(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Come Allenarsi Per Costruire Un Fisico Alla Bruce Lee

data di redazione: 13 Dicembre 2017
Come Allenarsi Per Costruire Un Fisico Alla Bruce Lee

Il fisico di Bruce Lee rasentava la perfezione, alto poco più di un metro e 70, per 64 kg con una definizione muscolare incredibile che colpì anche il grande Arnold Schwarzenegger che in un'intervista disse le seguenti parole di elogio nei riguardi del mito delle arti marziali: 

"Bruce Lee aveva un fisico davvero, e intendo davvero, definito. Aveva pochissima massa grassa. Aveva probabilmente uno dei coefficienti di massa grassa più bassi di qualsiasi atleta esistente. E credo che questo sia il motivo per cui aveva un aspetto così credibile. Ci sono tante persone che fanno le stesse mosse e che sono davvero capaci, ma visivamente non appaiono né così credibili né così impressionanti come Bruce Lee. Era davvero unico. Era un idolo per tantissime persone. La cosa incredibile riguardo a una persona come lui è che è diventato una fonte di ispirazione per milioni e milioni di ragazzini che vogliono seguire il suo esempio. Che vogliono diventare esperti di arti marziali, vogliono fare film. E quindi questo è quello che fanno e si allenano ogni giorno per ore e ore. Uno come Bruce Lee fornisce un'ispirazione incredibile, che aiuta tantissimi ragazzi in giro per il mondo. Ha avuto un impatto così profondo e immenso in tutto il mondo, e credo che per questo verrà ammirato per moltissimo tempo a venire".

Bruce Lee era un grande sostenitore dell'allenamento con i sovraccarichi ed aveva un suo particolare sistema di allenamento per stimolare la sua muscolatura così definita e granitica. L'icona della arti marziali era un grande fautore delle schede di allenamento in full-body dove tutti i muscoli venivano allenati all'unisono in un'unica giornata e questo perché la sua preparazione non comprendeva solo l'allenamento pesi. 

Nella preparazione di un combattente - marzialista di ieri ed oggi, sono previste anche sessioni di allenamento tecniche con tecniche di colpo, calcio, lotta al sacco, con colpitori e sparring. Le fullbody sono un ottimo modo per stimolare i muscoli più volte durante l'arco della settimana, soprattutto per un marzialista che ha a disposizione al massimo 3 sessioni. Fatta questa premessa vi postiamo 2 tipologie di allenamento con gli stessi esercizi con protocolli di esecuzione differenti:

  • ALLENAMENTO FULL BODY PER LA MASSA
  • ALLENAMENTO FULL BODY PER LA DEFINIZIONE

ALLENAMENTO FULL BODY ALLA BRUCE LEE PER LA MASSA

  1. STACCO DA TERRA CON BILANCIERE 3 set x 6-8 reps
  2. PRESSA 3 set x 6-8 reps
  3. TRAZIONI ALLA SBARRA 3 set x 6-8 reps
  4. DISTENSIONI CON BILANCIERE SU PANCA PIANA 3 set x 6-8 reps
  5. REMATORE CON BILANCIERE 3 set x 6-8 reps
  6. MILITARY PRESS 3 set x 6-8 reps
  7. CURL CON BILANCIERE 3 set x 6-8 reps
  8. DIP ALLE PARALLELE 3 set x 6-8 reps

ALLENAMENTO FULL BODY ALLA BRUCE LEE PER LA DEFINIZIONE MUSCOLARE

SUPER SET PHA

  • STACCO 8 REPS
  • MILITARY PRESS 8 REPS
  • RIPETERE IL SUPER SET PER 3 VOLTE SENZA RECUPERO
  • E' UN CIRCUITO TRA 2 ESERCIZI

SUPER SET PHA 

  • PRESSA 8 REPS
  • TRAZIONI ALLA SBARRA 8 REPS
  • RIPETERE IL SUPER SET PER 3 VOLTE SENZA RECUPERO

SUPER SET PHA

  • DISTENSIONI CON BILANCIERE SU PANCA PIANA 8 REPS
  • AFFONDI CON MANUBRI O BILANCIERE 8 REPS
  • RIPETERE IL SUPER SET PER 3 VOLTE SENZA RECUPERO

SUPER SET PHA

  • DIP ALLE PARALLELE 8 REPS
  • GINOCCHIA AL PETTO ALLE PARALLELE 8 REPS
  • RIPETERE IL SUPER SET PER 3 VOLTE SENZA RECUPERO

POTREBBE INTERESSARVI:

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Come Adattarsi all'età negli Sport da Combattimento
09 Giugno 2016

Come Adattarsi all'età negli Sport da Combattimento

Lo sappiamo, con il passare degli anni i tempi di recupero dopo un infortunio diventano più lunghi, quindi bisogna prestare la massima attenzione ai sintomi, ai dolori e ai fastidi muscolari che percepiamo durante l'attività fisica che stiamo svolgendo

Muay Thai, le 5 Gomitate di questa Potente Arte Marziale
27 Settembre 2015

Muay Thai, le 5 Gomitate di questa Potente Arte Marziale

5 Tecniche Devastanti della Muai Thay

È risaputo che le gomitate sono una delle armi più pericolose di cui disponiamo, spesso ritenute troppo lesive e quindi vietate di frequente nei combattimenti sportivi. Per i Thay Boxer diciamo che le gomitate sono il loro "asso nella manica", il loro colpo forte, e imparano ad utilizzarle in combattimento e di conseguenza a difendersi da esse.

Ultimi post pubblicati

PONTE CON BILANCIERE
26 Settembre 2018

PONTE CON BILANCIERE

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Trapezio
26 Settembre 2018

Trapezio

Origine, inserzione ed azione

Il trapezio, conosciuto anche come muscolo cucullare è un distretto muscolare del corpo umano che fa parte dei muscoli spinoappendicolari e che hanno pertanto origine sul rachide e inserzione su un'appendice o arto. Vediamo l'origine, inserzione ed azione del muscolo trapezio.