Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Sovraspinato

data di redazione: 27 Novembre 2018
Sovraspinato

Origine, inserzione ed azione

SOVRASPINATO 

Il Sovraspinato ha forma di triangolo rettangolo coricato, con il vertice che si allunga a raggiungere il trochite omerale. Nel movimento di abduzione viene a formare una leva ove la potenza (corpo del muscolo) è situata sulla spina della scapola e la resistenza (apice del triangolo) sull’omero.

ORIGINE

  • Sopra alla spina nella fossa sopraspinata (parte postero superiore della scapola) 

INSERZIONE: 

  • Grande tubercolo dell’omero (mediante un tendine che prende contatto con la capsula articolare della spalla) 

AZIONE: 

  • Abduttore (ausiliare al deltoide) 
  • Extrarotatore.

Mentre il deltoide, come tutti i muscoli dell’organismo, ci accompagna per tutta la vita, il sovraspinato ha una emivita che si aggira fra i 40 e 50 anni. 

A partire da questa età inizia una degenerazione fibrotica delle fibre muscolo-tendinee conseguente a progressiva riduzione di flusso ematico. La degenerazione involutiva (spesso con lesione successiva) inizia dal tratto distale (zona critica) per due motivi:

  1. Trattasi di una zona già scarsamente irrorata fin dalla nascita, ove, a partire dai 40-45 anni di età le arterie vanno incontro ad un invecchiamento precoce con ispessimento ed indurimento delle pareti medie e conseguente riduzione ulteriore del flusso ematico. 
  2. In carenza di ossigeno e metaboliti le fibrocellule muscolari si “adattano” andando incontro a trasformazione fibrotica. Fenomeno chiamato wringing out, (compressione della testa omerale col braccio addotto e conseguente riduzione di apporto ematico).

Il sovraspinato fa parte del complesso delle cuffie dei rotatori. 

Nel complesso la cuffia è composta da tre muscoli extrarotatori

  • sovraspinato
  • sottospinato
  • piccolo rotondo

Ed un muscolo intrarotatore: sottoscapolare. 

È un errore considerare il deltoide parte della cuffia dei rotatori, dato che non ha funzione rotatoria.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

CORACOBRACHIALE
02 Marzo 2019

CORACOBRACHIALE

Origine, Inserzione Ed Azione

Il muscolo coracobrachiale è innervato dal nervo muscolocutaneo (C6-C7) che lo attraversa obliquamente. Contraendosi, flette e adduce il braccio.

L'Importanza Della Biomeccanica Nel Bodybuilding
13 Settembre 2018

L'Importanza Della Biomeccanica Nel Bodybuilding

Conoscere la biomeccanica è di fondamentale importanza per un personal trainer, istruttore di sala, atleta o semplice appassionato, in quanto permetterà di capire moltissimi esercizi, come dovrebbero essere eseguiti e perché si dovrebbero eseguire in una certa maniera per ottenere risultati e soprattutto per non avere spiacevoli inconvenienti di natura fisica.

Ultimi post pubblicati

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.

Tricipite Brachiale
15 Luglio 2019

Tricipite Brachiale

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo tricipite brachiale è il principale mu­scolo estensore dell’avambraccio e, per mezzo del capo lungo, promuove una adduzione dell’omero. È formato da tre parti denominate capo lungo, capo laterale e capo mediale.