ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Come Vincere Contro Un Avversario Più Preparato Di Te

data di redazione: 01 Maggio 2018 - data modifica: 04 Ottobre 2018
Come Vincere Contro Un Avversario Più Preparato Di Te

Video Lezione per sconfiggere un aggressore più condizionato

Come Vincere Contro Un Avversario Più Preparato Di Te

Puoi vincere anche contro un avversario più forte se adotti la tattica giusta.

Come?
Questo lo scoprirai nella video lezione in fondo all’articolo, ma prima ti devo fare una breve premessa.

Sei sempre stato un atleta preparato, ma in questo momento sei un po’ fuori forma.

Un atleta di sport da combattimento sa già la data del match, ma tu no. Ti alleni per ottenere un’abilità difensiva ottima, ma chiaramente non puoi essere sempre al top della forma tutto l’anno, Natale e Ferragosto compresi.

Può essere che tu abbia bisogno di scatenare le tue abilità in un periodo in cui tu sei rilassato, nella settimana in cui sei al mare in ferie, dove mangi e dormi come non mai e di certo non ti prepari al match del secolo.

Se vieni aggredito, lui sì, l’avversario, che sceglie la data e l’ora dell’incontro.

Ma tu no. Tu ora sei obbligato a difenderti, difendere te stesso o la tua famiglia.

Può sembrare un paradosso, ma vincere contro un avversario più preparato fisicamente può essere possibile se adotti una giusta tattica.


Come fare? Portali sul tuo campo.

Ti faccio degli esempi: se vuoi vincere una maratona con degli eschimesi, invitali alle tue latitudini e gareggia.

 Se vuoi combattere uno squalo, fronteggialo sulla terraferma.

Chiaramente i miracoli non li fa nessuno, e la bacchetta magica esiste solamente nelle fiabe.


Fatto sta che se hai studiato qualche anno un sistema di combattimento ora puoi studiare come metterlo in pratica adottando la tattica più adeguata.

Come puoi evitare che il tuo avversario ti riempia di pugni e non si fermi più da quando inizia a bombardarti?
L’unica cosa (teorica) che puoi fare è TOGLIERGLI LO SPAZIO.

Non è certo facile togliere lo spazio a chi ti ha preso come un sacco da boxe!

Primo passo: PIANIFICARE.
Il tuo scopo è quello di andare nella distanza dei gomiti, cercando naturalmente di essere accorto sulle gomitate e le testate.

Devi avere anche qualche rudimento di lotta per non cadere nella trappola del corpo a corpo e soprattutto non bisogna finire facilmente a terra.

Ti sembra poco, direte voi. Ma io non ho mai detto infatti che sia facile.

Bisogna infatti arrivare alla distanza dei gomiti ma NON CADERE nelle grinfie del Wrestler o del Grappler.

TATTICA PER VINCERE UN AVVERSARIO PIÙ VELOCE E PIÙ PREPARATO

  1. Allenarsi a chiudere la distanza COPRENDO le vie laterali avanzando da un lato.
  2. Una volta vicini colpire ripetutamente con i colpi corti che conoscete: gomitate, ginocchiate, montanti, e colpi al busto.
  3. Esercitarsi soprattutto per quella distanza con gli esercizi proposti nel video.

Buona visione.



Potrebbe interessarti anche

Krav Maga - Uso di Oggetti Comuni nella Difesa Personale
21 Maggio 2015

Krav Maga - Uso di Oggetti Comuni nella Difesa Personale

Quando parliamo di Krav Maga e difesa personale, dobbiamo tenere a mente che dal punto di vista di questa disciplina, la difesa personale è una questione di sopravvivenza; una visione estrema dove l'unica opzione di reazione considerata è quella che porta ad un successo assoluto. Chiaramente, le esitazioni al momento di reagire, come la paura o la preoccupazione per non peggiorare la situazione della minaccia, sono state considerate nella creazione e nello sviluppo della filosofia del Krav Maga, ma quando la preoccupazione principale è sopravvivere, al difensore non è permesso il "lusso" di perdere nessuna battaglia e perciò sono state vagliate ed elaborate tutte le vie per facilitare e rendere possibile la vittoria. 

Difesa da Aggressione da Arma da Fuoco
04 Maggio 2015

Difesa da Aggressione da Arma da Fuoco

I 4 Punti Fondamentali per una Difesa in Extrema Ratio

Disarmare un criminale che cerca di rapinarci, che sia armato di pistola o di coltello è sempre e comunque un'impresa ardua e piuttosto che tentare la fortuna per questione di orgoglio è sempre meglio desistere e consegnargli il portafoglio.

Ultimi post pubblicati

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari
08 Aprile 2021

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari

Scheda di Allenamento Old School anni 80

La monofrequenza “pura” non esiste, perché la fisiologia del nostro corpo va in una direzione completamente diversa. Chi pensa d’allenare un muscolo una volta a settimana in monofrequenza, in realtà non sa che sta facendo un allenamento pesante, più diversi richiami, perché nessun muscolo può mai lavorare in modo totalmente isolato. Fatta questa premessa entriamo nel nocciolo dell'articolo.

Massa Muscolare Scolpita - Programma Definitivo
07 Aprile 2021

Massa Muscolare Scolpita - Programma Definitivo

La routine di allenamento PHAT è stata progettata da Layne Norton bodybuilder e powerlifter. Il programma PHAT combina routine di bodybuilding e powerlifting in un unico programma di allenamento settimanale.