(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Brazilian Jiu Jitsu - Lotta - Submission Grappling - Esempio di Alimentazione Pre-Gara

data di redazione: 06 Maggio 2015 - data modifica: 16 Settembre 2018
Brazilian Jiu Jitsu - Lotta - Submission Grappling - Esempio di Alimentazione Pre-Gara

Come comportarsi con l'Alimentazione il giorno precedente ed il giorno della Gara

Per arrivare il giorno delle gare. nella condizione ottimale, , è fondamentale l'allenamento, ma anche l'alimentazione che dovrà supportare, senza appensantire, la preparazione degli atleti, che nel caso del submission grappling e del Brazilian Jiu Jitsu è particolarmente lunga e dispendiosa.


Stress e carenze nutrizionali sono i nemici dell'atleta:

  1. Influiscono negativamente sulla forma generale
  2. Possono portare ad un calo fisico enorme , tale da avere un peso significativo sui risultati della gara.

Nei giorni precedenti il match, durante i quali ci si allena duramente, è bene fare attenzione quindi a come e soprattutto cosa si mangia, ricostruendo le scorte energetiche dell'organismo, inteso come glicogeno muscolare ed epatico.

 

La dieta quindi deve essere basata:

  • CARBOIDRATI COMPLESSI NON RAFFINATI ( riso, pasta e pane integrali)
  • PROTEINE (nella giusta proporzione, in modo tale da mantenere la massa muscolare)
  • POVERA MA NON PRIVA DI GRASSI (In questo modo facilitiamo i processi digestivi e di assorbimento e ovviamente riduciamo le calorie, non fate l'errore di eliminarli perchè i grassi servono a stimolare gli ormoni)

IL GIORNO PRIMA DELLA GARA


Questo è il giorno durante il quale dobbiamo fare particolare attenzione all'alimentazione, assicurandoci che il nostro rifornimento sia facilmente digeribile, privo di grassi e fibre e deve essere composto da alimenti energetici. 

Non bisogna effettuare esperimenti strani, diversi dalla vostra normale alimentazione da sportivo. 

Se osserviamo queste regole, eviteremo di appesantire l'apparato gastro-intestinale già reso precario dallo "stress da incontro" e ci garantiremo il corretto apporto calorico necessario. 

Anche l'idratazione è fondamentale! Bevete acqua tiepida, a piccoli sorsi, mantenendo l'idratazione sempre al giusto livello.

 

IL GIORNO DELLA GARA



In questa giornata le proteine e le fibre possiamo anche escluderle, non avendo alcuna importanza fisiologica, mentre dobbiamo fare massima attenzione sempre alla giusta idratazione e all'integrazione adeguata di carboidrati semplici e complessi. Non fate l'errore di effettuare un'alimentazione da bodybuilder, stiamo parlando di una gara di lotta, brazilian jiu jitsu, judo e/o submission grappling, gli obiettivi per la giornata sono diversi.


Siccome i tornei di lotta, che sia grappling che Bjj, in genere si svolgono nel primo pomeriggio e si protraggono per qualche ora, è necessario fare una colazione ricca ma facilmente digeribile.

 

ESEMPIO DI ALIMENTAZIONE PRE-MATCH

  • succo di frutta non acido
  • fette biscottate con miele e marmellata
  • frutta zuccherina (banana, uva, cachi)

A metà mattinata:

  • frutta zuccherina
  • integratore salino (con magnesio e potassio)

 

mezz'ora prima del match :

  • zuccheri semplici (miele, gel di fruttosio
  • integratore salino (con magnesio e potassio)

 

COSA NON MANGIARE

Spesso gli atleti impegnati in questi tipi di gare, che spesso si allungano per l'intero pomeriggio, si nutrono di tavolette di cioccolato o snack di vario genere, ma siccome questi alimenti sono carichi di grassi rallentano l'assorbimento e la disponiblità degli zuccheri presenti.

Scritto da: Davide Ursillo
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Brazilian Jiu Jitsu, Intervista al Maestro Batatinha
13 Marzo 2016

Brazilian Jiu Jitsu, Intervista al Maestro Batatinha

​Noi di ABC Allenamento abbiamo avuto l'onore di ospitare una delle figure più autorevoli del Brazilian Jiu Jitsu in Italia e non solo, che ci ha concesso una lunga ed inedita intervista, rivelandoci dei dettagli sulla sua carriera marziale che probabilmente anche molti dei suoi più stretti collaboratori non conoscono

Jigoro Kano, un innovatore delle Arti Marziali di Contatto
01 Ottobre 2014

Jigoro Kano, un innovatore delle Arti Marziali di Contatto

Il fondatore del Judo vide che non ci si poteva impegnare in sessioni quotidiane di pratica libera con colpi a piena potenza, quindi intuì e propose qualcosa di innovativo nell'allenamento.

Kano introdusse il Randori: tramite esso, gli allievi potevano praticare il corpo a corpo a piena potenza riducendo al massimo il rischio di lesioni, ottenendo quindi un'esperienza cruciale nell'applicazione delle tecniche su un contendente che poteva rispondere.

Ultimi post pubblicati

Come Farsi Una Scheda Da Soli
24 Aprile 2019

Come Farsi Una Scheda Da Soli

Oggi giorno, nonostante internet, workshop, libri, riviste, moltissime persone vanno in palestra senza un programma, improvvisano esercizi, copiano altri avventori con il risultato finale di allenarsi in maniera pessima, se non deleteria.

Dove Effettuare Le Tecniche Ad Alta Intensità?
23 Aprile 2019

Dove Effettuare Le Tecniche Ad Alta Intensità?

In un allenamento ad alta intensità il distretto muscolare target è spinto fino al limite massimo, producendo il massimo della forza possibile in quel determinato momento dell'esercizio effettuato.