(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

La Preparazione dei Bodyguard

data di redazione: 04 Febbraio 2015 - data modifica: 01 Ottobre 2014
La Preparazione dei Bodyguard

Non bisogna saper solo "menare", è importante una preparazione specifica per i controlli

Fino a pochi anni fa la figura del Bodyguard non era ben definita. In discoteca, nelle feste e in alcune manifestazioni pubbliche, i gestori  chiamavano una decina di culturisti o body builder i quali erano quasi tutti dopati e spesso queste sostanze (illecite e dannose) rendevano nervosi questi individui impegnati in servizio di notte

 Gente enorme che stava agli ingressi a fare la cosidetta selezione:

  1. poco professionale
  2. arrogante
  3. presuntuosa

spesso questi fattori portavano a scontri con i clienti.

Nel 2011 la figura del Bodyguard o buttafuori è diventata una vera e propria professione, e molti ragazzi sono impegnati a tempo pieno in questa attività.

Essendo diventato un lavoro, il Bodyguard deve essere preparato a 360°.

  • Fisicamente
  • tecnicamente
  • e soprattutto mentalmente.

 

QUALI DOTI DEVE AVERE UN BODY GUARD?

  • PRESENZA ( i muscoli sono un detterente visivo)
  • DIFESA PERSONALE ( indispensabile quando le situazioni degenerano)
  • CALMA ( se il Body Guard è nervoso e ad ogni provocazione parte con calci e pugni , finirà presto la sua carriera in galera per lesioni gravi!!!)
  • LAVORO DI SQUADRA (devono lavorare in sinergia come gli operatori di polizia)

Per una preparazione al peggio, cosa si consiglia di praticare?

  1. Consigliamo inanzittutto di iscriversi immediatamente in una scuola di difesa personale della vostra città possibilmente lasciando perde perdere muay thai, boxe e kick.. NON CHE NON SIANO EFFICACI, ANZI... NON POTETE CERTO SPACCARE LA FACCIA ALLA GENTE...  sono tutte denunce per lesioni gravi.
  2. Nuay Thai, Boxe e Kick Boxing sono sport da ring! NELL'AMBITO SICUREZZA NON è POSSIBILE SPACCARE NASI, ZIGOMI E GAMBE COME NEL RING! E' UN ALTRO CONTESTO .. IN STRADA DOVETE IMPARARE A DIFENDERVI CON UN SISTEMA MODERABILE DI DIFESA PERSONALE.

Consigliamo vivamente  stili morbidi come il Wing chun, dove viene insegnato IL Soft Control e lavoro di squadra per polizia.

I soft control, o leggera immobilizzazione sono tecniche di controllo ed immobilizzazione di persone senza provocare troppo danno.

 

Inoltre un Body Guard deve prepararsi fisicamente per migliorare

  • Forza
  • presenza
  • resistenza

Alcuni praticano il Tacfit, altri il Crossfit, altri il body building.

 

In conclusione vi diciamo che una buona preparazione globale aiuta a restare più sereni nel posto di lavoro e ad evitare di usare le mani.

 

Buon allenamento da ABC

 

 

 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

krav maga funziona ?
01 Ottobre 2014

krav maga funziona ?

Cos'è il krav maga? Il Krav Maga  è il sistema ufficiale di difesa personale dell’ Esercito Israeliano, delle forze dell’ordine israeliane e servizi di sicurezza.  Le difese di Krav Maga corrispondono ad un gran numero di aggressioni e minacce, come pugni, calci, stragolamenti, prese al corpo, leve al collo, ma anche difese contro più aggressori

Autocontrollo e Difesa Personale
18 Febbraio 2015

Autocontrollo e Difesa Personale

Sia gli animali sia l’uomo posseggono una dose di autocontrollo date da esigenze evolutive.

L’autocontrollo deve essere esercitato sulla reazione difensiva impulsiva, per poter trarre maggior vantaggio nella percezione delle circostanze contingenti reali e consentire un efficace e successivo adattamento pianificato.

Ultimi post pubblicati

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco
18 Febbraio 2019

Soufflè Proteici Al Cioccolato e Cocco

Volete terminare le vostre proteine al cioccolato realizzando una ricetta deliziosa? Vi consigliamo di provare il nostro soufflè proteico al cioccolato e cocco.
Preparazione: 20 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2
Budino Proteico Alla Vaniglia
18 Febbraio 2019

Budino Proteico Alla Vaniglia

Il budino con latte e uova è un dolce altamente proteico ideale per una colazione o merenda da sportivo. In questa ricetta vi proponiamo un modo per farsi a casa propria un budino proteico con le vostre proteine del siero del latte. 
Preparazione: 40 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 2