Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

PRONATORE ROTONDO

data di redazione: 17 Luglio 2019 - data modifica: 18 Luglio 2019
PRONATORE ROTONDO

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo pronatore rotondo fa parte dei muscoli del primo strato della regione anteriore dell'avambraccio ove è anche il più laterale.

ORIGINE:

  • Epicondilo mediale
  • Processo coronoideo dell’ulna.

INSERZIONE:

  • Parte mediana della faccia laterale del radio.

AZIONE:

  • Pronatore: ruota il radio in senso latero-mediale
  • Immobilizzando il radio con la contrazione dei supinatori flette l’avambraccio sul braccio.
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Piccolo Pettorale
01 Novembre 2018

Piccolo Pettorale

Origine, Inserzione ed Azione

Il Piccolo Pettorale giace sotto il più noto Pettorale Maggiore o Grande Pettorale e in realtà ne differisce grandemente sia per orientamento delle fibre muscolari sia per inserzioni ossee, e di conseguenza per funzione. Il Piccolo Pettorale e' essenzialmente un muscolo respiratorio che inoltre ha la funzione di stabilizzare la Scapola nel corso di movimenti e sforzi compiuti col braccio.

Cuffia dei Rotatori: Come Salvaguardarla
25 Gennaio 2019

Cuffia dei Rotatori: Come Salvaguardarla

Esercizi e prevenzione per non incorrere in questo problema

La cuffia dei rotatori è un complesso di muscoli e tendini della spalla che offre grande stabilità all’articolazione scapolo-omerale.Non trattandosi di un muscolo singolo, ma dell'insieme di ben 4 muscoli e rispettivi tendini.  

Ultimi post pubblicati

Maca Per La Palestra
16 Febbraio 2020

Maca Per La Palestra

La Maca, altrimenti definita Lepidium meyenii, è una pianta tuberosa Peruviana appartenente alla famiglia delle Brassicacee, che cresce nelle regioni montuose andine, anche oltre i 3000 metri.

Allenamento Veloce Ad Alto Volume Per La Massa
13 Febbraio 2020

Allenamento Veloce Ad Alto Volume Per La Massa

Allenamento ad alto volume significa eseguire una mole di lavoro elevata in un lasso di tempo relativamente ristretto, in modo tale da aumentare la densità di allenamento.