(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

L'Allenamento con i pesi rende lenti?

data di redazione: 14 Ottobre 2014 - data modifica: 30 Settembre 2014
L'Allenamento con i pesi rende lenti?

Allenarsi con i pesi rallenta l'atleta nei movimenti nelle arti marziali?

Molti marzialisti, tra i quali Sifu Kernspecht sostengono che pesi e arti marziali possano coesistere; nei suoi libri infatti "confessa" infatti che prima di intraprendere la sua  strada nel WT (il wing chun lineage Leung Ting), insieme ad altre altre marziali alzava centinaia di kg con il bilanciere!

 

Nonostante le schiaccianti controprove fornite giornalemente da sprinter, nuotatori, tennisti, pugili, golfisti di livello internazionale, alcuni allenatori ritengono ancora che l'allenamento con i pesi renda lenti. 

 

Molto probabilmente perché affiancano del puro Body Building al tradizionale allenamento specifico di sempre senza - diciamo - renderlo "funzionale" allo scopo. (vedi allenamento funzionale)

 

Nel campo degli stili da combattimento "morbidi" (non perchè sono facili o da donne ..intendiamoci!!) è particolarmente diffusa l'opinione che colui che allena i propri muscoli voglia compensare una qualche incapacità tecnica. 

 

Cosicché se uno pratica uno stile di combattimento morbido ed ostenta una muscolatura massiccia automaticamente desta sospetti...

 

Questa mentalità snob non di rado induce coloro che praticano gli stili morbidi a trascurare deliberatamente il proprio corpo e a considerare paradossalmente la flaccidità o la scarsità di muscoli una conferma di abilità tecnica.

 

Non è forse una scusa per leggittimare la propria indolenzia? Al giorno d'oggi, nell'era di internet e delle MMA, uno che afferma questo fa come lo struzzo che nasconde la testa sotto la sabbia!

 

I muscoli servono eccome, naturalmente bisogna utilizzare la ghisa in modo intelligente: per questo esiste il Functional Training...

 

Mens Sana in Corpore Sano, dovrebbe essere l'obbiettivo di tutti!

 

Buon allenamento da ABC

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Il Maestro ed i 7 Principi del Bushido
16 Gennaio 2016

Il Maestro ed i 7 Principi del Bushido

Cosa rende il maestro di aikido, o di una disciplina marziale in genere, degno di essere considerato tale?

Aikido, Professione Uke
12 Giugno 2016

Aikido, Professione Uke

L'importanza di saper ricevere attacchi e tecniche nell'Aikido

La prima impressione che l’aikido suscita in un profano spesso spazia da un estremo all’altro. La troppa collaborazione spesso viene fraintesa oppure non capita. Nell'articolo vi illustriamo bene il ruolo di Uke.

Ultimi post pubblicati

Intercostali Esterni ed Interni
22 Ottobre 2018

Intercostali Esterni ed Interni

Origine, Inserzione ed Azione

I muscoli intercostali occupano gli spazi intercostali; sono 11 per lato e si distinguono in esterni, medi ed interni. Sono innervati dai nervi intercostali dal 1° all’11° e, contraendosi, elevano ed abbassano le coste; sono, pertanto, muscoli inspiratori ed espiratori.

La Dieta Dello Yogurt - Programma Settimanale
22 Ottobre 2018

La Dieta Dello Yogurt - Programma Settimanale

Lo yogurt è un alimento perfetto per perdere peso; consumato quotidianamente infatti, è utile sia per sgonfiarsi che per depurarsi, ripristinando quei processi intestinali molto spesso alterati da un tipo di alimentazione ricca di grassi o comunque eccessiva.