Allenamento Funzionale per la Forza

Incrementare la Forza con Esercizi di tipo Funzionale

Allenamento Funzionale per la Forza con esercizi tipo Front Squat, Clean & Jerk, Muscle Up, Sprint, Push Press. E' un allenamento che richiede una certa dimestichezza con le tecniche degli esercizi, ma che con le opportune sostituzioni sarà fruibile a molti.

Ultimi post pubblicati

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare
21 Aprile 2021

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare

Come Perdere peso in grasso, senza perdere muscoli

Non ci sono dubbi che l’esercizio, in particolare quello orientato all’allenamento della forza, possa contribuire al mantenimento della massa muscolare durante la riduzione del peso. Per perdere grasso bisogna mettersi a dieta, i provvedimenti dietetici devono dare particolare attenzione all’assunzione delle proteine

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari
08 Aprile 2021

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari

Scheda di Allenamento Old School anni 80

La monofrequenza “pura” non esiste, perché la fisiologia del nostro corpo va in una direzione completamente diversa. Chi pensa d’allenare un muscolo una volta a settimana in monofrequenza, in realtà non sa che sta facendo un allenamento pesante, più diversi richiami, perché nessun muscolo può mai lavorare in modo totalmente isolato. Fatta questa premessa entriamo nel nocciolo dell'articolo.