(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Gran Dorsale

data di redazione: 27 Settembre 2018 - data modifica: 01 Novembre 2018
Gran Dorsale

Origine, inserzione ed azione

GRAN DORSALE: ORIGINE, INSERZIONE ED AZIONE

Il grande dorsale è il muscolo più vasto del corpo umano, di forma triangolare, origina da una parte vertebrale dalla fascia lombodorsale e dai processi spinosi delle ultime sei vertebre toraciche, da una parte costale dalla decima e dalla dodicesima costa e da una parte scapolare costituita dall’angolo inferiore del margine laterale della scapola, ha un’inserzione costituita dalla cresta della piccola tuberosità omerale (labbro mediale) chiamato anche solco bicipitale. 

Cosa fa? 

E’ un muscolo che adduce, estende e ruota internamente l’omero, interviene nell’inspirazione forzata, estende il tronco (tratto lombare e dorsale inferiore) e lo inclina lateralmente (contrazione unilaterale), interviene nella retroposizione della spalla.

Da questo si evince che NON è il muscolo antagonista del Gran Pettorale. I muscoli antagonisti del gran pettorale sono il trapezi, i deltoidi posteriori, pertanto bisognerà lavorarci per evitare aspetti cifotici.

ORIGINE: 

  • Processi spinosi da D7 a D12 ( parte vertebrale)
  • Fascia toraco-lombare e terzo posteriore della cresta iliaca (parte iliaca) 
  • 10ª-12ª costa come (parte costale)
  • Angolo inferiore della scapola (parte scapolare) 

INSERZIONE: 

  • Cresta del tubercolo minore (labbro mediale del solco bicipitale) dell’omero 
  • Tubercolo minore (tramite una piccola aponeurosi - solo secondo alcuni autori) 

AZIONE:

  • Adduce, estende e intraruota l’omero. o Fasci superiori: adducono la scapole. o Fasci medi e inferiori: abbassano la spalla.
  • Prendendo punto fisso sull’omero o Solleva il corpo arrampicandosi o Solleva le coste nell’inspirazione.

Potrebbe interessarti anche

Anatomia dell'Apparato Locomotore
26 Settembre 2018

Anatomia dell'Apparato Locomotore

L’apparato locomotore è costituito dalle ossa, dalle articolazioni e dai muscoli. Questo apparato permette di mantenere la postura, di effettuare movimenti attivi e passivi e definisce la morfologia generale esterna del corpo delimitando nel contempo le cavità interne. Postura e movimenti, però, sono possibili grazie alla costante cooperazione del sistema neurosensoriale.

Muscoli Tonici e Fasici
19 Settembre 2018

Muscoli Tonici e Fasici

Il nostro sistema locomotore ha il compito di avvolgere due grandi funzioni tra loro complementari ma fisiologicamente del tutto distinte: la "funzione dinamica" quella dei nostri gesti e dei nostri movimenti e la "funzione statica" che controlla la posizione eretta in tutte situazioni di locomozione. E' facile capire che queste due funzioni non possono dipendere da uno stesso sistema muscolare o, più esattamente, da una stessa funzione neuro-muscolare.

Ultimi post pubblicati

DIFESA PERSONALE - COME TIRARE UNA GOMITATA EFFICACE
17 Febbraio 2019

DIFESA PERSONALE - COME TIRARE UNA GOMITATA EFFICACE

Consigli sugli errori da non fare e gli accorgimenti da adottare

Le gomitate sono un tema scottante per la difesa personale, e se vuoi dei consigli per tirarla in modo efficace trovi un video esplicativo in coda all’articolo.

Warrior Diet - La Dieta Del Guerriero
17 Febbraio 2019

Warrior Diet - La Dieta Del Guerriero

Il digiuno, la riduzione o l'astinenza dal consumo di cibo, è una pratica alimentare che è stata usata fin dall'antichità per vari scopi: religiosi, sanitari e fisici finalizzati a migliori performance in combattimento. La Warrior Diet o dieta del guerriero (avente similitudini con la Paleo Diet) nasce a seguito di uno studio delle abitudini alimentari dei guerrieri dell'antica Roma, e in generale degli uomini dell'età della pietra.