Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

UFC 197, RAFAEL DOS ANJOS vs CONOR MCGREGOR

data di redazione: 22 Gennaio 2016
UFC 197, RAFAEL DOS ANJOS vs CONOR MCGREGOR

La conferenza stampa in attesa dell'attesissimo match

C'è grande attesa per il match fra Conor McGregor (19-2), 28 anni per 66 Kg, e Rafael Dos Anjos (25-7), 32 anni per 70 Kg, che si terrà a Las Vegas negli Stati Uniti il 5 marzo 2016 all'evento UFC 197.

McGregor, campione indiscusso dei pesi piuma dal 2015 combatterà per conquistare la cintura dei pesi leggeri attualmente in mano a Rafael Dos Anjos (dal 2015), quindi salendo di categoria.

Anche per questo sarà un match attesissimo. In conferenza stampa il campione brasiliano dichiara che potrebbe finire il suo sfidante in fretta, ma che non lo farà: "Ho la possibilità di finire questo match al primo round, ma io voglio punirlo per tutto il match; lo farò sanguinare. E pagherà per tutto il suo sparlare dei suoi avversari, per tutti quelli che hanno subito le sue mancanze di rispetto, lo punirò per lunghissimi minuti".

McGregor incalza contro il suo avversario, definendolo un traditore, per aver lasciato, a suo dire, la sua madre patria (il Brasile) per trasferirsi in California, precisamente a Orange County, dove vive e si allena attualmente.

Rafael Dos Anjos ribatte: "Per me non ha alcun senso, tutto il mondo ha sogni americani, ci sono irlandesi che vivono in America, e ci sono tanti brasiliani. Tutte queste persone non meritano di essere chiamate traditori; questo ragazzo mi chiama traditore solo perchè vivo qui; ho i miei bambini qui, ho la mia famiglia qui. Ci sono persone da tutto il mondo qui, non meritano di essere chiamati traditori per questo".

McGregor con il suo stile provocatorio sa rendere la conferenza stampa parte del match; oramai nel circuito UFC fanno parte dello spettacolo proprio come l'incontro vero e proprio.

Dos Anjos con la sua calma dichiara: "Il 5 marzo invierò questo ragazzo a casa triste e manterrò la mia cintura".

Questa sfida ha lo stesso sapore di quella fra Ronda e la Holm, finirà allo stesso modo?

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

I primi eventi di Arti Marziali Miste: analisi e considerazioni
01 Ottobre 2014

I primi eventi di Arti Marziali Miste: analisi e considerazioni

Una breve analisi sui primi incontri di MMA dove non c'erano limiti di peso e di tempo: la rivoluzione delle arti marziali è iniziata

Prima dell'avvento delle MMA molti pensavano che per vincere un incontro senza regole bastava mandare a segno più colpi (calci e pugni) e con più forza dell'avversario, e al contempo prenderne pochi. Ma con grande sorpresa si è evinto che non è così

MMA Low Kick il Calcio Demolitore
16 Settembre 2018

MMA Low Kick il Calcio Demolitore

Il Low Kick è un calcio comunemente usato nella Thay boxing, nella Muay thay e nelle MMA, è un calcio imprevedibile, fastidioso e demolitore, che se usato da un praticante esperto può decidere le sorti di un match anche nei primi istanti e anche se spesso viene tirato in solitaria, è ancor più probabile vederlo preceduto da una combinazione di braccia per renderlo meno difendibile.

Ultimi post pubblicati

PRONATORE ROTONDO
18 Luglio 2019

PRONATORE ROTONDO

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo pronatore rotondo fa parte dei muscoli del primo strato della regione anteriore dell'avambraccio ove è anche il più laterale.

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.