Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Guardie del Corpo: L'utilità della Pratica del Submission Grappling e Brazilian Jiu Jitsu

data di redazione: 06 Aprile 2015
Guardie del Corpo: L'utilità della Pratica del Submission Grappling e Brazilian Jiu Jitsu

Penso che siamo tutti d'accordo che una guardia del corpo, conosciuta anche come bodyguard o guardaspalledovrebbe avere una discreta conoscenza delle arti marziali, o perlomeno di una che comprenda più distanze di combattimento, in modo da sapersi destreggiare nelle più svariate circostanze che possono venire a crearsi.


I sistemi di grappling, oggi assai di moda negli ambienti degli sport da combattimento dovrebbero in ogni caso essere allenati di frequente dalle guardie del corpo, più che altro per saper uscire in fretta da una situazione di combattimento al suolo nel caso di un'aggressione improvvisa e perchè si renderebbero estremamente utili per una eventuale immobilizzazione al suolo.

 

LOTTARE O NON LOTTARE?

 

Il grappling e il Bjj, sono un fattore determinante per quello che riguarda la conoscenza delle tecniche di lussazione e di immobilizzazione, e, ci garantiscono un ottimo controllo della situazione anche in piedi durante un tentativo di atterramento, consentendoci anche di disporre di una eccellente tecnica per allontanare in sicurezza il malintenzionato e per controllare le sue braccia nel caso impugnasse un'arma.


Capita spesso, che sia necessario ammanettare e controllare l'aggressore per consegnarlo agli agenti di polizia, perciò il guardaspalle ha bisogno di padroneggiare questa parte della difesa, sia per applicarla rapidamente e in sicurezza, che per rimanere lontani dalla posizione all'interno della propria squadra il minor tempo possibile.


Per questo tipo di lavoro, il BJJ si renderebbe indispensabile per le prese ai vestiti, con i più svariati strangolamenti (che sarebbero però usati con l'intenzione di immobilizzare) e le innumerevoli immobilizzazioni e controlli per afferramento.


Per completare il quadro, il Grappling ci aiuta a perfezionare tutte le tecniche e adattarle a qualsiasi situazione e soprattutto nel caso di dover lottare con un aggressore a petto nudo o con vestiti estremamente leggeri.

 

L'ALLENAMENTO DELLE GUARDIE DEL CORPO

 

Una cosa è chiara, l'obiettivo della guardia del corpo è quella di fare da scudo per evitare l'aggressione al cliente e se ci si trova a combattere al suolo, in quel momento, invece di avere il corpo attaccato a quello della persona da difendere, l'avremmo attaccato a quello dell'aggressore, che potrebbe non essere solo e sarebbe quindi controproducente, a meno che non si faccia parte di una squadra di 4 persone o più.


Un'altro fattore di estrema importanza è quello che avendo con sè un'arma da fuoco, il guardaspalle rischierebbe di perderla durante la colluttazione nella distanza di corpo a corpo.


In ogni caso, anche se per questi motivi questa distanza sarebbe da evitare, un buon guardaspalle non sarebbe completo senza la conoscenza della lotta, che si renderebbe sostanziale per il lavoro di prese, che sarà però mirato esclusivamente ad allontanare o eventualmente per immobilizzare l'avversario, o nel caso peggiore, è la guardia del corpo stessa sotto attacco e deve essere in grado di liberarsi se in questa determinata situazione sarà lui a subire un tentativo di controllo.

 

L'UTILITÀ DEL BRAZILIAN JIU JITSU E IL GRAPPLING PER LA GUARDIA DEL CORPO

 

Il bodyguard non deve affrontare match o gare, perciò 40 minuti circa di corsa 3 volte a settimana saranno sufficienti per mantenere un rendimento aerobico accettabile.


Cuore e polmoni allenati permettono al sangue e all'ossigeno di arrivare perfettamente al cervello, permettendo alla mente di agire con più feschezza e fluidità.


Anche la forza è importante per questo lavoro!


Il lavoro sulla muscolatura, che sia con i pesi (meglio!) o a corpo libero sono essenziali per la guardia del corpo, è fondamentale che tutti i muscoli siano forti, lavorando però anche sulla resistenza e l'esplosività in modo da non limitarne la velocità e la flessibilità.


Per rimanere nel campo della lotta, è prioritario, al pari dello sparring di combattimento in piedi, fare allenamenti di sparring a terra e di immobilizzazione che si avvicinino il più possibile alle situazioni reali, alenandosi duramente e con le protezioni in modo da non incorrere in infortuni che poi limiterebbero il rendimento durante i servizi di lavoro.

 

Buon allenamento da ABC

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Difesa Personale: Come Difendersi dai Calci Circolari Bassi
04 Gennaio 2016

Difesa Personale: Come Difendersi dai Calci Circolari Bassi

Come difendersi da un colpo comune quanto pericoloso: il low kick

Al secondo posto dei colpi più usati, se lo contendono i diretti di mano ed i calci circolari bassi. Oggi ci sono tantissime persone in giro - complice la popolarità che hanno raggiunto oggi le MMA – che “hanno fatto un po’ di arti marziali”, quindi possono essere tanti quelli che con un po’ di allenamento e di condizionamento hanno imparato a tirare con potenza il colpo più devastante con le gambe: il “low kick”.

Difesa Personale - Come Uscire Da Una Trappola Mortale
04 Ottobre 2018

Difesa Personale - Come Uscire Da Una Trappola Mortale

Video Lezione per imparare a mettere in pratica una tattica vincente durante un’aggressione

Video lezione tattica di difesa personale. Se ti trovi in un vicolo cieco e vieni aggredito, non poi fuggire, non puoi né retrocedere né uscire ai lati, quale tattica puoi utilizzare per provare a uscirne indenne? Video lezione di una tattica vincente.

Ultimi post pubblicati

Qual è il Metodo Migliore per Aumentare la Massa Muscolare?
02 Agosto 2020

Qual è il Metodo Migliore per Aumentare la Massa Muscolare?

5x5 Bill Starr, P.O.F., E.D.T., G.V.T.

La nostra idea è quella di utilizzare i 4 metodi sopra elencati, nei muscoli dove sono più efficaci, pertanto GVT per le cosce, P.O.F. per petto e dorso, E.D.T. per Deltoidi, Bicipiti e Tricipiti e 5x5 per allenare i grandi esercizi con un protocollo di forza gestibile e con poche ripercussioni sul sistema nervoso centrale.

BodyBuilding 8x8 in Multi Frequenza e Alta Densità
24 Luglio 2020

BodyBuilding 8x8 in Multi Frequenza e Alta Densità

L'8x8 è un allenamento ad alto volume e dai tempi ridotti. Non è certamente indicato per l'incremento della forza. Le otto serie da otto ripetizioni vi aiuteranno inoltre a migliorare la vostra definizione muscolare. Gli intervalli ridotti saranno utili a stressare il vostro sistema cardiovascolare fino a raggiungere livelli adatti a bruciare sempre più calorie, stimolare il metabolismo e far sloggiare massa grassa.