(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Sacrospinale

data di redazione: 06 Ottobre 2018 - data modifica: 01 Novembre 2018
Sacrospinale

Origine, Inserzione Ed Azione

SACRO SPINALE 

Il muscolo sacro spinale è conosciuto anche come “massa comune”. Agisce con funzioni estensorie sul rachide, strutturalmente è formato dai muscoli: 

  • ILEOCOSTALE
  • LUNGHISSIMO DEL DORSO
  • TRASVERSO SPINALE
  • SPINALE

ILEOCOSTALE 

ORIGINE: 

  • Cresta iliaca 
  • Tuberosità iliaca 
  • Aponeurosi spinale (che origina, dai processi spinosi delle ultime vertebre lombari) 
  • Cresta sacrale, 
  • Tubercoli del sacro, 
  • Legamento sacrotuberoso, 
  • Tuberosità iliaca 
  • Quinto posteriore della cresta sacro iliaca. 
  • Riceve fasci anche dalle dodici coste. 

INSERZIONE: 

  • Processi costiformi delle vertebre lombari superiori 
  • Ultime 6-9 coste (m. ileocostale dei lombi), 
  • 6 coste superiori (m. ileo costale del torace) 
  • Tubercoli posteriori dei processi trasversi del tratto cervicale fra C3 e C7 (m. ileocostale del collo). 

AZIONE: 

  • Estensore della colonna. 
  • Contrazione omolaterale: inclina e ruota la colonna dal lato della contrazione

LUNGHISSIMO DEL DORSO 

ORIGINE: 

  • Aponeurosi spinale – parte interna (che origina, dai processi spinosi delle ultime vertebre lombari) 
  • Cresta sacrale 
  • Tubercoli del sacro 
  • Legamento sacrotuberoso 
  • Tuberosità iliaca 
  • Quinto posteriore della cresta sacro iliaca. 
  • Cresta sacrale laterale 
  • Tuberosità dell’ileo. 

INSERZIONE: 

  • Fasci laterali: processi costiformi delle vertebre lombari e sul margine inferiore di ogni costa fra tubercolo e angolo costale. 
  • I fasci interni: tubercoli accessori delle vertebre lombari e all’estremità dei processi trasversi delle vertebre dorsali. 
  • Area cervicale e del capo: tubercoli posteriori dei processi trasversi della 2ª-5ª vertebra cervicale. Si unisce ai lunghissimi delle rispettive regioni, 

AZIONE

  • Estensore della colonna. 
  • Contrazione omolaterale: inclina la colonna dal lato della contrazione e la ruota in direzione che dipende dai fasci coinvolti

SPINALE 

ORIGINE: 

  • Spinale del dorso: processi spinosi delle prime 2 vertebre lombari e delle ultime 2-3 vertebre toraciche. 
  • Spinale del collo: processi spinosi delle ultime 2 vertebre cervicali e delle prime 2 toraciche. 
  • Spinale della testa: processi spinosi delle ultime vertebre cervicali e delle prime toraciche. 

INSERZIONE: 

  • Spinale del dorso: processi spinosi delle vertebre toraciche, dalla 2a alla 9a. 
  • Spinale del collo: processi spinosi delle vertebre cervicali 2a, 3a e 4a
  • Spinale della testa: muscolo semispinale della testa. 

AZIONE: 

  • Estensore della colonna vertebrale.

SEMISPINALE 

ORIGINE: 

  • Semispinale del dorso: processi trasversi delle ultime 6 vertebre toraciche. 
  • Semispinale del collo: processi trasversi delle prime 6 vertebre toraciche. 

INSERZIONE: 

  • Semispinale del dorso: processi spinosi delle ultime 2 vertebre cervicali e delle prime 6 toraciche. 
  • Semispinale del collo: processi spinosi delle vertebre cervicali dalla 2a alla 5a. 

AZIONE: 

  • Estensore della testa e della colonna vertebrale 
  • Rotatore nel lato opposto della contrazione

      Potrebbe interessarti anche

      Massa Muscolare, Mitocondri e Dimagrimento
      01 Novembre 2018

      Massa Muscolare, Mitocondri e Dimagrimento

      Meno massa magra muscolare si ha, meno mitocondri sono attivi nel nostro organismo, per cui una persona con più muscoli riesce a dimagrire più facilmente, perchè possiede più mitocondri per bruciare gli acidi grassi saturi.

      L'Importanza Della Biomeccanica Nel Bodybuilding
      13 Settembre 2018

      L'Importanza Della Biomeccanica Nel Bodybuilding

      Conoscere la biomeccanica è di fondamentale importanza per un personal trainer, istruttore di sala, atleta o semplice appassionato, in quanto permetterà di capire moltissimi esercizi, come dovrebbero essere eseguiti e perché si dovrebbero eseguire in una certa maniera per ottenere risultati e soprattutto per non avere spiacevoli inconvenienti di natura fisica.

      Ultimi post pubblicati

      TWIST ROLLER PER ESTENSORI AVAMBRACCI
      12 Dicembre 2018

      TWIST ROLLER PER ESTENSORI AVAMBRACCI

      Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

      Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali
      10 Dicembre 2018

      Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali

      Il migliore metodo per evitare un doloroso infortunio ai flessori della coscia è la prevenzione. Spesso accade che gli atleti, quando sono in forma, tendono a strafare e spesso e volentieri sono gli eccessivi carichi di lavoro a produrre questo genere di infortunio.