(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Sovraspinato

data di redazione: 27 Novembre 2018
Sovraspinato

Origine, inserzione ed azione

SOVRASPINATO 

Il Sovraspinato ha forma di triangolo rettangolo coricato, con il vertice che si allunga a raggiungere il trochite omerale. Nel movimento di abduzione viene a formare una leva ove la potenza (corpo del muscolo) è situata sulla spina della scapola e la resistenza (apice del triangolo) sull’omero.

ORIGINE

  • Sopra alla spina nella fossa sopraspinata (parte postero superiore della scapola) 

INSERZIONE: 

  • Grande tubercolo dell’omero (mediante un tendine che prende contatto con la capsula articolare della spalla) 

AZIONE: 

  • Abduttore (ausiliare al deltoide) 
  • Extrarotatore.

Mentre il deltoide, come tutti i muscoli dell’organismo, ci accompagna per tutta la vita, il sovraspinato ha una emivita che si aggira fra i 40 e 50 anni. 

A partire da questa età inizia una degenerazione fibrotica delle fibre muscolo-tendinee conseguente a progressiva riduzione di flusso ematico. La degenerazione involutiva (spesso con lesione successiva) inizia dal tratto distale (zona critica) per due motivi:

  1. Trattasi di una zona già scarsamente irrorata fin dalla nascita, ove, a partire dai 40-45 anni di età le arterie vanno incontro ad un invecchiamento precoce con ispessimento ed indurimento delle pareti medie e conseguente riduzione ulteriore del flusso ematico. 
  2. In carenza di ossigeno e metaboliti le fibrocellule muscolari si “adattano” andando incontro a trasformazione fibrotica. Fenomeno chiamato wringing out, (compressione della testa omerale col braccio addotto e conseguente riduzione di apporto ematico).

Il sovraspinato fa parte del complesso delle cuffie dei rotatori. 

Nel complesso la cuffia è composta da tre muscoli extrarotatori

  • sovraspinato
  • sottospinato
  • piccolo rotondo

Ed un muscolo intrarotatore: sottoscapolare. 

È un errore considerare il deltoide parte della cuffia dei rotatori, dato che non ha funzione rotatoria.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

GRANDE ROTONDO
28 Novembre 2018

GRANDE ROTONDO

Gran rotondo o Teres major è un piccolo muscolo che corre lungo il margine laterale della scapola. Forma il bordo inferiore sia dello spazio triangolare che dello spazio quadrangolare.

MULTIFIDO
01 Novembre 2018

MULTIFIDO

Origine, Inserzione Ed Azione

Il multifido fa parte di un insieme di fasci muscolari che formano il muscolo trasvero spinale che ha origine dai processi trasversi e si inserisce nei processi spinosi, è composto da il muscolo semispinale, muscoli rotatori e il muscolo multifido.

Ultimi post pubblicati

Dieta Definizione Semplice Da Seguire
24 Maggio 2019

Dieta Definizione Semplice Da Seguire

Definire i muscoli non significa solo aumentare ulteriormente la frequenza degli allenamenti, inserendo un volume di lavoro maggiore, inserendo anche attività aerobica. E' l'errore che commettono tutti, allenarsi come pazzi, mantenendo la stessa alimentazione seguita nella fase di incremento della massa muscolare.

Swiss Bar: Benefici Ed Esercizi
20 Maggio 2019

Swiss Bar: Benefici Ed Esercizi

Questo attrezzo speciale ha diverse maniglie che si possono utilizzare per variare il posizionamento delle mani durante gli esercizi di distensione e trazione, permettendo di migliorare la forza assicurando altresì una presa multipla salda ed una perfetta stabilità durante l'esecuzione dei movimenti.