Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

La Difesa Offensiva

data di redazione: 14 Ottobre 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
La Difesa Offensiva

Principi e strategie

Sebbene il vostro stile marziale debba essere una combinazione di offesa e di difesa, io ai miei allievi, sottolineo spesso che l'offesa dovrebbe essere più curata. Se, in allenamento, provate ad effettuare uno sparring libero, continuando ad arretrare, soccomborete agli attacchi del compagno.

 

Questo non significa che bisogna attaccare a testa bassa trascurando la difesa, tutt'altro e anch'essa va curata ma in realtà in molti stili del kung fu la difesa è spesso un tutt'uno con l'offesa, tanto da poter essere definita "OFFESA DIFENSIVA".

 

Dovete allenarvi cercando di essere risolutivi quando attaccate, cose semplici ma efficaci, dovrete essere come una molla d'acciaio pronta alla minima occasione a sprigionare la carica esplosiva del vostro attacco dinamico. Ogni attacco che sferrate dovrebbe risultare penetrante, disturbando il ritmo del vostro avversario tenendolo sotto pressione sia a livello fisico che morale.

 

Dissuadere un avversario a livello morale è la miglior cosa perchè eviterete lo scontro senza perdere nulla a livello di reputazione marziale. Le vostre mani non sono un accetta atte ad abbattere il vostro avversario, piuttosto, esse sono delle chiavi per disserrare la sua difesa ed ogni serratura richiede una chiave diversa.

 

 

 

 

Per attaccare nel modo corretto, dovete avere un acuto senso della sincronizzazione con l'avversario, una buona valutazione della distanza tra voi e lui e la giusta applicazione di velocità e ritmo alle sue reazioni. Non esiste alcun trucco efficace per fermare un attacco semplice ben coordinato, e ricordate sempre che la miglior tecnica nell'offesa come nella difesa è sempre la più semplice eseguita senza pensarci..

 

La difesa è offesa, l'offesa è difesa, questa frase circola in molti sistemi marziali, ma analizzando attentamente questi metodi spesso sono basati su un blocco passivo e poi su una difesa attiva. Ricordate che la migliore parata, se così si può definire, è sempre e comunque un calcio ed un pugno.

 

ll Wing Chun è un sistema marziale creato appositamente per pratiche di difesa personale. E' rinomato per la sua efficenza ed economia nei movimenti, proprietà che ne accrescono, in rapporto alle altre arti marziali, le potenzialità sia in attacco che in difesa.

Le semplici e dirette tecniche di mano, così come il lavoro di gambe basilare ma evasivo ed i suoi metodi logici e scientifici, sono i motivi per cui il Wing Chun è diventata una delle arti marziali cinesi più famose in tutto il mondo.

 

Con molti praticanti celebri come Bruce Lee, il Wing Chun ha visto sorgere il proprio prestigio.

 

Buon Allenamento con ABC

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Difesa Personale Donna – Come ci si può difendere da un attacco di gruppo?
16 Luglio 2019

Difesa Personale Donna – Come ci si può difendere da un attacco di gruppo?

In palestra cosa possiamo fare per diventare più sicure di noi stesse, senza false illusioni

I fatti di cronaca riportano sempre più, purtroppo, casi in cui una ragazza viene rapita e seviziata da più uomini. Come possiamo fare, noi donne, per evitare questo orrore? È possibile essere addestrate in modo tale da poterci difendere da più di una persona? I corsi di difesa personale, la pratica di una qualsiasi arte marziale ci può aiutare a farci diventare autosufficienti dal punto di vista della difesa?

Autodifesa Per le Donne
08 Marzo 2019

Autodifesa Per le Donne

L’unico tuo scoglio è la pigrizia. Scendi dal divano, metti da parte patatine e pop corn e smetti di lamentarti. Comincia a lavorare per essere una donna migliore, più in forma, più bella (gli allenamenti ti porteranno ad avere un fisico migliore) cercando prima di tutto un buon insegnante.

Ultimi post pubblicati

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.

Esericizi per la Parte Alta del Corpo - Upper Body
25 Giugno 2020

Esericizi per la Parte Alta del Corpo - Upper Body

Dopo l’esperienza di questa quarantena, stiamo riscoprendo gradualmente la bellezza e l’efficacia degli allenamenti a corpo libero. Nel precedente articolo ho introdotto quelli che secondo me sono degli ottimi esercizi a corpo libero per la metà inferiore del corpo (lower body), adesso mi occuperò della parte alta del corpo (upper body).